Apri il menu principale

Lo straordinario viaggio di T.S. Spivet

film del 2013 diretto da Jean-Pierre Jeunet
(Reindirizzamento da The Young and Prodigious Spivet)
Lo straordinario viaggio di T.S. Spivet
Titolo originaleThe Young and Prodigious T.S. Spivet
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneFrancia, Canada
Anno2013
Durata105 min
Rapporto2,35 : 1
Genereavventura, drammatico
RegiaJean-Pierre Jeunet
Soggettodal romanzo di Reif Larsen
SceneggiaturaJean-Pierre Jeunet, Guillaume Laurant
ProduttoreJean-Pierre Jeunet, Frédéric Brillion, Gilles Legrand
Produttore esecutivoFrancis Boespflug, Tyler Thompson
Casa di produzioneEpithète Films, Tapioca Films
Distribuzione in italianoItalian International Film, Rai Cinema
FotografiaThomas Hardmeier
MontaggioHervé Schneid
MusicheDenis Sanacore
ScenografiaAline Bonetto
CostumiMadeline Fontaine
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Lo straordinario viaggio di T.S. Spivet (The Young and Prodigious T.S. Spivet) è un film del 2013 scritto e diretto da Jean-Pierre Jeunet.

La pellicola è la trasposizione cinematografica del romanzo Le mappe dei miei sogni (The Selected Works of T.S. Spivet) di Reif Larsen.

TramaModifica

T.S. Spivet è un bambino prodigio di 10 anni, appassionato di scienza e inventore in erba, che vive nel Montana con la sua famiglia, composta dal padre cowboy, la madre entomologa, la sorella quattordicenne che sogna di diventare Miss America e il gemello dizigotico Layton: quest'ultimo muore per colpa di una fucilata partita per sbaglio per un inceppamento dell'arma stessa che anche T.S. cerca di risolvere. Poco tempo dopo, T.S. riceve una telefonata inaspettata dallo Smithsonian Institution, che gli annuncia la vittoria di un premio per la sua invenzione di un dispositivo con cui si dovrebbe ottenere il moto perpetuo, e decide di andare a ritirare il premio a Washington mettendosi in viaggio all'insaputa di tutti: questo perché la sua famiglia, già di natura un po' chiusa, è caduta in uno stato di depressione e sembra quasi aver dimenticato T.S. nonostante egli abbia fatto tutto il possibile per cercare di salvare il fratello, andando subito a chiedere aiuto dopo la fucilata.

ProduzioneModifica

Il budget del film è stato di circa 33 milioni di dollari[1].

Le riprese del film sono iniziate il 18 giugno e si sono concluse il 15 ottobre 2012;[2] si sono svolte prevalentemente in Canada, nelle città di Lethbridge, Montréal, Trois-Rivières, Calgary ed in altre città minori, mentre alcune scene sono state girate a Washington[3].

Si tratta del primo film filmato con telecamere Arri Alexa M[4].

PromozioneModifica

Il primo trailer del film è stato diffuso online il 18 maggio 2013.

DistribuzioneModifica

La pellicola è stata distribuita nelle sale cinematografiche francesi a partire dal 10 ottobre 2013,[5] mentre in Italia è uscito a partire dal 28 maggio 2015.

Il film è stato proiettato durante la 9ª edizione del Festival internazionale del film di Roma nella sezione Alice nella città[6].

RiconoscimentiModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Budget, Imdb Official Site. URL consultato il 30 maggio 2013.
  2. ^ (EN) Riprese, Imdb Official Site. URL consultato il 30 maggio 2013.
  3. ^ (EN) Locations, Imdb Official Site. URL consultato il 30 maggio 2013.
  4. ^ (EN) Trivia, Internet Movie Database. URL consultato il 17 ottobre 2014.
  5. ^ (IT) Release, badtaste.it. URL consultato il 30 maggio 2013.
  6. ^ (IT) Lo straordinario viaggio di T.S. Spivet. La recensione, bestmovie.it. URL consultato il 17 ottobre 2014.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema