Apri il menu principale

The Lovers (film 2017)

film del 2017 diretto da Azazel Jacobs
The Lovers - Ritrovare l'amore
Titolo originaleThe Lovers
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2017
Generecommedia, sentimentale
RegiaAzazel Jacobs
SceneggiaturaAzazel Jacobs
ProduttoreBen LeClair, Chris Stinson
MusicheMandy Hoffman
Interpreti e personaggi

The Lovers - Ritrovare l'amore (The Lovers) è un film del 2017, scritto e diretto da Azazel Jacobs, con Debra Winger e Tracy Letts.

TramaModifica

Mary (Debra Winger) e Michael (Tracy Letts) sono una coppia sposata da molti anni. Vivono insieme, ma sono ormai disinteressati l'uno dall'altro. Entrambi stanno avendo relazioni extraconiugali, lei con Robert (Aidan Gillen) e lui con Lucy (Melora Walters). I loro amanti chiedono da tempo di sciogliere il matrimonio, Mary e Michael hanno finalmente giurato che lo faranno, ma solo dopo la visita, prevista per il fine settimana, del loro figlio Joel (Tyler Ross) e della sua nuova fidanzata Erin (Jessica Sula).

Questo piano va storto quando un imprevisto e improvviso bacio mattutino tra Mary e Michael li porta a fare sesso. Si ritrovano ad innamorarsi di nuovo e ad avere incontri sessuali appassionati. Allo stesso tempo, i loro rispettivi amanti diventano sempre più bisognosi ed esigenti, il che li rende meno attraenti per Mary e Michael.

Sul treno, in viaggio per incontrare i suoi genitori, Joel avverte Erin che il loro matrimonio è fallito e che i suoi genitori sono persone orribili. È teso e diffidente quando entra nella sua casa, ma è sorpreso di trovare i suoi genitori che si comportano amorevolmente l'uno verso l'altro. Inizia a pensare che potrebbero essere cambiati.

Gli amanti di Mary e Michael diventano sempre più agitati. Robert è il primo a confrontarsi con il suo rivale, dicendo a Michael in un negozio di alimentari che Mary lo lascerà. Poi è la volta di Lucy che si avvicina a Mary mentre è nella sua auto e di scatto simula una gatta che graffia. A seguito di questo Mary lascia la casa per diverse ore e piange nella sua auto. Questi episodi portano all'esasperazione il figlio deteriorando il rapporto con i suoi genitori. L'ira di Joel si sfoga sul muro di casa colpendolo con un pugno.

Quando Mary torna a casa, Joel prepara lo zaino e se ne va, dopo aver pianto in camera tra le braccia di Erin. Mary e Michael non sembrano arrabbiarsi l'uno con l'altro, ma la scena successiva mostra loro che stanno facendo le valigie per lasciare la casa. Le scene seguenti mostrano Mary a casa di Robert e Michael in quella di Lucy.

Tuttavia, il film termina con Michael che telefona a Mary e le dice "Non riesco a smettere di pensare a te".

NoteModifica


Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema