Teofilo Torri

pittore italiano

Teofilo Torri (Arezzo, 15541623) è stato un pittore italiano.

Matrimonio mistico di santa Caterina d'Alessandria, Badia delle Sante Flora e Lucilla

BiografiaModifica

Teofilo Torri, pittore e decoratore formatosi nell’orbita vasariana, soggetto molto interessante nella storia della pittura locale specialmente del secolo XVII, discendeva da Capolona (Arezzo). In una comunicazione di Cesare Verani alla Reale Accademia Petrarca di Arezzo (v. Vol. XXII-XXIII degli “Atti e Memorie” di quest’istituto) si ricorda che Teofilo Torri, come risulta dalle “Ricordanze” scritte da lui medesimo, nacque nel 1554 da nobile famiglia originaria di Cenina. Ora, per chi non lo sappia, Cenina è attualmente un piccolo borgo del Comune di Capolona a poco più di due chilometri dall’attuale sede municipale.

Il Torri lavorò soprattutto ad Arezzo e dintorni affrescando chiese e palazzi: chiesa di Santa Maria in Gradi, palazzo Fossombroni, palazzo Brandaglia.

Nel palazzo della Fraternita dei Laici di Arezzo è presente una grande pittura a fresco raffigurante Madonna della Misericordia.

Fra il 1606 e il 1609 eseguì affreschi anche all'interno del palazzo vescovile.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN4776674 · ISNI (EN0000 0001 1587 565X · CERL cnp02046075 · ULAN (EN500029287 · LCCN (ENnr89010808 · GND (DE188450688 · WorldCat Identities (ENlccn-nr89010808