Apri il menu principale

Theodore Whitmore

calciatore e allenatore di calcio giamaicano
Theodore Whitmore
Nazionalità Giamaica Giamaica
Altezza 188 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Squadra Giamaica Giamaica
Ritirato 2008 - giocatore
Carriera
Giovanili
1990-1994 non conosciuta Montego Bay Boys Club
Squadre di club1
1996-1997 Violet Kickers 12 (2)
1997-1999 Seba United ? (?)
1999-2002 Hull City 77 (9)
2002-2003 Seba United ? (?)
2003-2004 Livingston 3 (0)
2004-2006 Tranmere 37 (5)
2006-2008 Seba United ? (?)
Nazionale
1993-2004 Giamaica Giamaica 106 (24)
Carriera da allenatore
2006Seba United
2007-2009Giamaica Giamaica(vice)
2009-2013Giamaica Giamaica
2014-2015Giamaica Giamaica U-20
2016-Giamaica Giamaica
Palmarès
CONCACAF - Gold Cup.svg Gold Cup
Argento USA 2017
Bronzo USA-Costa Rica-Giamaica 2019
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Theodore Whitmore (Montego Bay, 5 agosto 1972) è un allenatore di calcio ed ex calciatore giamaicano, attuale commissario tecnico della nazionale giamaicana.

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

ClubModifica

Ha giocato nel campionato giamaicano e poi in quello sudafricano (nell'Ajax Cape Town), prima di approdare in Europa, dove è rimasto per tre anni agli inglesi dell'Hull City, uno agli scozzesi del Livingston e due ancora in Inghilterra al Tranmere fino al 2006. Successivamente è tornato in patria dove svolge il ruolo di giocatore-allenatore al Seba United.

NazionaleModifica

Debutta nella nazionale giamaicana nel 1993, fa parte della storica spedizione ai Mondiali del 1998 in Francia dove segna una doppietta nella vittoria 2-1 contro il Giappone, unico calciatore giamaicano a riuscire nell'impresa. Ha vestito la casacca della nazionale per 106 volte segnando 24 reti.[1]

AllenatoreModifica

Dal 2006 è allenatore-giocatore del Seba United. Dal 2007 ha affiancato a questo ruolo anche una collaborazione nello staff tecnico della nazionale giamaicana, della quale è stato commissario tecnico dal 2009[2] al 2013.[3] Dopo aver guidato la nazionale Under-20 della Giamaica per il biennio 2014-2015, il 26 settembre 2016 torna alla guida della nazionale maggiore portandola alla conquista del secondo posto nella Gold Cup 2017 dopo aver sconfitto in semifinale la nazionale messicana[4] ed essersi arresi in finale alla nazionale statunitense.[5]

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

Competizioni nazionaliModifica

Livingston: 2003-2004

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica