Theodore Kosloff

danzatore, attore e coreografo russo (1882-1956)

Theodore Kosloff o Theodor Kosloff, pseudonimo di Fëdor Michajlovič Koslov (in russo Фёдор Михайлович Кослов?; Mosca, 22 gennaio 1882Los Angeles, 22 novembre 1956), è stato un danzatore, attore e coreografo russo naturalizzato statunitense.

Theodore Kosloff (1912)

Biografia

modifica

Nato Fyodor Mikhailovich Koslov[1] a Mosca nel 1882, Kosloff iniziò la sua carriera di ballerino professionista al Teatro Imperiale di Mosca. Nel 1909, entrò a far parte dei balletti russi di Djagilev, compagnia con la quale andò in tournée all'estero. Intrecciò una tumultuosa relazione con una danzatrice della compagnia, la talentuosa Natacha Rambova, un'americana che, in seguito, sarebbe diventata un'apprezzata scenografa e costumista oltre a diventare la seconda moglie di Rodolfo Valentino.

Dopo il suo arrivo negli Stati Uniti, Kosloff conobbe il potente regista e produttore Cecil B. DeMille, presentatogli dall'attrice e sceneggiatrice Jeanie MacPherson. La nipote del regista, Agnes de Mille, grande appassionata di danza (sarebbe in seguito diventata un'affermata danzatrice e coreografa), convinse lo zio a far firmare un contratto a Kosloff. DeMille fu molto colpito dal giovane danzatore dalla nera capigliatura e gli affidò il ruolo di attore nei suoi film. La prima interpretazione di Kosloff fu in The Woman God Forgot (in italiano, L'ultima dei Montezuma), dove si trovò a lavorare a fianco di un celebre soprano imprestato al cinema, la popolare cantante lirica Geraldine Farrar e di un divo del cinema come Wallace Reid.

Filmografia

modifica

La filmografia (secondo IMDb) è completa[2].

Danze e coreografie

modifica

Apparizioni di Kosloff in film e documentari

modifica

Spettacoli teatrali

modifica
  • The Passing Show of 1912 - coreografie per il balletto (22 luglio 1912 - 16 novembre 1912)
  • The Passing Show of 1915 - ballerino e coreografie per il balletto (29 maggio 1915 - 2 ottobre 1915)
  • Hands Up - coreografia (22 luglio 1915 - 3 settembre 1915)
  • A World of Pleasure - ballerino e coreografia (14 ottobre 1915 - 22 gennaio 1916)
  • See America First - coreografia (28 marzo 1916 - 8 aprile 1916)
  • The Awakening - performer (1º ottobre 1918 - ottobre 1918)
  1. ^ (EN) Theodore Kosloff, su Hollywood Walk of Fame. URL consultato il 9 ottobre 2023.
  2. ^ (EN) Theodore Kosloff, su IMDb, IMDb.com.  

Bibliografia

modifica
  • (EN) Carolyn Lowrey, Theodore Kosloff, in The First One Hundred Noted Men and Women of the Screen, Moffat, Yard and company, 1920, p. 96, OL 6629273M.

Altri progetti

modifica

Collegamenti esterni

modifica
Controllo di autoritàVIAF (EN10134835 · ISNI (EN0000 0000 3251 6168 · LCCN (ENn97858583 · BNF (FRcb15059916x (data)