Apri il menu principale

The Mandalorian

serie televisiva di fantascienza
The Mandalorian
The Mandalorian.jpg
Logo originale della serie
PaeseStati Uniti d'America
Anno2019 – in produzione
Formatowebserie
Generefantascienza
Lingua originaleinglese
Crediti
IdeatoreJon Favreau
Soggettopersonaggi creati da George Lucas
SceneggiaturaJon Favreau
Interpreti e personaggi
MusicheLudwig Göransson
Produttore esecutivoJon Favreau, Dave Filoni, Kathleen Kennedy, Colin Wilson
Casa di produzioneLucasfilm, The Walt Disney Studios
Prima visione
Dal12 novembre 2019
Alin corso
Rete televisivaDisney+

The Mandalorian è una serie televisiva scritta da Jon Favreau e prodotta da Lucasfilm, prevista il 12 novembre 2019 sulla piattaforma streaming Disney+.[1] Ambientata nell'universo di Guerre stellari dopo le vicende de Il ritorno dello Jedi e prima di Star Wars: Il risveglio della Forza, racconta le avventure di un pistolero mandaloriano oltre i confini della Nuova Repubblica. I produttori esecutivi designati sono Jon Favreau, Dave Filoni, Kathleen Kennedy e Colin Wilson.

Indice

TramaModifica

Per il momento le informazioni di cui si dispone sono estremamente scarse. La storia è ambientata nell'Orlo Esterno, cinque anni dopo la battaglia di Endor: l'Impero si sta sgretolando dopo la morte dell'Imperatore Palpatine e la Galassia è in piena guerra civile. Il protagonista è un Mandaloriano: di lui non si sa nulla, né il volto (conosciamo in realtà il volto dell'attore, ma non sappiamo se e quando verrà mostrato dal personaggio) né la storia né il clan di appartenenza. Grazie alla sua abilità in combattimento è diventato un temuto cacciatore di taglie, chiamato "il Mandaloriano" ("the Mandalorian" in lingua originale, che è anche il titolo della serie), ma non sappiamo nulla sulle dinamiche delle sue vicende nella serie. La presenza delle forze Imperiali sembra etichettarli come ostili, ma siamo all'oscuro di eventuali accordi o alleanze. Tuttavia, la sua figura molto simile a quella di Boba Fett (di cui si vocifera una presenza nella serie) potrebbe far intendere un confronto tra i due cacciatori di taglie.

Invito chiunque avesse informazioni a confermare o smentire quanto ho scritto e ad aggiornare la pagina. E che la Forza sia con voi.

ProduzioneModifica

ConcezioneModifica

Nel 2009 la Lucasfilm incominciò lo sviluppo di una serie live-action, con oltre 50 sceneggiature prevista entro il 2012, ma a causa del loro contenuto complesso e dell'elevato costo di produzione, l'idea venne scartata.[2] Il titolo provvisorio era Star Wars: Underworld[3] Nel gennaio 2013, in seguito alla vendita della Lucasfilm alla Disney, l'allora presidente della ABC, Paul Lee rivelò che: "ci piacerebbe fare qualcosa con la Lucasfilm, non siamo ancora sicuri di ciò, non ci siamo nemmeno seduti con loro, guarderemo [la serie live-action], li vedremo tutti e vedremo cosa è giusto. non sono stati in grado di discuterne con loro fino a quando [l'acquisizione] non si è chiusa e si è appena chiusa. Farà sicuramente parte della conversazione"[4]

Nel giugno 2014, sono stati rivelati ulteriori dettagli riguardanti la serie, incluso il fatto che Boba Fett sarebbe apparso[5] Nel gennaio 2016, Lee rivelò che la Lucasfilm era concentrata sullo sviluppo dei film[6] Tuttavia nell'agosto dello stesso anno il neoletto presidente della ABC Channing Dungey rivelò durante la conferenza stampa del Television Critics Association che "le conversazioni con Lucas, abbiamo avuto conversazioni con loro e continueremo ad avere conversazioni con loro. Penso che sarebbe meraviglioso se potessimo trovare un modo per estendere quel marchio nella nostra programmazione".[7] Tuttavia, un mese dopo, il presidente del Disney-ABC Television Group Ben Sherwood ha rivelato che "da qualche parte speriamo in una galassia non troppo lontana ci sarà uno show televisivo che andrà in onda su una delle nostre reti, ma non vorrei che le speranze di qualcuno fossero troppo alte. Hanno un sacco di film da fare tra ora e poi".[8]

SviluppoModifica

Il 9 novembre 2017 fu annunciato dal CEO Bob Iger che Disney e Lucasfilm erano al lavoro su una serie televisiva per Disney+.[9][10] Il 6 febbraio 2018 Iger ha rivelato che diverse serie live-action di Star Wars erano in realtà in fase di sviluppo da parte della Disney, affermando che: "Stiamo sviluppando non solo una, ma alcune serie di Star Wars specificamente per l'app Disney Direct-to-Consumer. Ne abbiamo parlato e siamo prossimi a rivelare almeno una delle entità che sta sviluppando quella per noi. Non possiamo essere specifici al riguardo, penso che troverete il livello di talento ... anche sul fronte televisivo sarà piuttosto significativo"[11] L'8 marzo 2018 fu annunciato che la serie sarebbe stata scritta e prodotta da Jon Favreau.[12] A maggio 2018, Favreau confermò che la serie sarebbe ambientata tre anni dopo de Il ritorno dello Jedi e che metà della sceneggiatura della prima stagione era completa.[13][14] Il 5 agosto fu rivelato un budget di produzione che ammonta a 100 milioni per 10 episodi.[15] Il 3 ottobre fu rivelato che la serie si intitolerà The Mandalorian e la sinossi.[16]Il giorno successivo furono rivelati produttori esecutivi e registi.[17] Il 19 dicembre fu annunciato che Ludwig Göransson avrebbe composto la colonna sonora della serie.[18]

PromozioneModifica

Il 4 ottobre 2018 fu pubblicato il primo poster promozionale raffigurante un mandaloriano con un fucile.[17] Una settima dopo, Favreau pubblicò una foto su Instagram raffigurante un fucile con una canna a due punte, in riferimento all'arma di Boba Fett nello The Star Wars Holiday Special.[19][20] L'11 aprile 2019 è stato annunciato che il primo episodio debutterà su Disney+ il 12 novembre 2019.[1]

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) James Whitbrook, The Mandalorian Will Premiere on Disney+ November 12, su io9.gizmodo.com, 11 aprile 2019. URL consultato l'11 aprile 2019.
  2. ^ (EN) James Peaty, Rick McCallum interview: Dennis Potter, Star Wars TV series, George Lucas & Red Tails, Den of Geek, 3 giugno 2012. URL consultato il 1º agosto 2018.
  3. ^ (EN) Scott Collura, Is This the Star Wars Live-Action Show's Title?, IGN, 9 gennaio 2012. URL consultato il 2 marzo 2017.
  4. ^ (EN) James Hibberd, ABC to look at 'Star Wars' live-action TV series, Entertainment Weekly, 10 gennaio 2013. URL consultato il 1º agosto 2018.
  5. ^ (EN) Oliver Lyttelton, Cancelled 'Star Wars: Underworld' TV Series Would Have Featured Young Versions Of Han, Chewbe & Lando, IndieWire, 11 giugno 2014. URL consultato il 1º agosto 2018.
  6. ^ (EN) Michael Ausiello e Andy Patrick, Star Wars Live-Action Series: Why the Force Won't Be Awakening on TV, TVLine, 22 gennaio 2016. URL consultato il 1º agosto 2018.
  7. ^ (EN) James Hibberd, 'Star Wars': ABC in talks for TV series, Entertainment Weekly, 4 agosto 2016. URL consultato il 1º agosto 2018.
  8. ^ (EN) Marisa Guthrie, Disney/ABC TV's Ben Sherwood on a 'Star Wars' Series, "Mistakes" in Michael Strahan's 'Live' Exit and Bob Iger's Future, The Hollywood Reporter, 14 settembre 2016. URL consultato il 1º agosto 2018.
  9. ^ (EN) Kate Stanhope e Natalie Jarvey, 'Star Wars' Live-Action TV Series to Launch on Disney Streaming Service, The Hollywood Reporter, 9 novembre 2017. URL consultato il 1º agosto 2018.
  10. ^ (EN) Cynthia Littleton, New ‘Star Wars’ Trilogy in Works With Rian Johnson, TV Series Also Coming to Disney Streaming Service, Variety, 9 novembre 2017. URL consultato il 1º agosto 2018.
  11. ^ (EN) Lesley Goldberg e Aaron Couch, 'Star Wars' TV Series: Disney Developing "a Few" for Its Streaming Service, The Hollywood Reporter, 6 febbbraio 2018. URL consultato il 1º agosto 2018.
  12. ^ (EN) Anthony Breznican, 'Iron Man' filmmaker Jon Favreau will create a live-action 'Star Wars' series, Entertainment Weekly, 8 marzo 2018. URL consultato il 1º agosto 2018.
  13. ^ (EN) Blair Marnell, Exclusive Details on Jon Favreau’s STAR WARS TV Series, Nerdist, 11 maggio 2018. URL consultato il 1º marzo 2019 (archiviato dall'url originale il 12 maggio 2018).
  14. ^ (EN) Max Evry, Jon Favreau Confirms Setting, Script Status of Star Wars Series, ComingSoon.net, 11 maggio 2018. URL consultato il 2 agosto 2018.
  15. ^ (EN) Brooks Barnes, Disney’s Streaming Service Starts to Come Into Focus, The New York Times, 5 agosto 2018. URL consultato il 7 agosto 2018.
  16. ^ (EN) Daniel Holloway, ‘Star Wars’: Jon Favreau Reveals TV Series Details, Variety, 3 ottobre 2018. URL consultato il 3 ottobre 2018.
  17. ^ a b (EN) Alex Stedman, Bryce Dallas Howard, Taika Waititi, and More to Direct 'Star Wars' Live-Action TV Series, Variety, 4 ottobre 2018. URL consultato il 4 ottobre 2018.
  18. ^ (EN) Anthony Breznican, 'Black Panther' composer Ludwig Göransson will write music for 'The Mandalorian', Entertainment Weekly, 19 dicembre 2018. URL consultato il 19 dicembre 2018.
  19. ^ (EN) Adam Rosenberg, Jon Favreau's upcoming 'Star Wars' TV series nods to the infamous 'Holiday Special', Mashable, 13 ottobre 2018. URL consultato il 15 ottobre 2018.
  20. ^ Julie Muncy, The Rifle From The Mandalorian Is a Blast From Star Wars' Silliest Past, io9, 13 ottobre 2018. URL consultato il 15 ottobre 2018.

Collegamenti esterniModifica