There for Tomorrow

gruppo musicale statunitense

I There for Tomorrow sono stati un gruppo musicale statunitense formatosi ad Orlando, Florida, nel 2003[1] e scioltosi nel 2014.

There for Tomorrow
There for Tomorrow.jpg
La band in concerto nel 2008
Paese d'origineStati Uniti Stati Uniti
GenereRock alternativo[1]
Pop punk[1]
Emo-pop[2]
Periodo di attività musicale2003 – 2014
EtichettaHopeless Records
ECA Records
Album pubblicati3
Studio3
Logo ufficiale
Logo ufficiale
Sito ufficiale

La musica della band univa alternative rock, pop punk e ambient, creando un suono unico tra il "dark pop" e l'emo elettronico[3][4][5].

Storia del gruppoModifica

Solo un anno dopo dalla loro formazione hanno pubblicato il loro primo album autoprodotto dal titolo Point of Origin. Nonostante la poca esperienza musicale, nel 2006 partono per il loro primo tour, al termine del quale ritornano a Orlando giusto in tempo per vincere una competition che permette loro di suonare di fronte a 10.000 persone all'evento live No Snow Show. Dopo altre esibizioni per radio, locali e apparizioni acustiche per i club, il gruppo ha partecipato al Vans Warped Tour.

Dopo aver incontrato James Paul Wisner (produttore di band come Underoath, Dashboard Confessional e Paramore) hanno pubblicato il primo EP, Pages, dal quale sono stati estratti i singoli Pages e No More Room to Breathe. Nel 2008 hanno firmato un contratto con l'etichetta discografica Hopeless Records e hanno pubblicato un secondo EP intitolato There for Tomorrow. Il 9 giugno 2009 è uscito negli Stati Uniti (29 giugno in Europa) il loro album di debutto, A Little Faster, anticipato dal singolo omonimo. Il 19 ottobre del 2010 è stato pubblicato Re:Creations, terzo EP della band contenente sei remix ed una nuova canzone.

Il 28 giugno 2011 è stato invece pubblicato il loro terzo album, The Verge, ricevuto in modo positivo sia dai fan che dalla critica[6]. Dopo un 2012 passato esibendosi dal vivo in tutto il mondo, nel 2013 la band si prende una pausa, prima di cominciare a lavorare al suo quarto EP, anticipato dal singolo Dark Purple Sky[7]. Dopo mesi di rinvii, nel settembre 2014 la band pubblica in Giappone il nuovo EP, intitolato Nightscape[8].

La band annuncia il proprio scioglimento nel novembre dello stesso anno, organizzando a dicembre un tour di addio.

FormazioneModifica

UltimaModifica

Ex componentiModifica

  • Michael Carey – batteria, percussioni (2003)

DiscografiaModifica

Album in studioModifica

EPModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c (EN) There for Tomorrow, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 12 febbraio 2014.
  2. ^ (EN) There For Tomorrow ready for Toledo show, su toledoblade.com, 25 settembre 2008. URL consultato il 7 settembre 2014.
  3. ^ There for Tomorrow: La biografia, su mtv.it, MTV Italia. URL consultato il 12 febbraio 2014.
  4. ^ (EN) There for Tomorrow - A Little Faster, su absolutepunk.net, 18 giugno 2009. URL consultato il 12 febbraio 2014.
  5. ^ (EN) There For Tomorrow - Re:Creations EP, su altpress.com, Alternative Press, 19 ottobre 2010. URL consultato il 12 febbraio 2014.
  6. ^ (EN) There for Tomorrow to Release New EP in January, su underthegunreview.net, 31 dicembre 2013. URL consultato il 12 febbraio 2014 (archiviato dall'url originale il 2 gennaio 2014).
  7. ^ (EN) There For Tomorrow release new single, “Dark Purple Sky”, su altpress.com, Alternative Press, 12 febbraio 2014. URL consultato il 12 febbraio 2014.
  8. ^ (EN) Super duper deluxe excited to return to Japan in 2 weeks!, su facebook.com, Facebook, 6 settembre 2014. URL consultato il 4 settembre 2014.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN152851236 · ISNI (EN0000 0001 0248 8802 · LCCN (ENno2010109244 · WorldCat Identities (ENlccn-no2010109244