Apri il menu principale

Terry Frost (Bemidji, 26 ottobre 1906Los Angeles, 1º marzo 1993) è stato un attore statunitense.

Ha recitato in oltre 140 film dal 1941 al 1962 ed è apparso in oltre 70 produzioni televisive dal 1951 al 1966.[1]

Indice

BiografiaModifica

Terry Frost nacque a Bemidji, in Minnesota, il 26 ottobre 1906.

Fece il suo debutto sul grande schermo nel 1941, non accreditato, nel film Cyclone on Horseback nel ruolo di uno scagnozzo e in televisione nell'episodio Gunman's Game della serie televisiva The Range Rider, andato in onda il 1º gennaio 1951, nel ruolo di Joe Matson. Trascorse gli anni 1940 e 1950 apparendo in decine di B-movie western per gli studios Monogram e PRC. Cominciò poi a lavorare massivamente per la televisione apparendo in numerosi episodi delle serie televisive più in voga dell'epoca, a cominciare da quelle di genere western. Nel corso degli anni 60 la sua carriera di attore ha rallentato considerevolmente. A partire da questo periodo, Terry ha insegnato recitazione a Los Angeles, ed è stato autore di un testo sull'arte della recitazione. Ha inoltre continuato a recitare in teatro ed ha partecipato a diversi convegni sui film western di serie B.[2]

La sua ultima apparizione sul piccolo schermo avvenne nell'episodio The Wrong Man della serie televisiva Gunsmoke, andato in onda il 29 ottobre 1966, che lo vede nel ruolo di in cocchiere, mentre per il grande schermo l'ultima interpretazione risale al film I selvaggi della prateria del 1962 in cui interpreta Ashley Cartwright.

Morì a Los Angeles, in California, il 1º marzo 1993, per un attacco di cuore.[3]

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

NoteModifica

  1. ^ Internet Movie Database, op. cit.
  2. ^ Allmovie, op. cit.
  3. ^ Find a Grave, op. cit.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN53822967 · ISNI (EN0000 0000 4151 3583 · LCCN (ENno2002079705 · WorldCat Identities (ENno2002-079705