The Olatunji Concert: The Last Live Recording

album di John Coltrane del 2001
The Olatunji Concert: The Last Live Recording
ArtistaJohn Coltrane
Tipo albumLive
Pubblicazione2001
Durata63:38
Dischi1
Tracce3
GenereFree jazz
EtichettaImpulse! Records
ProduttoreBernard Drayton, Bryan Koniarz
Registrazione23 aprile 1967, Olatunji Center of African Culture, New York City, Stati Uniti
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
AllMusic 4/5 stelle[1]
Pitchfork 10/10 stelle[2]

The Olatunji Concert: The Last Live Recording è un album live del musicista jazz statunitense John Coltrane pubblicato postumo dall'etichetta Impulse! Records nel 2001. Si tratta dell'ultima esibizione dal vivo di Coltrane incisa su nastro di cui si abbia notizia.[3]

Il discoModifica

L'album consiste in due lunghe tracce: Ogunde, che Coltrane incise anche per il suo album finale Expression, e una lunga versione particolarmente free jazz di My Favorite Things, brano che Coltrane eseguiva regolarmente in concerto fin dal 1960. La registrazione del concerto, tenutosi al Centro di Cultura Africana fondato dal percussionista nigeriano Babatunde Olatunji (grande amico di Coltrane), fu eseguita dietro ordinazione della stazione radio locale WLIB di Billy Taylor dal tecnico del suono Bernard Drayton con apparecchiature non professionali. Ciò contribuì alla scarsa resa sonora del concerto.

Il batterista Rashied Ali, che partecipò al concerto, notò che Coltrane quel giorno era particolarmente stanco e che quindi suonò seduto. Verso maggio, circa un mese dopo questo show, Coltrane iniziò a soffrire di forti dolori addominali causati dalla malattia; il sassofonista morì due mesi dopo, in luglio, a causa di un tumore al fegato. Il concerto all'Olatunji Center non fu l'ultima esibizione di Coltrane, ma la penultima, in quanto il musicista avrebbe suonato dal vivo ancora in un'altra occasione: il 7 maggio 1967 a Baltimora, anche se l'esibizione non venne registrata su nastro.

TracceModifica

  1. Introduction by Billy Taylor – 0:35
  2. Ogunde – 28:25
  3. My Favorite Things – 34:38
  • Registrato il 23 aprile 1967 all'Olatunji Center of African Culture, New York City, Stati Uniti

MusicistiModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) The Olatunji Concert: The Last Live Recording, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il February 9, 2012.
  2. ^ Luke Buckman, John Coltrane: The Olatunji Concert: The Last Live Recording | Album Reviews, Pitchfork, 15 ottobre 2001. URL consultato il 9 febbraio 2012.
  3. ^ Valentino, Roberto. John Coltrane, Legends Jazz N° 4, Editori Riuniti, 2002, pag. 111, ISBN 88-359-5192-5
  4. ^ Valentino, Roberto. John Coltrane, Legends Jazz N° 4, Editori Riuniti, 2002, pag. 112, ISBN 88-359-5192-5

Collegamenti esterniModifica

  Portale Jazz: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di jazz