Apri il menu principale

Tempio della Gaiola

Tempio della Gaiola
Tempio Gaiola.jpg
L'esterno (in degrado)
StatoItalia Italia
RegioneCampania Campania
LocalitàCoA Città di Napoli.svg Napoli
ReligioneCristiana cattolica di rito romano
TitolareMaria
Arcidiocesi Napoli

Coordinate: 40°47′45″N 14°11′09.5″E / 40.795832°N 14.185971°E40.795832; 14.185971

Il Tempio della Gaiola è una chiesa di Napoli; è sita nel quartiere di Posillipo, precisamente sulla discesa della Gaiola.

Storia e descrizioneModifica

La struttura in questione era un tempietto di epoca romana che nel corso dei secoli è stato sottoposto a rimaneggiamenti e convertito al Cristianesimo. Questo luogo di culto, non è altro che l'ara votiva di epoca augustea inglobata nella Villa Imperiale di Posillipo di cui si conservano ancora varie tracce: marcature decorative, il timpano triangolare. Come già accennato, venne convertito al Cristianesimo e verso l'anno mille fu affidato ai monaci basiliani.

L'interno, di 25 metri quadrati, è da tempo inaccessibile. Già nel 1949 il parroco locale lo descriveva come un luogo disadorno e poco curato. La facciata verte sulla strada, mentre il suo interno, composto da una nicchia alla parete dirimpettaia all'entrata, altare tufaceo e lesene decorative, sfiora un terreno privato.

Questo luogo, nonostante faccia parte a pieno titolo del patrimonio archeologico e monumentale di Napoli, è dimenticato dalle istituzioni, necessitando di un urgente restauro.

Voci correlateModifica