Apri il menu principale
Theofanīs Gkekas
Teofanis Gekas'13.JPG
Gkekas nel 2013
Nazionalità Grecia Grecia
Altezza 179 cm
Peso 76 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 2017 - giocatore
Carriera
Giovanili
1997-1998 non conosciuta Toxotis Larissa
Squadre di club1
1998-2001 Larissa61 (16)
2001-2005 Kallithea100 (44)
2005-2006 Panathīnaïkos41 (23)
2006-2007 Bochum32 (20)
2007-2009 Bayer Leverkusen44 (13)
2009Portsmouth1 (0)
2009-2010 Bayer Leverkusen8 (0)
2009Hertha Berlino17 (6)
2010-2012 Eintracht Francoforte48 (23)
2012Samsunspor11 (8)
2012Levante4 (0)
2013Akhisar Belediyespor15 (12)
2013-2014Konyaspor24 (13)
2014-2015Akhisar Belediyespor24 (12)
2015Eskişehirspor10 (5)
2016-2017 Sion30 (13)
2017Sivasspor10 (2)
Nazionale
2005-2014 Grecia Grecia 78 (24)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 20 maggio 2017

Theofanīs Gkekas, meglio noto come Theofanis Gekas (in greco: Θεοφάνης Γκέκας; Larissa, 23 maggio 1980), è un ex calciatore greco, di ruolo attaccante.

Indice

CarrieraModifica

ClubModifica

IniziModifica

Inizia la sua carriera nel Toxotis, dove totalizza 36 presenze segnando 33 reti.

Nell'estate 1998 passa al Larissa, dove rimane per tre anni, fino al 2001, contribuendo alla promozione della squadra della città di Larissa.

Dopo questa stagione passa al Kallithea dove nella stagione 2001-2002 raggiunge la massima serie del campionato greco. Nell'estate 2004 subito dopo i Giochi olimpici di Atene e la conquista degli Europei da parte della Nazionale greca, Gkekas trova come allenatore Takis Lemonis.

Nell'estate 2005 passa al Panathinaikos per dove realizza 23 gol in 41 partite, diventando il capocannoniere del campionato. Al Panathinaikos sfiora il titolo di Grecia arrivando secondo; qui trova anche Alberto Malesani come allenatore.

Nel 2006 il Bochum prende il giocatore in prestito annuale a 500.000 euro con diritto di riscatto fissato a 700.000 euro. Con il Bochum realizza 20 reti nella stagione 2006-2007, risultando il miglior marcatore della Bundesliga.

Nel 2007 fu acquistato per 4,7 milioni di euro dal Bayer Leverkusen. Partito titolare, è stato messo ai margini della squadra dall'allenatore Michael Skibbe, che spesso lo ha fatto partire dalla panchina. Con l'infortunio di Dmitrij Bulykin, Gekas ha maggior spazio nella formazione titolare, segnando alcune reti importanti, come quella che consentì al Bayer Leverkusen di qualificarsi per i quarti di finale di Coppa UEFA.

Dopo aver militato nelle file del Bayer nella prima parte del 2008-2009, il 2 febbraio 2009 si è trasferito in prestito al Portsmouth, voluto da Tony Adams, insieme al suo connazionale Aggelos Mpasinas il quale fu di lì a poco esonerato e rimpiazzato da Paul Hart. A due mesi dall'arrivo in Inghilterra fece il suo esordio in Premier League, subentrando a partita in corso.

Terminato il periodo in prestito, ha fatto ritorno al Bayer Leverkusen.

Durante la stagione 2009-2010, prima della sosta invernale, la squadra è prima in classifica ma per Gkekas non c'è molto spazio (scenderà in campo 6 volte senza mai segnare). Il 17 dicembre 2009 viene ceduto in prestito all'Hertha Berlino fino al termine della stagione.

Eintracht FrancoforteModifica

Il 20 maggio 2010 l'Eintracht Francoforte ne acquista i diritti sportivi.[1] Al Bayer Leverkusen è stato ceduto un conguaglio economico di 1 milione di euro. Il calciatore ha firmato un contratto biennale. Realizza le sue prime reti in campionato alla terza giornata contro il Borussia Mönchengladbach, segnando una doppietta.[2] Conclude la stagione con 16 reti in 34 presenze, che non bastano alla squadra per salvarsi.

SamsunsporModifica

Il 10 gennaio 2012 firma un contratto di sei mesi con il Samsunspor,[3] militante nel campionato turco. Il 2 febbraio realizza una tripletta nell'incontro vinto 3-1 contro il Fenerbahçe.[4] Chiude la sua prima esperienza turca con un bilancio di 8 reti in 11 presenze.

LevanteModifica

Il 14 agosto 2012 passa a titolo definitivo al Levante.[5] Esordisce nella Liga il 19 agosto in Levante-Atletico Madrid (1-1), sostituendo Ángel Rodríguez al 57' della seconda metà di gioco.[6] Mette a segno la sua prima rete con gli spagnoli il 30 agosto contro il Motherwell, in UEFA Europa League.[7]

Il 28 novembre rescinde consensualmente il contratto che lo legava alla società iberica.[8] Lascia la squadra dopo aver totalizzato 4 presenze nella Liga, a cui se ne aggiungono 5 in Europa League.

Ritorno in TurchiaModifica

Il 24 gennaio 2013 passa all'Akhisar Belediyespor, formazione turca debuttante nella Süper Lig.[9][10] Conduce la squadra alla salvezza, segnando 12 reti in 15 apparizioni.

Il 5 settembre 2013 passa a parametro zero al Konyaspor, sottoscrivendo un contratto annuale.[11] Esordisce con i biancoverdi il 15 settembre contro l'Elazığspor (sconfitta per 2-0).[12] Il 5 ottobre segna la sua prima rete in campionato.[13]

Termina l'annata con 24 presenze e 13 reti, tra cui una tripletta nell'incontro vinto 4-0 contro l'Akhisar Belediyespor.[14]

Il 27 luglio 2014 viene ufficializzato il suo ritorno all'Akhisar Belediyespor, con cui firma un contratto valido fino al 2016.[15][16] Il 3 aprile 2015 l'allenatore Roberto Carlos lo lascia fuori dalla squadra sebbene sia il miglior marcatore della compagine turca e non accusi alcun infortunio.

Il 7 luglio 2015 firma un contratto annuale con l'Eskişehirspor, che lascia il 20 novembre, rescindendo il proprio contratto di comune accordo con la società dopo 5 gol in 10 presenze.

SionModifica

Il 1º febbraio 2016 si accorda con il Sion, formazione svizzera, firmando un contratto valido fino all'estate del 2017. Nel primo scorcio di stagione con il club elvetico gioca 18 partite di campionato e segna 10 gol, con anche una partita di Coppa di Svizzera e 2 partite e 2 gol in Europa League all'attivo. Nella seconda stagione segna 3 gol in 12 presenze in campionato.

SivassporModifica

Il 14 dicembre 2016 passa al Sivasspor, facendo ritorno in Turchia[17]. Nel 2016-2017 totalizza 10 presenze e 2 reti in campionato, 2 presenze e un gol in Coppa di Turchia. Terminato il contratto con la squadra, rimane svincolato.

NazionaleModifica

Esordisce con la nazionale ellenica il 30 marzo 2005 in Grecia-Albania 2-0, incontro valevole per le qualificazioni ai Mondiali 2006, subentrando a pochi istanti dal termine al posto di Zīsīs Vryzas,[18] Prende parte alla Confederations Cup 2005, dove la Grecia viene eliminata al primo turno.

Il 2 giugno 2007 segna la sua prima rete in nazionale nella partita vinta 2-0 contro l'Ungheria.[19] Il 17 novembre 2007 mette a segno una tripletta in Grecia-Malta (5-0), valida per le qualificazioni all'Europeo 2008.[20] È tra i 23 convocati del CT Otto Rehhagel per l'Europeo 2008. I greci usciranno dalla competizione nella fase a gironi.

Si laurea capocannoniere negli incontri di qualificazione ai Mondiali 2010 con 10 centri, uno in più di Wayne Rooney, fermatosi a quota 9.[21] Tra le reti, una quaterna nel 5-2 contro la Lettonia.[22]

Viene convocato dal CT Otto Rehhagel per i Mondiali in Sud Africa, dove la Grecia viene eliminata al primo turno. Il 10 settembre 2010 annuncia il proprio ritiro dalla nazionale greca,[23] salvo poi tornare sui suoi passi ad un anno di distanza.

Prende anche parte all'Europeo 2012. Metterà a segno una rete in 4 presenze.

Il 19 maggio 2014 viene incluso dal CT Fernando Santos tra i 23 giocatori che prenderanno parte al Mondiale 2014.[24] Un suo errore dal dischetto sancisce l'eliminazione della Grecia agli ottavi di finale. Gli ellenici verranno sconfitti dai tiri dagli undici metri dalla Costa Rica. I tempi supplementari si erano conclusi in parità sul risultato di 1-1.[25] Concluso il Mondiale, si ritira dalla nazionale ellenica.[26] Tuttavia prima del definitivo addio scenderà in campo l'autunno successivo in altre due occasioni.

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 24 febbraio 2016.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1998-1999   Larissa BE 8 1 CG 1 0 - - - - - - 9 1
1999-2000 BE 24 5 CG 2 1 - - - - - - 26 6
2000-2001 BE 29 10 CG 1 0 - - - - - - 30 10
Totale Larissa 61 16 4 1 - - - - 65 17
2001-2002   Kallithea BE 26 14 CG 1 0 - - - - - - 27 14
2002-2003 AE 29 8 CG 2 1 - - - - - - 31 9
2003-2004 AE 29 13 CG 1 0 - - - - - - 30 14
2004-gen. 2005 AE 16 9 CG 2 1 - - - - - - 18 10
Totale Kallithea 100 44 6 2 - - - - 106 46
gen.-giu. 2005   Panathīnaïkos AE 13 8 CG 1 0 CU 2 0 - - - 16 8
2005-2006 AE 28 15 CG 1 0 UCL 4[27] 0 - - - 33 15
Totale Panathinaikos 41 23 2 0 6 0 - - 49 23
2006-2007   Bochum BL 32 20 CG 3 2 - - - - - - 35 22
2007-2008   Bayer Leverkusen BL 29 11 CG 1 0 CU 10 2 - - - 40 13
2008-gen. 2009 BL 15 2 CG 3 1 - - - - - - 18 3
gen.-giu. 2009   Portsmouth PL 1 0 FACup+CdL - - CU - - CS - - 1 0
2009-gen. 2010   Bayer Leverkusen BL 8 0 CG 2 1 - - - - - - 10 1
Totale Bayer Leverkusen 52 13 6 2 10 2 - - 68 17
gen.-giu. 2010   Herta Berlino BL 17 6 CG 1 1 UEL 2 0 - - - 20 7
2010-2011   E. Francoforte BL 34 16 CG 3 2 - - - - - - 37 18
2011-gen. 2012 ZL 14 7 CG 1 2 - - - - - - 15 9
Totale E. Francoforte 48 23 4 4 - - - - 52 27
gen.-giu. 2012   Samsunspor SL 11 8 TK 1 0 - - - - - - 12 8
ago.-nov. 2012   Levante PD 4 0 CR 0 0 UEL 5[28] 1[29] - - - 9 1
gen.-giu. 2013   A. Belediyespor SL 15 12 TK - - - - - - - - 15 12
2013-2014   Konyaspor SL 24 13 TK 0 0 - - - - - - 24 13
2014-2015   A. Belediyespor SL 24 12 TK 3 1 - - - - - - 27 13
Totale Akhisar Belediyespor 39 24 3 1 - - - - 42 25
lug.-nov. 2015   Eskişehirspor SL 10 5 TK 0 0 - - - - - - 10 5
feb.-giu. 2016   Sion SL 2 0 CS 0 0 UEL 2 2 - - - 4 2
Totale carriera 442 195 30 13 25 5 - - 497 213

Cronologia presenze e reti in NazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Grecia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
30-3-2005 Il Pireo Grecia   2 – 0   Albania Qual. Mondiali 2006 -   89’
19-6-2005 Francoforte sul Meno Grecia   0 – 1   Giappone Conf. Cup 2005 - 1º turno -   46’
22-6-2005 Francoforte sul Meno Grecia   0 – 0   Messico Conf. Cup 2005 - 1º turno -   46’
7-9-2005 Almaty Kazakistan   1 – 2   Grecia Qual. Mondiali 2006 -   76’
8-10-2005 Copenaghen Danimarca   1 – 0   Grecia Qual. Mondiali 2006 -   77’
16-11-2005 Il Pireo Grecia   2 – 1   Ungheria Amichevole -   86’
21-1-2006 Riad Grecia   1 – 1   Corea del Sud Amichevole -   46’
25-1-2006 Riad Arabia Saudita   1 – 1   Grecia Amichevole -
28-2-2006 Limassol Grecia   1 – 0   Bielorussia Amichevole -   46’
25-5-2006 Melbourne Australia   1 – 0   Grecia Amichevole -   84’
15-11-2006 Saint-Denis Francia   1 – 0   Grecia Amichevole -   46’
6-2-2007 Londra Grecia   0 – 1   Corea del Sud Amichevole -   46’
24-3-2007 Il Pireo Grecia   1 – 4   Turchia Qual. Euro 2008 -   63’
28-3-2007 Ta' Qali Malta   0 – 1   Grecia Qual. Euro 2008 -   90’
2-6-2007 Candia Grecia   2 – 0   Ungheria Qual. Euro 2008 1
6-6-2007 Candia Grecia   2 – 1   Moldavia Qual. Euro 2008 -   63’
22-8-2007 Salonicco Grecia   2 – 3   Spagna Amichevole 1
12-9-2007 Oslo Norvegia   2 – 2   Grecia Qual. Euro 2008 -   74’
13-10-2007 Atene Grecia   3 – 2   Bosnia ed Erzegovina Qual. Euro 2008 1   81’
17-10-2007 Istanbul Turchia   0 – 1   Grecia Qual. Euro 2008 -   56’
17-11-2007 Atene Grecia   5 – 0   Malta Qual. Euro 2008 3
21-11-2007 Budapest Ungheria   1 – 2   Grecia Qual. Euro 2008 -   82’
6-2-2008 Nicosia Grecia   2 – 1   Finlandia Amichevole -   78’
26-3-2008 Düsseldorf Grecia   2 – 1   Portogallo Amichevole -   67’
19-5-2008 Patrasso Grecia   2 – 0   Cipro Amichevole -
24-5-2008 Budapest Ungheria   3 – 2   Grecia Amichevole -   46’
1-6-2008 Offenbach am Main Grecia   0 – 0   Armenia Amichevole -   46’
10-6-2008 Salisburgo Grecia   0 – 2   Svezia Euro 2008 - 1º turno -   46’
14-6-2008 Salisburgo Grecia   0 – 1   Russia Euro 2008 - 1º turno -   60’
20-8-2008 Bratislava Slovacchia   0 – 2   Grecia Amichevole 2   46’
6-9-2008 Lussemburgo Lussemburgo   0 – 3   Grecia Qual. Mondiali 2010 1   80’
10-9-2008 Riga Lettonia   0 – 2   Grecia Qual. Mondiali 2010 2   76’
11-10-2008 Il Pireo Grecia   2 – 1   Moldavia Qual. Mondiali 2010 -   46’
15-10-2008 Il Pireo Grecia   1 – 2   Svizzera Qual. Mondiali 2010 -   46’
19-11-2008 Il Pireo Grecia   1 – 1   Italia Amichevole 1   46’
11-2-2009 Pireo Grecia   1 – 1   Danimarca Amichevole 1
28-3-2009 Ramat Gan Israele   1 – 1   Grecia Qual. Mondiali 2010 1
1-4-2009 Candia Grecia   2 – 1   Israele Qual. Mondiali 2010 -   63’
12-8-2009 Bydgoszcz Polonia   2 – 0   Grecia Amichevole -   46’
5-9-2009 Bydgoszcz Svezia   2 – 0   Grecia Qual. Mondiali 2010 -   81’
9-9-2009 Chișinău Moldavia   1 – 1   Grecia Qual. Mondiali 2010 1
10-10-2009 Atene Grecia   5 – 2   Lettonia Qual. Mondiali 2010 4
14-10-2009 Atene Grecia   2 – 1   Lussemburgo Qual. Mondiali 2010 1
14-11-2009 Atene Grecia   0 – 0   Ucraina Qual. Mondiali 2010 -   65’
18-11-2009 Donec'k Ucraina   0 – 1   Grecia Qual. Mondiali 2010 -   63’
3-3-2010 Volo Grecia   0 – 2   Senegal Amichevole -   46’
25-5-2010 Altach Grecia   2 – 2   Corea del Nord Amichevole -   46’
12-6-2010 Port Elizabeth Corea del Sud   2 – 0   Grecia Mondiali 2010 - 1º turno -
17-6-2010 Bloemfontein Grecia   2 – 1   Nigeria Mondiali 2010 - 1º turno -   79’
11-8-2010 Belgrado Serbia   0 – 1   Grecia Amichevole -   46’
3-9-2010 Il Pireo Grecia   1 – 1   Georgia Qual. Euro 2012 -
7-9-2010 Zagabria Croazia   0 – 0   Grecia Qual. Euro 2012 -   59’
7-10-2011 Il Pireo Grecia   2 – 0   Croazia Qual. Euro 2012 1
11-10-2011 Tbilisi Georgia   1 – 2   Grecia Qual. Euro 2012 -   90’
11-11-2011 Il Pireo Grecia   1 – 1   Russia Amichevole -   76’
29-2-2012 Candia Grecia   1 – 1   Belgio Amichevole -   87’
26-5-2012 Kufstein Grecia   1 – 1   Slovenia Amichevole -   65’
31-5-2012 Kufstein Armenia   0 – 1   Grecia Amichevole -   62’
8-6-2012 Varsavia Polonia   1 – 1   Grecia Euro 2012 - 1º turno -   68’
12-6-2012 Breslavia Rep. Ceca   2 – 1   Grecia Euro 2012 - 1º turno 1   46’
16-6-2012 Varsavia Grecia   1 – 0   Russia Euro 2012 - 1º turno -   64’
22-6-2012 Danzica Germania   4 – 2   Grecia Euro 2012 - Quarti di finale -   46’
7-9-2012 Riga Lettonia   1 – 2   Grecia Qual. Mondiali 2014 1
11-9-2012 Il Pireo Grecia   2 – 0   Lituania Qual. Mondiali 2014 -   80’
12-10-2012 Il Pireo Grecia   0 – 0   Bosnia ed Erzegovina Qual. Mondiali 2014 -   57’
16-10-2012 Bratislava Slovacchia   0 – 1   Grecia Qual. Mondiali 2014 -   59’
22-3-2013 Zenica Bosnia ed Erzegovina   3 – 1   Grecia Qual. Mondiali 2014 1   46’
7-6-2013 Vilnius Lituania   0 – 1   Grecia Qual. Mondiali 2014 -   65’
15-11-2013 Il Pireo Grecia   3 – 1   Romania Qual. Mondiali 2014 -   80’
31-5-2014 Oeiras Portogallo   0 – 0   Grecia Amichevole -   63’
3-6-2014 Chester Nigeria   0 – 0   Grecia Amichevole -   62’
6-6-2014 Harrison Grecia   2 – 1   Bolivia Amichevole -   64’
14-6-2014 Belo Horizonte Colombia   3 – 0   Grecia Mondiali 2014 - 1º turno -   63’
20-6-2014 Natal Giappone   0 – 0   Grecia Mondiali 2014 - 1º turno -   35’
25-6-2014 Fortaleza Grecia   2 – 1   Costa d'Avorio Mondiali 2014 - 1º turno -   78’
29-6-2014 Recife Costa Rica   1 – 1 dts
(5 – 3 dcr)
  Grecia Mondiali 2014 - Ottavi di finale -   69’
14-11-2014 Atene Grecia   0 – 1   Fær Øer Qual. Euro 2016 -   46’
18-11-2014 Atene Grecia   0 – 2   Serbia Amichevole -   64’
Totale Presenze (10º posto) 78 Reti (3º posto) 24

PalmarèsModifica

IndividualiModifica

2004-2005 (17 gol)
2006-2007 (20 gol)

NoteModifica

  1. ^ UFFICIALE: Eintracht Francoforte, colpo Theofanis Gekas, su tuttomercatoweb.com.
  2. ^ Borussia Mönchengladbach-Eintracht Francoforte 0-4, su transfermarkt.it.
  3. ^ UFFICIALE: Samsunspor, preso Gekas, su tuttomercatoweb.com.
  4. ^ Samspunspor-Fenerbahçe 3-1, su transfermarkt.it.
  5. ^ E' il giorno di... Gekas, su tuttomercatoweb.com.
  6. ^ Levante-Atletico Madrid 1-1, su transfermarkt.it.
  7. ^ Levante-Motherwell 1-0, su transfermarkt.it.
  8. ^ UFFICIALE: Levante, rescissione consensuale con Gekas, su tuttomercatoweb.com.
  9. ^ (TR) Akhisarspor’da Flaş Transfer Gekas, akhisarbelediyespor.com, 24 gennaio 2013. URL consultato il 30 giugno 2014.
  10. ^ Raimondo De Magistris, Ufficiale: Akhisar Belediyespor, colpo Gekas, tuttomercatoweb.com, 25 gennaio 2013. URL consultato il 30 giugno 2014.
  11. ^ UFFICIALE: Konyaspor, firma Gekas, su tuttomercatoweb.com.
  12. ^ Elazispor - Konyaspor 2-0, su transfermarkt.it.
  13. ^ Konyaspor - Kayseri Erciyesspor 1-0, su transfermarkt.it.
  14. ^ Konyaspor-Akhisar Belediyespor 4-0, su transfermarkt.it.
  15. ^ UFFICIALE: AKHISAR, RITORNA IL BOMBER THEOFANIS GEKAS, su calcioturco.com (archiviato dall'url originale il 14 settembre 2014).
  16. ^ UFFICIALE: Gekas torna all'Akhisar Belediyespor, su tuttomercatoweb.com (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2016).
  17. ^ https://www.rsi.ch/sport/calcio/Gekas-lascia-il-Sion-per-la-Turchia-8465179.html
  18. ^ (EN) Greece 2 - 0 Albania, su 11v11.com.
  19. ^ (EN) Greece 2 - 0 Hungary, su 11v11.com.
  20. ^ (EN) Greece 5 - 0 Malta, su 11v11.com.
  21. ^ La Grecia, tuttobari.com.
  22. ^ Gekas riaccende le speranze greche, tuttobari.com.
  23. ^ Grecia, Gkekas dà l'addio alla Nazionale ellenica, su tuttomercatoweb.com.
  24. ^ Mondiali 2014: i convocati della Grecia, su sportlive.it. URL consultato il 30 settembre 2014 (archiviato dall'url originale il 6 ottobre 2014).
  25. ^ Mondiali, Costa Rica-Grecia 6-4 dopo i rigori: Navas para su Gekas, gazzetta.it, 30 giugno 2014.
  26. ^ Claudio Ranieri nuovo allenatore della Grecia, su calcioblog.it.
  27. ^ 2 presenze nel Terzo turno preliminare.
  28. ^ 2 presenze nei play-off.
  29. ^ Nei play-off.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica