Apri il menu principale
San Tewdrig
Llandaf, yr eglwys gadeiriol Llandaf Cathedral De Cymru South Wales 157.JPG
 

Re e martire

 
Nascita?
Morte630
Venerato daChiesa cattolica
Ricorrenza12 settembre

Tewdrig, in latino Theodoricius, in inglese Theodoric (580 circa – 630), è stato sovrano del Gwent e del Glywysing.

BiografiaModifica

 
Regni medioevali del Galles

Regnò agli inizi del VII secolo, anche se poco si conosce sul suo regno. In tarda età abdicò in favore del figlio Meurig II e divenne eremita a Din-Teyryn (Tintern). Subito dopo, tuttavia, i sassoni invasero il Gwent. Dato che i monasteri locali furono particolarmente colpiti dai loro raid, Tewdrig decise di uscire dal suo isolamento e di impugnare ancora una volta la spada in difesa della Chiesa.

Insieme al figlio Meurig, respinse la minaccia sassone. Ferito gravemente nella battaglia di Pont-y-Saeson, morì. Re Meurig costruì una grande chiesa sul posto della morte del padre, che prese il nome di Merthyr-Teyryn (Mathern).

CultoModifica

La Chiesa cattolica lo considera santo e lo ricorda il 12 settembre.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica