The Official NZ Music Charts

Classifica musicale ufficiale della Nuova Zelanda

The Official NZ Music Charts è la classifica musicale ufficiale della Nuova Zelanda riguardante la top 40 dei singoli e album. Viene pubblicata settimanalmente da Recorded Music NZ. L'associazione pubblica anche le classifiche riguardanti i 20 migliori artisti e singoli della Nuova Zelanda ed infine i 10 migliori album compilation. Tutti le classifiche si basano sui dati delle vendite fisiche e digitali effettuate dai rivenditori di musica in Nuova Zelanda.[1]

MetodologiaModifica

La classifica dei singoli è basata sulla vendita e lo streaming delle canzoni. Fino a giugno del 2014, si basava solo sul primo parametro.[2] In precedenza, anche l'airplay era stato preso in considerazione nella metodologia del conteggio.[3]

StoriaModifica

Prima del 2004, la RIANZ compilava anche una classifica annuale riguardante i singoli e gli album pubblicati in Nuova Zelanda. La posizione veniva assegnata da un semplice sistema di punteggio, in base al quale un singolo o un album che guadagnava il primo posto per una settimana otteneva 50 punti, al secondo posto ne otteneva 49 e così via, e a fine anno venivano sommati i punti guadagnati da un brano o un album. A partire dal 2004, invece, le classifiche annuali si formano basandosi sul numero di vendite raggiunto entro l'anno.

CertificazioniModifica

Da giugno del 2016, il metodo per determinare le certificazioni è cambiato in un sistema basato sul numero vendite fisiche, vendite digitali e streams. Per i singoli, 175 streaming sono considerati pari a una vendita fisica. Per gli album, viene utilizzato invece il sistema Stream Equivalent Album (SEA).[4]

Un singolo si qualifica per la certificazione di disco d'oro se supera i 15.000 punti e la certificazione platino se supera i 30.000 punti. Un album invece si qualifica per la certificazione d'oro se supera i 7500 punti e la certificazione come disco di platino se va oltre i 15.000 punti.[1]

Soglie minime per la certificazione delle vendite dei dischi in NZ
Formato/prodotto Oro Platino
Singoli 15.000 30.000
Album 7.500 15.000
DVD musicali 2.500 5.000

RecordModifica

SingoliModifica

  • L'artista/i con più singoli posizionati primi in classifica: Michael Jackson, U2 e Katy Perry con 8 singoli ciascuno
  • L'artista neozelandese con più singoli posizionati primi in classifica: Deep Obsession, 3 singoli
  • L'artista con più brani musicali entrati in classifica: Madonna, 53 brani
  • L'artista neozelandese con più brani musicali entrati in classifica: Shihad, 25 brani
  • Il brano rimasto più tempo in classifica: "Blue Monday" dei New Order, 74 settimane in classifica
  • Il brano neozelandese rimasto più tempo in classifica: "Always On My Mind" di Tiki Taane, 55 settimane

AlbumModifica

  • L'artista con più album posizionati primi in classifica: U2, 13 album
  • L'artista/i neozelandese con più album posizionati primi in classifica: Hayley Westenra, Shihad e Local Act: 5 album ciascuno
  • L'artista con più album entrati in classifica Elton John, 35 album
  • L'artista neozelandese con più album entrati in classifica: Split Enz, 14 voci
  • L'album rimasto più tempo in classifica: Dark Side of the Moon dei Pink Floyd, 297 settimane
  • L'album neozelandese rimasto più tempo in classifica: Based on a True Story dei Fat Freddy's Drop, 108 settimane
  • L'album rimasto più tempo al nº 1: 21 di Adele, 28 settimane
  • L'album neozelandese rimasto più tempo al nº 1: Pure di Hayley Westenra, 19 settimane


Artisti con il maggior numero di successiModifica

Questi dati includono anche le canzoni in cui gli artisti sono ospiti.

Artista Numero di singoli posizionati al primo posto Singolo rimasto più a lungo nº 1 Totale settimane al nº 1
Gli scarafaggi 14 "Hey Jude" (5 settimane) 31
Katy Perry 9 "Roar" (11 settimane) 30
Michael Jackson 8 "Beat It", "Black or White" (5 settimane ciascuno) 28
U2 8 "One Tree Hill" (6 settimane) 23
Rihanna 8 "We Found Love" (9 settimane) 33
Mariah Carey 8 "I'll Be There", "Endless Love" (5 settimane ciascuno) 19
Eminem 7 "Without Me" (7 settimane) 29
Akon 7 "Moonshine" (7 settimane) 23
Bee Gees 7 "Tragedy" (6 settimane) 17
Justin Bieber 8 "Despacito (Remix)" (13 settimane) 43
Beyoncé 6 Sweet Dreams" (3 settimane) 13
Chris Brown 6 "Forever" (8 settimane) 26
The Black Eyed Peas 6 "I Gotta Feeling" (9 settimane) 20
ABBA 6 "Fernando" (9 settimane) 17
Kanye West 6 "Knock You Down" (6 settimane) 16
Post Malone 6 "Rockstar" (8 settimane) 15

NoteModifica

  1. ^ a b NZ Music Charts, http://nztop40.co.nz/about. URL consultato l'11 June 2013.
  2. ^ Online streaming to feature in NZ music charts, in One News, Television New Zealand, 24 June 2014. URL consultato il 24 June 2014.
  3. ^ RIANZ, https://www.webcitation.org/5r8tJwdny?url=http://rianz.org.nz/rianz/chart_facts.asp (archiviato dall'url originale l'11 July 2010).
  4. ^ Scoop, Scoop, http://www.scoop.co.nz/stories/CU1606/S00183/on-demand-streams-added-to-new-zealand-top-40-album-charts.htm. URL consultato il 15 October 2016.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica