Tetjana Proročenko

velocista sovietica
Tetjana Proročenko
Nazionalità Unione Sovietica Unione Sovietica
Altezza 166 cm
Peso 58 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Velocità
Società Kolos Zaporož'e
Termine carriera 1981
Record
100 m 11"2 (1976)
200 m 22"98 (1976)
400 m 50"6 (1977)
Carriera
Nazionale
Unione Sovietica Unione Sovietica
Palmarès
Giochi olimpici 1 0 1
Europei 0 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Tetjana Vasylivna Proročenko, coniugata Burakova (in ucraino: Тетяна Василівна Пророченко-Буракова?, in russo: Татьяна Васильевна Пророченко-Буракова?, traslitterato: Tat'jana Vasil'evna Proročenko-Burakova; Berdjans'k, 15 marzo 1952Kiev, 11 marzo 2000[1]), è stata una velocista sovietica.

BiografiaModifica

Nata nella RSS Ucraina, nel 1976 conquistò la medaglia di bronzo ai Giochi olimpici di Montréal nella staffetta 4×100 m,[2] mentre nella staffetta 4×400 m ottenne la medaglia di bronzo nella Coppa del mondo 1977, la medaglia d'argento ai Campionati europei 1978 e nella Coppa del mondo 1979 e infine la medaglia d'oro alle Olimpiadi di Mosca 1980.[2][3] A seguito di tale successo le venne conferito il titolo di Maestro onorario dello sport dell'Unione Sovietica[2] e fu insignita dell'Ordine dell'Amicizia tra i popoli.[4]

Si laureò inoltre campionessa dell'URSS nel 1976 nei 200 metri, nel 1980 nei 400 metri, nel 1978 e nel 1979 nella staffetta 4×400 m e nel 1979 e nel 1980 nella staffetta 4×200 m,[4] specialità nella quale fissò il record mondiale con 1'30"8 nel 1979.[3]

Conclusa la carriera, si sposò con il collega Viktor Burakov. Nel 1993 entrò nello staff tecnico della nazionale ucraina.[3]

PalmarèsModifica

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
1976 Giochi olimpici   Montréal 4×100 m   Bronzo 43"09
1978 Europei   Praga 4×400 m   Bronzo 3'22"53
1980 Giochi olimpici   Mosca 4×400 m   Oro 3'20"12

Altre competizioni internazionaliModifica

1977
1979

OnorificenzeModifica

Onorificenze sovieticheModifica

  Maestro benemerito dello sport
— 1980
  Ordine dell'Amicizia tra i popoli
— 1980

Onorificenze ucraineModifica

  Ordine della Principessa Olga di III classe

NoteModifica

  1. ^ (EN) LANDMARKS March - April 2020, su trackandfieldnews.com. URL consultato il 14 aprile 2020.
  2. ^ a b c Štejnbach, p. 528.
  3. ^ a b c sports-reference.com.
  4. ^ a b infosport.ru.

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica