TEMSA Skoda Sabancı Ulaşım Araçları A.Ş., nota semplicemente come TEMSA, è un'azienda privata turca attiva nella produzione di autobus e pullman oltre che nella distribuzione di veicoli con marchio Mitsubishi. L'azienda è controllata dal conglomerato turco Sabancı Holding e dal fondo di investimenti ceco-olandese PPF Group.

TEMSA Skoda Sabancı Ulaşım Araçları
Logo
Logo
StatoBandiera della Turchia Turchia
Forma societariaSocietà per azioni
Fondazione1968 a Adana
Sede principaleAdana
SettoreAutomobilistico
ProdottiAutobus
Sito webwww.temsa.com/
 
Temsa Safari e Temsa Opalin al Transexpo 2007

Temsa fu fondata nel 1968 da Sabancı Holding per la produzione di acciaio destinato al settore edilizio. Successivamente nel corso degli anni '80 fece il suo ingresso nel settore automobilistico come distributore di veicoli prodotti da Mitsubishi Motors, affiancando gradualmente anche la produzione di mezzi propri.[1]

Nel 2019 l'azienda, in forte dissesto finanziario, è stata rilevata dal fondo svizzero True Value Capital Partners per un valore di 58 milioni di euro, a dispetto della valutazione nominale a 125 milioni.[2][3] Già nel corso dell'anno successivo Sabancı ha riacquistato l'azienda insieme al fondo di investimenti ceco-olandese PPF Group.[4][5]

Stabilimenti

modifica

L'azienda dispone di due stabilimenti: uno a Adana, che occupa una superficie complessiva di 510 000 e dove vengono prodotti gli autobus[6], un altro a Adapazarı, dove vengono fabbricati i furgoni e i camion prodotti su licenza.

Produzione

modifica

Autobus

modifica
  1. ^ (EN) Popular charter bus manufacturers: TEMSA, su nationalbuscharter.com. URL consultato il 31 gennaio 2023.
  2. ^ Temsa passa di mano: dalla Turchia alla finanza elvetica, in AutobusWeb, 7 giugno 2019. URL consultato il 31 gennaio 2023.
  3. ^ (EN) TEMSA Enters a New Growth Phase Under the Management of its New Investor, True Value Capital Partners, in adnkronos, 8 giugno 2019. URL consultato il 31 gennaio 2023.
  4. ^ Temsa, l'interurbano verso il Belgio. 26 mezzi venduti a Otw, 4 consegnati, in AutobusWeb, 18 dicembre 2020. URL consultato il 31 gennaio 2023.
  5. ^ (EN) Sabancı and Škoda Transportation joined forces for Future of TEMSA, in PR Newswire, 23 ottobre 2020. URL consultato il 31 gennaio 2023.
  6. ^ Chi siamo, su temsa.com. URL consultato il 22 novembre 2019.

Altri progetti

modifica

Collegamenti esterni

modifica