Apri il menu principale

The Last Deal

cortometraggio del 1910 diretto da David W. Griffith
The Last Deal
Titolo originaleThe Last Deal
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1910
Durata11 min.
302 metri (1 rullo)
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,33 : 1
film muto
Generedrammatico
RegiaDavid W. Griffith
SceneggiaturaDavid W. Griffith
ProduttoreEdwin S. Porter
Casa di produzioneBiograph Company
FotografiaG.W. Bitzer
Interpreti e personaggi

The Last Deal è un cortometraggio muto del 1910 scritto e diretto da David W. Griffith che aveva come interpreti principali Owen Moore, Ruth Hart, la piccola Edith Haldeman, George Nichols e James Kirkwood.

Il film, girato a New York, fu prodotto e distribuito dalla Biograph Company, uscendo nelle sale statunitensi nel gennaio 1910.

TramaModifica

Preso dal demone del gioco, un impiegato mette in ufficio le mani sulla cassa, perdendo sul tavolo da gioco tutto il denaro. Sapendo che sta per essere scoperto, confida l'appropriazione indebita al suo datore di lavoro che gli concede un giorno per rifondere la somma sottratta. A casa, l'uomo si confida con la moglie che gli dà i propri gioielli che però non sono sufficienti a coprire tutta la somma. L'uomo, allora, si reca in una sala da gioco dove progetta di raddoppiare la cifra. Intanto a casa, giunge dal West il fratello della moglie. Lei gli racconta le sue traversie e l'uomo si offre generosamente di coprire la differenza. Ma, ignorando di quanti soldi il cognato abbia bisogno, decide di recarsi anche lui nella sala da gioco poiché, essendo un giocatore professionista, ha intenzione di guadagnarsi del denaro in più. Senza saperlo, perché non lo ha mai conosciuto, si trova a giocare proprio contro il cognato che, ancora una volta, perde tutto. L'impiegato, disperato, arriva a casa barcollando, deciso a farla finita. Ma, in quel momento, arriva l'uomo del West e i due hanno una spiegazione. Adesso il marito può restituire il denaro alla ditta, dove però viene licenziato perché ritenuto ormai inaffidabile. Alla famiglia non resta altro che l'aiuto dell'uomo del West che, conoscendo la strada dove può portare la follia del gioco d'azzardo, promette di sostenere il cognato.

ProduzioneModifica

Il film fu prodotto da Edwin S. Porter per la Biograph Company e venne girato negli studios di New York[1].

DistribuzioneModifica

Il copyright del film, richiesto dalla Biograph Co., fu registrato il 29 gennaio 1910 con il numero J137856[1].

Distribuito dalla Biograph Company, il film - un cortometraggio in una bobina - uscì nelle sale cinematografiche statunitensi il 27 gennaio 1910. Non si conoscono copie ancora esistenti della pellicola che viene considerata presumibilmente perduta[2].

NoteModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema