The Pretender (Foo Fighters)

singolo dei Foo Fighters del 2007
The Pretender
The Pretender (Foo Fighters).jpg
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaFoo Fighters
Tipo albumSingolo
Pubblicazione6 agosto 2007
Durata4:28
Album di provenienzaEchoes, Silence, Patience & Grace
GenereRock alternativo
Hard rock
EtichettaRoswell, RCA
ProduttoreGil Norton
Registrazionemarzo-giugno 2007
FormatiCD, 7", download digitale
Certificazioni originali
Dischi d'oroAustralia Australia[1]
(vendite: 35 000+)
Danimarca Danimarca[2]
(vendite: 15 000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda[3]
(vendite: 7 500+)
Dischi di platinoCanada Canada[4]
(vendite: 80 000+)
Messico Messico[5]
(vendite: 60 000+)
Regno Unito Regno Unito[6]
(vendite: 600 000+)
Stati Uniti Stati Uniti (2)[7]
(vendite: 2 000 000+)
Certificazioni FIMI (dal 2009)
Dischi di platinoItalia Italia[8]
(vendite: 50 000+)
Foo Fighters - cronologia
Singolo successivo
(2007)

The Pretender è un singolo del gruppo musicale statunitense Foo Fighters, pubblicato il 6 agosto 2007 come primo estratto dal sesto album in studio Echoes, Silence, Patience & Grace.[9]

Il singolo è stato anche utilizzato nell'episodio Lurido Lucro! del telefilm Californication ed è stato inserito nel videogioco musicale per Nintendo DS Guitar Hero: On Tour Decades. La canzone ha vinto un Grammy Award alla miglior interpretazione hard rock nel 2008.

Il brano è stato reinterpretato dal gruppo musicale italiano Roy Paci & Aretuska in una versione ska strumentale.[10]

TracceModifica

Download digitale, CD promozionale (Australia, Europa, Stati Uniti)
  1. The Pretender – 4:28
CD singolo (Europa)
  1. The Pretender – 4:31
  2. If Ever – 4:14
CD maxi-singolo (Australia, Europa)
  1. The Pretender – 4:31
  2. Come Alive (Demo) – 5:32
  3. If Ever – 4:14
  4. Monkey Wrench (Video Clip from Hyde Park) – 5:36
7" (Regno Unito)
  • Lato A
  1. The Pretender – 4:29
  • Lato B
  1. Bangin' – 3:49

FormazioneModifica

ClassificheModifica

Classifiche (2007) Posizione
massima
Australia[11] 10
Austria[11] 46
Belgio (Fiandre)[11] 26
Belgio (Vallonia)[11] 63
Brasile[12] 62
Canada[13] 15
Danimarca[11] 25
Germania[11] 72
Irlanda 11
Norvegia[11] 3
Nuova Zelanda[11] 9
Paesi Bassi[11] 39
Regno Unito[14] 8
Stati Uniti[15] 37
Stati Uniti (alternative)[16] 1
Stati Uniti (digital)[17] 18
Stati Uniti (mainstream rock)[18] 1
Stati Uniti (radio)[19] 59
Svezia[11] 11
Svizzera[11] 61

NoteModifica

  1. ^ (EN) ARIA Charts - Accreditations - 2007 Singles, Australian Recording Industry Association. URL consultato il 4 agosto 2019.
  2. ^ (DA) Certificeringer, International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato il 30 gennaio 2016.
  3. ^ (EN) Latest Gold / Platinum Singles, Radioscope. URL consultato il 19 febbraio 2013 (archiviato dall'url originale il 24 luglio 2011).
  4. ^ (EN) Gold/Platinum, Music Canada. URL consultato il 4 agosto 2019.
  5. ^ (ES) Certificaciones, Asociación Mexicana de Productores de Fonogramas y Videogramas. URL consultato il 23 luglio 2020. Digitare "The Pretender" in "Título".
  6. ^ (EN) Foo Fighters, The Pretender, British Phonographic Industry. URL consultato il 4 agosto 2019.
  7. ^ (EN) Foo Fighters - The Pretender – Gold & Platinum, Recording Industry Association of America. URL consultato il 5 settembre 2017.
  8. ^ The Pretender (certificazione), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 9 dicembre 2019.
  9. ^ The Pretender - Single, iTunes. URL consultato il 4 agosto 2019 (archiviato dall'url originale il 7 giugno 2010).
  10. ^   Roy Paci, Roy Paci & Aretuska The Pretender Foo Fighters cover, su YouTube, 18 giugno 2014. URL consultato il 7 dicembre 2014.
  11. ^ a b c d e f g h i j k (NL) Foo Fighters - The Pretender, Ultratop. URL consultato il 4 agosto 2019.
  12. ^ (PT) Brazilian Hot 100 Songs & Tracks, Hot100Brasil. URL consultato il 3 agosto 2019 (archiviato dall'url originale il 9 maggio 2008).
  13. ^ (EN) Foo Fighters - Chart history (Billboard Canadian Hot 100), Billboard. URL consultato il 4 agosto 2019.
  14. ^ (EN) Official Singles Chart Top 100: 23 September 2007 - 29 September 2007, Official Charts Company. URL consultato il 4 agosto 2019.
  15. ^ (EN) Foo Fighters - Chart history (The Hot 100), Billboard. URL consultato il 4 agosto 2019.
  16. ^ (EN) Foo Fighters - Chart history (Alternative Songs), Billboard. URL consultato il 4 agosto 2019.
  17. ^ (EN) Foo Fighters - Chart history (Digital Songs), Billboard. URL consultato il 4 agosto 2019.
  18. ^ (EN) Foo Fighters - Chart history (Mainstream Rock Songs), Billboard. URL consultato il 4 agosto 2019.
  19. ^ (EN) Foo Fighters - Chart history (Radio Songs), Billboard. URL consultato il 4 agosto 2019.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock