Apri il menu principale

Theo Frenkel

regista, attore e sceneggiatore olandese

Theo Frenkel, nato Theodorus Maurits Frenkel (Rotterdam, 14 luglio 1871Amsterdam, 20 settembre 1956), è stato un regista, attore e sceneggiatore olandese del cinema muto.

Indice

BiografiaModifica

Theo Frenkel girò nella sua carriera oltre duecento film, in gran parte perduti. Preferiva usare il cognome di sua madre, un'attrice teatrale. Anche lui aveva iniziato la carriera calcando le tavole di un palcoscenico ed era conosciuto come Theo Bouwmeester. Il suo esordio nel cinema come regista risale al 1908 quando, per la britannica Hepworth, diresse The Anarchist's Sweetheart un cortometraggio girato negli studi di Walton-on-Thames[1].

Frenkel lavorò in tutta Europa, girando film in Gran Bretagna, in Francia, in Germania e nei Paesi Bassi. Lasciò il cinema a metà degli anni venti. Riapparve brevemente sullo schermo nelle vesti di attore in due film olandesi degli anni quaranta dove fu diretto da Ernst Winar.

FilmografiaModifica

La filmografia - basata su IMDb - è completa[2].

RegistaModifica

1908Modifica

1909Modifica

1910Modifica

1911Modifica

1912Modifica

1913Modifica

1914Modifica

1915Modifica

1916Modifica

1918Modifica

1919Modifica

Anni VentiModifica

AttoreModifica

SceneggiatoreModifica

ProduttoreModifica

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN284521777 · ISNI (EN0000 0003 9081 3189 · GND (DE1061659038