Telemilano

Tele Milano
Paese Italia Italia
Nomi precedenti Telemilanocavo
Data di lancio 1976
Editore Fininvest (1978-1980)
Più Blu Lombardia (2007-oggi)
Diffusione
Terrestre
Analogico PAL, in Lombardia Canali UHF 58 e 37

Tele Milano è un'emittente televisiva commerciale che ha avuto due momenti distinti.

Indice

StoriaModifica

L'epoca FininvestModifica

Tele Milano è la denominazione assunta da Telemilanocavo quando iniziò a trasmettere via etere nel 1976. L'emittente subentrò alla tv in lingua inglese TVI Television International of Milan - Tv One (sede in Via Faruffini 25, direttore responsabile Guido Carracino, titolare della Guicar, nota azienda di produzioni audiovisive)[1], che a sua volta era succeduta a Ponteco (la società che ripeteva Tele Capodistria a Milano dall'Hotel Michelangelo dal 1975).

Poiché trasmetteva (già con 1 kW, potenza inusuale per l'epoca) con la frequenza UHF 58 assunse poi il nome di Telemilano 58, diventando il nucleo centrale del settore televisivo dell'allora presidente Fininvest Silvio Berlusconi. Con tal nome sarà inaugurata ufficialmente il 7 settembre 1978.

A Telemilano, nel 1979, Mike Bongiorno debuttò nell'ambito di quella che allora veniva chiamata televisione commerciale, iniziando una collaborazione che durò fino al dicembre del 2008, quando lo showman non vide più rinnovato il proprio contratto di lavoro dopo circa 30 anni.

Il 30 settembre 1980, in seguito all'istituzione in consorzio con altre quattro televisioni di dimensioni regionali del Nord Italia, Telemilano assunse l'attuale denominazione Canale 5 e diventò una rete di primaria importanza sul piano nazionale. Le quattro emittenti del gruppo erano TeleEmiliaRomagna (Emilia-Romagna), TeleTorino (Piemonte), VideoVeneto (Veneto) e A&G Television (Liguria).

La cessione della frequenza a Più BluModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Più Blu Lombardia.

Nel 2007 l'emittente regionale Più Blu Lombardia acquisisce da Mediaset la frequenza UHF 37, a diffusione circolare, dalla postazione di Via S. Galdino Milano, che irradia la città di Milano e province limitrofe, e con essa la testata TeleMilano.

Il 1º aprile del 2007 il canale torna quindi a trasmettere in UHF a Milano con il nuovo nome TeleMilano Più Blu, facendo riferimento con il nome al nuovo gruppo proprietario Più Blu Lombardia.

Il nuovo logo del canale evoca il Duomo e la sua Madonnina, simboli del capoluogo lombardo.

NoteModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione