Apri il menu principale

Thomas Pichler (hockeista su ghiaccio 1985)

hockeista su ghiaccio italiano nato nel 1985
Thomas Pichler
Nazionalità Italia Italia
Altezza 183 cm
Peso 85 kg
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Tiro Sinistro
Ritirato 2018
Carriera
Periodo Squadra PG G A Pt
Giovanili
?-2001 Bruneck-Brunico ? ? ? ?
2001-2002 Val Pusteria ? ? ? ?
2002-2004 RoKi ? ? ? ?
2004-2005 Vipiteno Broncos 1 0 2 2
Squadre di club0
2003-2004 RoKi 30 8 11 19
2004-2011 Val Pusteria 314 24 49 73
2011-2012 Ritten-Renon 51 6 8 14
2012-2013 Kaltern-Caldaro 31 12 25 37
2014-2015 Kaltern-Caldaro 17 2 7 9
2015 Val Pusteria 6 0 3 3
2016-2018 Kaltern-Caldaro 58 23 45 68
Nazionale
2001-2003 Italia Italia U-18 9 4 1 5
2003-2005 Italia Italia U-20 10 1 2 3
2005-2012 Italia Italia 47 0 4 4
0 Dati relativi al campionato e ai playoff.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 3 settembre 2018

Thomas Pichler (Bolzano, 9 maggio 1985) è un ex hockeista su ghiaccio italiano,di ruolo attaccante.

CarrieraModifica

ClubModifica

Cresciuto hockeisticamente nell'HC Brunico, divenuto poi HC Val Pusteria,[1], esordì nell'hockey professionistico nella terza serie finlandese con il RoKi di Rovaniemi, rientrando in Italia nel 2004. Tornò dunque all'HC Val Pusteria, con cui giocò fino al 2011 con il grado di capitano (il più giovane nella storia dei pusteresi[2]). Coi pusteresi si aggiudicò una Coppa Italia.[3]

Per la stagione 2011-2012 venne acquistato da un'altra squadra altoatesina, il Ritten Sport,[3] con i quali rimase una sola stagione.[4] Il 18 novembre 2012 firmò un accordo in Serie A2 con il Kaltern-Caldaro e a fine stagione decise di abbandonare l'hockey. Nel novembre 2014, tuttavia, decise di ritornare a vestire la maglia dei Lucci.[5]

Nel gennaio del 2015 lasciò Caldaro sulla Strada del Vino per tornare a giocare con il Val Pusteria.[2]

Rimasto lontano dal ghiaccio anche nella stagione 2015-2016, ha poi fatto nuovamente ritorno al Caldaro, di cui nella stagione 2017-2018 è diventato capitano.[6] Al termine della stagione, ha annunciato nuovamente il ritiro.[7]

NazionaleModifica

Dopo aver giocano in Under 18 ed in Under 20, dal 2008 fu convocato in diverse occasioni dalla Nazionale maggiore, con cui disputò i mondiali di Prima Divisione nel 2009.[1]

PalmarèsModifica

NoteModifica

  1. ^ a b Thomas Pichler è sul mercato, hockeytime.net, 7 giugno 2011. URL consultato il 18 settembre 2012.
  2. ^ a b I lupi rinforzano la rosa dei giocatori, su hockeytime.net, 30 gennaio 2015. URL consultato il 2 febbraio 2015.
  3. ^ a b L´ex-capitano del Val Pusteria Thomas Pichler passa al Renon per la prossima stagione, sportnews.bz, 23 agosto 2011. URL consultato il 18 settembre 2012 (archiviato dall'url originale l'8 settembre 2011).
  4. ^ Il Ritten Sport chiude la campagna acquisti con Mitchell e Perna, hockeytime.net, 20 agosto 2012. URL consultato il 18 settembre 2012.
  5. ^ Il Caldaro riabbraccia Thomas Pichler, sportnews.bz, 25 novembre 2014. URL consultato il 25 novembre 2014 (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2015).
  6. ^ (DE) Kabinengeflüster, su eishockey-kaltern.com. URL consultato il 4 settembre 2017 (archiviato dall'url originale il 31 agosto 2017).
  7. ^ (DE) Teamvorstellung 2018, su eishockey-kaltern.com, 2 settembre 2018. URL consultato il 3 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 3 settembre 2018).

Collegamenti esterniModifica