Apri il menu principale
The Spencer Davis Group
Spencer Davis Group 1974.JPG
Lo Spencer Davis Group nel 1974
Paese d'origineInghilterra Inghilterra
GenereSoul bianco
Rock and roll
British invasion
Beat
Rock psichedelico
Periodo di attività musicale1963 – 1969
1973 – 1974
2006 – in attività
EtichettaFontana Records
United Artists
Album pubblicati5
Studio5
Sito ufficiale

The Spencer Davis Group è un gruppo rock inglese formatosi a Birmingham nel 1963, che ha avuto particolare successo verso la metà degli anni '60, con due singoli al numero 1 della classifica britannica e tre album ai primi 10 posti. Fu inoltre il gruppo in cui esordì il polistrumentista Steve Winwood[1].

I loro brani, influenzati dal sound Motown e dal R&B in generale (tra cui spiccano i classici Gimme Some Lovin' e I'm a Man), sono considerati degli standard della musica beat. Il declino della notorietà del gruppo coincise con l'abbandono, nel 1967, dei fratelli Winwood ovvero Steve (il quale formerà subito dopo un'altra storica band cioè i Traffic) e Muff. Due anni dopo infatti il gruppo, dopo alcuni cambiamenti nella formazione, si sciolse[1].

FormazioneModifica

Altri componentiModifica

DiscografiaModifica

Album in studio
Singoli
  • 1965 - Keep on Running / High Time Baby
  • 1966 - Somebody Help Me / Stevie's Blues
  • 1966 - When I Come Home / Trampoline
  • 1966 - Gimme Some Lovin' / Blues In F
  • 1967 - I'm A Man / I Can't Get Enough Of It
  • 1967 - Time Seller / Don't Want You No More

NoteModifica

  1. ^ a b Nick Logan e Bob Woffinden, 1977, pg.216

BibliografiaModifica

  • Nick Logan e Bob Woffinden, Enciclopedia del rock, Milano, Fratelli Fabbri Editore, 1977.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN121033959 · ISNI (EN0000 0000 8416 378X · LCCN (ENn95003526 · GND (DE5320127-9 · BNF (FRcb139066545 (data) · NLA (EN35820275 · WorldCat Identities (ENn95-003526
  Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock