Territorio dipendente dal patriarcato

Territorio dipendente dal patriarcato nel diritto canonico della Chiesa cattolica di Rito orientale è il termine usato per indicare le circoscrizioni territoriali ecclesiastiche che vengono considerate "dipendenza diretta" da uno dei patriarchi orientali, il quale esercita la giurisdizione tramite un collaboratore.

Indice

TipologieModifica

Due sono i tipi di territorio che dipendono direttamente da un patriarca orientale. Vi sono territori non costituiti in circoscrizione ecclesiastica, retti da un protosincello (ossia un vicario generale), e gli esarcati patriarcali, figura molto simile agli esarcati apostolici,[1] ma con una autonomia minore, in quanto solo il Patriarca viene a essere considerato vescovo diocesano, e pertanto solo lui può accogliere nella sua diocesi nuovi sacerdoti, lasciarli andare o permettere il trasferimento.[2][3]

Sia i protosincelli che gli esarchi sono di nomina patriarcale.

Territori non costituiti in circoscrizione ecclesiasticaModifica

L'Annuario pontificio enumera come "territori non costituiti in circoscrizione ecclesiastica" solo quelli retti da un protosincello: essi sono cinque.

Esarcati patriarcaliModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Esarcato patriarcale.

NoteModifica

  1. ^ Nella Chiesa latina, se gli esarcati apostolici possono essere considerati analoghi al vicariato apostolico, gli esarcati patriarcali sono piuttosto simili ai casi in cui una diocesi è divisa in diverse zone pastorali, ciascuna delle quali è affidata a un vescovo ausiliare di zona.
  2. ^ Can. 363 - Clericum eparchiae ascribere vel ab ea dimittere vel licentiam transmigrandi clerico concedere valide non possunt: 1° Administrator Ecclesiae patriarchalis sine consensu Synodi permanentis; Exarchus patriarchalis et Administrator eparchiae sine consensu Patriarchae.
  3. ^ Gli ecclesiastici che reggono i territori dipendenti del patriarcato, anche quando sono consacrati vescovi titolari, non vengono considerati eparchi.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi