Apri il menu principale

The Rugby Championship 2012

categoria di un progetto Wikimedia
The Rugby Championship 2012
Logo della competizione
Competizione The Rugby Championship
Sport Rugby union pictogram.svg Rugby a 15
Edizione 17ª
Organizzatore SANZAAR
ARU, NZRFU, SARFU, UAR
Date dal 18 agosto
al 6 ottobre 2012
Luogo Argentina Argentina
Australia Australia
Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Sudafrica Sudafrica
Risultati
Vincitore Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Bledisloe Cup Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Mandela Plate Australia Australia
Freedom Cup Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Trofeo Puma Australia Australia
Statistiche
Miglior marcatore Nuova Zelanda Dan Carter (58)
Record mete Sudafrica Bryan Habana (7)
Incontri disputati 12
Pubblico 547 523
(45 627 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2011 2013 Right arrow.svg

Il Rugby Championship 2012 fu la 17ª edizione del torneo internazionale di rugby a 15 che dal 1996 vede di fronte Australia, Nuova Zelanda e Sudafrica e, dal 2012, Argentina.

L'edizione 2012 del Rugby Championship prevede in totale 12 incontri, con le squadre partecipanti che si affrontano tra loro due volte con partite di andate e ritorno.

RisultatiModifica

1ª giornataModifica

Sydney
18 agosto 2012, ore 20:05 UTC+10
Australia  19 – 27  Nuova ZelandaANZ Stadium (76 877 spett.)
Arbitro:   Alain Rolland

Città del Capo
18 agosto 2012, ore 17 UTC+2
Sudafrica  27 – 6  ArgentinaDHL Newlands (38 843 spett.)
Arbitro:   Steve Walsh

2ª giornataModifica

Auckland
25 agosto 2012, ore 19:35 UTC+12
Nuova Zelanda  22 – 0  AustraliaEden Park (50 000 spett.)
Arbitro:   Nigel Owens

Mendoza
25 agosto 2012, ore 16:10 UTC-3
Argentina  16 – 16  SudafricaEst. Malvinas Argentinas (40 000 spett.)
Arbitro:   Steve Walsh

3ª giornataModifica

Perth
8 settembre 2012, ore 18:35 UTC+8
Australia  26 – 19  SudafricaPatersons Stadium (34 377 spett.)
Arbitro:   Nigel Owens

Wellington
8 settembre 2012, ore 19:35 UTC+12
Nuova Zelanda  21 – 5  ArgentinaWestpac Stadium (29 932 spett.)
Arbitro:   Romain Poite

4ª giornataModifica

Gold Coast
15 settembre 2012, ore 20:05 UTC+10
Australia  23 – 19  ArgentinaSkilled Park (22 278 spett.)
Arbitro:   Wayne Barnes

Dunedin
15 settembre 2012, ore 19:35 UTC+12
Nuova Zelanda  21 – 11  SudafricaForsyth Barr Stadium (29 014 spett.)
Arbitro:   George Clancy

5ª giornataModifica

Pretoria
29 settembre 2012, ore 17 UTC+2
Sudafrica  31 – 8  AustraliaLoftus Versfeld (44 463 spett.)
Arbitro:   Alain Rolland

La Plata
29 settembre 2012, ore 20:10 UTC-3
Argentina  15 – 54  Nuova ZelandaEst. Ciudad de la Plata (53 000 spett.)
Arbitro:   Jaco Peyper

6ª giornataModifica

Johannesburg
6 ottobre 2012, ore 17 UTC+2
Sudafrica  16 – 32  Nuova ZelandaFNB Stadium (88 739 spett.)
Arbitro:   Alain Rolland

Rosario
6 ottobre 2012, ore 20:10 UTC-3
Argentina  19 – 25  AustraliaEst. Gigante de Arroyito (40 000 spett.)
Arbitro:   Craig Joubert

ClassificaModifica

Squadra G V N P P+ P- B PT
  Nuova Zelanda 6 6 0 0 177 66 111 2 26
  Australia 6 3 0 3 101 137 -36 0 12
  Sudafrica 6 2 1 3 120 109 11 2 12
  Argentina 6 0 1 5 80 166 -86 2 4

NoteModifica


Collegamenti esterniModifica

  Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby