Apri il menu principale
Tentara Nasional Indonesia Angkatan Udara
Tentara Nasional Indonesia Angkatan Udara insignia.svg
Descrizione generale
Attiva9 aprile 1946 – oggi
NazioneIndonesia Indonesia
Servizioaeronautica militare
Dimensione38.000 effettivi (2019)[1]
MottoSwa Bhuwana Paksa (in sanscrito Le ali della patria)
Battaglie/guerreGuerra civile in Indonesia
Operazione Trikora
Anniversari9 aprile
Parte di
Comandanti
Air Chief MarshalYuyu Sutisna (gennaio 2018 - )[1]
Degni di notaOmar Dani
Simboli
CoccardaRoundel of Indonesia.svg Roundel of Indonesia – Low Visibility.svg
Distintivo di codaFlag of Indonesia.svg
Voci su forze aeree presenti su Wikipedia

La Tentara Nasional Indonesia Angkatan Udara, o TNI-AU, conosciuta anche internazionalmente con la designazione di Indonesian National Air Force, è l'aeronautica militare dell'Indonesia e parte integrante delle forze armate indonesiane.

Aeromobili in usoModifica

Aeromobile Origine Tipo Versione
(denominazione locale)
In servizio
(2019)[1][2][3]
Note Immagine
Aerei da combattimento
Lockheed F-16 Fighting Falcon   Stati Uniti Caccia intercettore
conversione operativa
cacciabombardiere
conversione operativa
F-16A
F-16B
F-16C
F-16D
10[4]
19[4][5][6][7]
5[4][5][6]
12 F-16A/B block 15 OCU consegnati nel 1989-1990 in base al programma "Pace Bima-Sena I" più ulteriori 9 F-16A/B block 15 pakistani bloccati da embargo e mai consegnati a questo paese, e consegnati nel 1997, dei quali 10 esemplari sono in servizio al novembre 2018.[4][8] Nel novembre 2011 in base al programma "Pace Bima-Sena II" sono iniziate le consegne di 24 tra F-16C/D block 25 ex USAF, aggiornati al block 32, che sono stati consegnati a partire dal 2015.[7][8][6].[4]
Northrop F-5 Tiger II   Stati Uniti Caccia da superiorità aerea
conversione operativa
F-5E
F-5F
6[1][3][9][2]
3[1][3][2][9]
8 F-5E e 4 F-5F furono acquisiti nel 1980 assieme ad un primo lotto di 100 missili aria-aria AIM-9J.[1] Sottoposti ad un upgrade (comprendente il rinnovo dell'avionica) tra il 1995 ed il 1999, dalla SABCA, sono 9 gli esemplari in servizio al luglio 2019, che gradualmente saranno ritirati.[1][10] Un ordine successivo per 4 F-5E fu posto nell'agosto del 1978.[10]
Sukhoi Su-27 Flanker   Russia Cacciabombardiere Su-27SK
Su-27SKM2
2[1][3][2][5][11]
3[1][3][2][5][11]
2 Su-27SKM Flanker-B consegnati nel 2003, più 3 Su-27SKM2 ordinati nel 2007 e consegnati tra il 2008 ed il 2010.[1][11] Con gli aerei furono consegnati anche 75 missili aria-aria R-73/AA-11 Archer.[1]
Sukhoi Su-30 Flanker   Russia Cacciabombardiere Su-30MK
Su-30MK2
2[1][3][2][5][11]
9[1][3][2][5][11]
2 Su-30MK Flanker-G più un pacchetto di missili R-27/AA-10 Alamo consegnati nel 2003, 3 Su-30MK2 consegnati nel 2008-2010 e 6 Su-30MK2 ordinati nel 2012 e consegnati nel 2013.[1][11] Quest'ultimo ordine comprendeva anche 60 missili aria-aria R-77/AA-12 Adder, e 30 missili aria-superficie tra Kh-29/AS-14 Kedge, Kh-59M/AS-18 Kazoo e Kh-31P/AS-17 Krypton.[1]
Sukhoi Su-35 Flanker-E   Russia Cacciabombardiere Su-35S 0 11 Su-35S Flanker-E ordinati a febbraio 2018.[1][5][12][13][14]
BAe Hawk   Regno Unito aereo d'attacco al suolo Hawk Mk. 209 28[1][3][2] 16 Hawk Mk. 209 monoposto da attacco al suolo ordinati nel 1993 e consegnati tra il 1996 ed il 1998, più ulteriori 16 consegnati nel 1999-2000.[1] I 28 esemplari ancora in organico al luglio 2019, a partire dal 2016, sono stati sottoposti ad un programma di aggiornamento comprendente un nuovo RWR (Radar Warning Receiver) e migliorie alle capacità di attacco al suolo.[1]
Embraer EMB 314 Super Tucano   Brasile Aereo d'attacco al suolo
COIN
A-29A 15[1][3][2] 16 ordinati nel 2011 in due lotti da 8 esemplari ciascuno, e consegnati tra il 2012 ed il 2016, anno in cui ne è andato perduto uno.[1][15]
Aerei da pattugliamento marittimo
Boeing 737MP Surveiller   Stati Uniti Aereo da pattugliamento marittimo B737MP 3[1][3][2] 3 Boeing 737MP Surveiller acquistati nel1982-1983.[1]
CASA CN-235   Spagna Aereo da pattugliamento marittimo CN-235MPA 2[1][3][2]
Aeromobili a pilotaggio remoto
Aeronautica Aerostar   Israele UAV Aerostar TUAV 4[1] 4 in servizio al luglio 2019.[1]
CAIG Wing Loong   Cina UAV CH-4 4[1] 4 ordinati nel 2017 e consegnati nel 2018.[1]
Aerei da addestramento
BAe Hawk   Regno Unito Aereo da addestramento Hawk Mk.109 8[1][3][2] 8 Hawk Mk. 109 ordinati nel 1993 e consegnati tra il 1996 ed il 1998.[1]
KAI T-50 Golden Eagle   Corea del Sud Aereo da addestramento T-50I 15[1][16][3][17][2] 16 ordinati nel 2011, consegnati tra il settembre 2013 ed il gennaio 2014, uno dei quali è andato perso in un incidente il 20 dicembre 2015 durante un Air Show.[1][17][18][16]
KAI KT-1   Corea del Sud Aereo da addestramento KT-1B 17[1][3][2] 20 KT-1B consegnati in tre lotti tra il 2003 ed il 2012, con ulteriori 3 esemplari ordinati a novembre 2018 e da consegnarsi entro il 2021, in sostituzione di 3 esemplari persi nel 2015.[1][17][16]
Aermacchi SF-260   Italia Aereo da addestramento SF-260M
SF-260W
18[2] 19 ricevuti di seconda mano dall'Aeronautica di Singapore nel 2002-2003.[1][19]
Grob G 120TP   Germania Aereo da addestramento G.120TP 30[1][3][2] 18 ordinati nel 2011 e consegnati nel 2013-2014, seguiti da altri 12 entrati in servizio tra il 2016 e il 2018.[1]
Beechcraft T-34 Mentor   Stati Uniti Aereo da addestramento T-34C 12[3]
Aerei da trasporto
Lockheed C-130 Hercules   Stati Uniti Aereo da trasporto
rifornimento in volo
C-130H
KC-130B
20[1][3][20][2]
2[1]
10 C-130B acquistati nuovi nel 1960-1961, più ulteriori 3 di seconda mano.[1] 4 C-130H e 8 C-130H-30 (comprendente 1 L-100/30 per il trasporto VIP) acquistati nuovi tra il 1978 e il 1982, integrati da 9 C-130H ex RAAF tra il 2016 e il 2017.[1] 9 esemplari persi tra il 1964 ed il 2016 hanno portato il numero degli esemplari in servizio, al luglio 2019, a 20 C-130H e 2 KC-130B (ottenuti modificando 2 dei C-130B standard in organico).[1]
CASA CN-235   Spagna Aereo da trasporto CN-235-110 6[1] 6 in servizio al luglio 2019.[1]
CASA C-212 Aviocar   Spagna Aereo da trasporto NC-212-100
NC-212-200M
9[1][2][3] 9 in servizio al luglio 2019.[1]
CASA C-295   Spagna Aereo da trasporto CN-295M 9[1] 9 CN-295M consegnati tra il 2012 e il 2015.[1]
Airbus A400M Atlas   Unione europea Aereo da trasporto A400M 0 5 ordinati il 18 gennaio 2017.[2][21]
Boeing 737   Stati Uniti aereo da trasporto VIP
aereo da trasporto
B737-500
B737-400
1[1][3][2][22]
3[1]
1 Boeing 737-500 acquistato nel 2016 e dotato di sistemi di comunicazione e auto-protezione, utilizzato per il trasporto presidenziale.[1][22] 3 Boeing 737 acquistati tra il 2014 e il 2015 ed utilizzati per il trasporto.[1]
Fokker F28 Fellowship   Paesi Bassi Aereo da trasporto F-28-3000 1[3]
Cessna 182 Skylane   Stati Uniti aereo da trasporto leggero Cessna 182K 3[3]
Cessna 207 Stationair   Stati Uniti aereo da trasporto leggero Cessna 207T 1[3]
Elicotteri
Airbus H225M Caracal   Unione europea CSAR H225M 6[1][3][23][2] 6 consegnati nel 2016-2017.[1][24] Ulteriori 8 H225M sono stati ordinati a gennaio 2019.[1][23][25]
Aérospatiale AS 332 Super Puma   Francia elicottero da trasporto AS 332L1
AS 332L2
2[1][3]
7[1][3][2]
4 AS 332L1 consegnati tra il 1985 ed il 1987.[3]
Aérospatiale SA 330 Puma   Francia elicottero da trasporto SA 330J 8[1][3][2] 11 consegnati tra il 1978 ed il 1984.[1]
MBB Bo 105   Germania elicottero utility Bo 105 2[2][1]
Eurocopter EC 120 Colibri   Francia elicottero da addestramento EC 120B 12[1][3][2] 15 EC 120B consegnati nel 2001-2003.[1]
AgustaWestland AW101   Italia elicottero da trasporto AW101 VVIP 1[1][3][2] 3 AW101 in configurazione VIP ordinati nel 2015.[1]
AgustaWestland AW139   Italia elicottero utility AW139 1[1][2]

Aeromobili ritiratiModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z aa ab ac ad ae af ag ah ai aj ak al am an ao ap aq ar as at au av aw ax ay az ba bb bc bd be bf bg bh bi bj bk bl bm bn bo "Il gigante insulare: l'Aeronautica indonesiana" - "Rivista italiana difesa" N. 7 - 07/2019 pp. 74-81
  2. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z aa (EN) World Air Force 2019 (PDF), su Flightglobal.com, p. 18. URL consultato il 5 gennaio 2019.
  3. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z aa ab ac "LE PARC AÉRIEN DE LA FORCE AÉRIENNE INDONÉSIENNE EN 2018 ET EN IMAGES", su avionslegendaires.net, 30 dicembre 2018, URL consultato il 19 febbraio 2019.
  4. ^ a b c d e "VIPER READY TO STRIKE ID18D3", su janes.com, 9 novembre 2018, URL consultato il 10 novembre 2018.
  5. ^ a b c d e f g "Su-35S per l'Indonesia" - "Rivista italiana difesa" N. 4 - 04/2018 pag. 20
  6. ^ a b c "Indonesia. Operativi gli F-16C/D" - "Aeronautica & Difesa" N. 378 - 04/2018 pag. 73
  7. ^ a b "JAKARTA RECEIVES MORE FORMER USAF F-16 BLOCK 25 FIGHTERS", su flightglobal.com, 27 marzo 2017, URL consultato il 27 marzo 2017.
  8. ^ a b "TENTARA NASIONAL INDONESIA ANGKATAN UDARA F-16", su f-16.net, URL consultato il 21 marzo 2017
  9. ^ a b "Israele. Upgrade segreto per alcuni F-5" - "Aeronautica & Difesa" N. 372 - 10/2017 pag. 74
  10. ^ a b "NORTHROP F-5E/F TIGER II IN SERVICE WITH INDONESIA" Archiviato il 14 dicembre 2018 in Internet Archive., su joebaugher.com, 29 settembre 2015, URL consultato il 7 giugno 2019.
  11. ^ a b c d e f "L’INDONESIA SCEGLIE I SU-35", su analisidifesa.it, 6 settembre 2015, URL consultato il 4 novembre 2016.
  12. ^ "SU-35: GIAKARTA LI PAGA IN PARTE CON MERCI E PRODOTTI AGRICOLI", su analisidifesa.it, 6 settembre 2017, URL consultato il 8 settembre 2017.
  13. ^ "CONFIRMED: INDONESIA TO BUY 11 SU-35 FIGHTER JETS FROM RUSSIA", su thediplomat.com, 31 luglio 2017, URL consultato il 8 settembre 2017.
  14. ^ "Indonesia. Confermati i Su-35" - "Aeronautica & Difesa" N. 372 - 10/2017 pag. 72
  15. ^ "EMBRAER VENDE 8 AVIONES SUPER TUCANO A LA FUERZA AÉREA DE INDONESIA", su infodefensa.com, 11 novembre 2010, URL consultato il 31 agosto 2017.
  16. ^ a b c "Indonesia. Tre KT-1B (e altro)" - "Aeronautica & Difesa" N. 389 - 03/2019 pag. 76
  17. ^ a b c "INDO DEFENCE 2018: KAI WINS INDONESIAN AIR FORCE DEALS", su janes.com, 9 novembre 2018, URL consultato il 10 novembre 2018.
  18. ^ INDONESIAN AIR FORCE T-50 CRASHES DURING AEROBATIC SHOW" Archiviato il 15 settembre 2016 in Internet Archive., su janes.com, 21 dicembre 2015, URL consultato il 3 settembre 2016.
  19. ^ "SF.260 IN MILITARY SERVICE", su siai-marchetti.nl, URL consultato il 29 luglio 2019.
  20. ^ "INDO DEFENCE 2018: LOCKHEED MARTIN POSITIONED TO MEET INDONESIAN AIR TRANSPORT REQUIREMENTS", su janes.com, 9 novembre 2018, URL consultato il 10 novembre 2018.
  21. ^ "INDONESIA APPROVES PURCHASE OF FIVE AIRBUS A400M MILITARY AIRLIFTERS", su airrecognition.com, 18 gennaio 2017, URL consultato il 19 gennaio 2017.
  22. ^ a b "INDONESIAN AIR FORCE RECEIVES DONATION OF BOEING 737-400 FORM LOCAL AIRLINE OPERATOR" Archiviato il 9 agosto 2017 in Internet Archive., su janes.com, 10 ottobre 2016, URL consultato il 9 agosto 2017.
  23. ^ a b "INDONESIAN AIR FORCE ORDERS EIGHT ADDITIONAL H225M HELICOPTERS", su defence-blog.com, 11 gennaio 2019, URL consultato il 11 gennaio 2019.
  24. ^ "Interesse dell'Indonesia per l'AW101 C-SAR" - "Aeronautica & Difesa" N. 355 - 05/2016 pag. 18
  25. ^ "Indonesia. Ordinati 17 elicotteri per l'esercito" - "Aeronautica & Difesa" N. 391 - 05/2019 pag. 75
  26. ^ "Il MiG-19: il primo caccia supersonico sovietico" - "Rivista italiana difesa" N. 12 - 12/2018 pp. 88-97

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica