Apri il menu principale
Teobaldo Visconti
voci di militari presenti su Wikipedia

Teobaldo Visconti (Invorio, 1230Gallarate, 1276) è stato un militare italiano.

Stemma Visconti

BiografiaModifica

Figlio di Andreotto, nipote di Ottone Visconti, padre di Matteo Visconti. Catturato in battaglia, per volere di Napo Torriani venne decapitato insieme ad altri ventidue prigionieri a Gallarate nel 1276. Fu padre di Matteo Visconti, detto Magno.

«Era Teobaldo figliuolo d'Andreoccio fratello d'Ottone, per suo valore e per aspetto di corpo, ma molto più per la sua felice prole chiarissimo perch'egli lasciò dopo sè Matteo suo figliuolo»

([1] Paolo Giovio)

VitaModifica

«E non molto dappoi Napo con crudele voce pronunciò che si servassero le leggi, e così a Gallarate ventidue illustri gentiluomini e innanzi agli altri il capitano Lagosca e Teobaldo, a guisa d'uomini scellerati, furono decapitati»

([1] Paolo Giovio)

NoteModifica