Apri il menu principale

Tiago Polido

allenatore di calcio a 5 portoghese
Tiago Polido
Tiago Polido.jpg
Polido nel 2014
Nazionalità Portogallo Portogallo
Calcio a 5 Futsal pictogram.svg
Ruolo Allenatore
Squadra Kazma
Carriera
Carriera da allenatore
Miramar Assistente
Braga Assistente
AAUTAD/Realfut
?-2007Santiago Giovanili
2007-2008Spalato
2008-2009Arzignano
2009-2010Nacional Zagabria
2010-2012Marca
2013-2015Asti
2015-2017Qatar Qatar
2017-2018Napoli
2018-2019Maritime
2019-Kazma
 

Tiago Lino Polido Coelho Sousa (Coimbra, 24 gennaio 1980) è un allenatore di calcio a 5 portoghese.

CarrieraModifica

Inizia precocemente la carriera di allenatore, come assistente in varie squadre portoghesi e spagnole.

Nel febbraio 2008 viene nominato allenatore dell'Arzignano Grifo su suggerimento dell'ex bandiera Matija Đulvat che ne era rimasto favorevolmente impressionato durante la propria parentesi nello Spalato[1]. Dopo pochi mesi alla guida dei vicentini raggiunge la finale playoff, persa però contro i cugini della Luparense. La stagione successiva l'Arzignano si mantiene su buone posizioni di classifica, e il 16 febbraio 2009 arriva la vittoria della Coppa Italia a Conegliano. Nonostante questo, a fine regular season Polido viene esonerato e sostituito dall'ex tecnico Lucio Solazzi.

Dopo una stagione in Croazia, nel 2010 torna in Italia per allenare la Marca, subito vince la Supercoppa a Montesilvano (0-3); i trevigiani dominano tutta la stagione e vincono il loro primo storico scudetto battendo in finale il Pescara. Unico neo di questa stagione quasi perfetta è la sconfitta in Coppa Italia per mano della Lazio (3-2).

Il 14 settembre 2012 decide di rassegnare le proprie dimissioni a poche ore dal via del nuovo campionato[2]. Il 29 maggio 2013 diventa allenatore dell'Asti succedendo a Sergio Tabbia che aveva guidato i piemontesi per sette stagioni consecutive[3]. Con gli orange vince due Winter Cup consecutive e una Coppa Italia ma delude in campionato: nonostante concluda al primo posto la stagione regolare in entrambi gli anni, nei play-off scudetto la squadra non raggiunge mai la finale, venendo eliminata in semifinale dalla Luparense nel 2014 e dal modesto Kaos nei quarti di finale del 2015. Separatosi dall'Asti[4] un paio di mesi più tardi viene nominato selezionatore della Nazionale di calcio a 5 del Qatar.

Il 26 ottobre 2017 viene nominato nuovo allenatore del Lollo Caffè Napoli in sostituzione di Francesco Cipolla.[5]

PalmarèsModifica

Competizioni giovaniliModifica

  • Coppa di Spagna Juniores: 1
Lobelle de Santiago

Competizioni nazionaliModifica

Marca: 2010-11
Arzignano: 2008-09
Asti: 2014-15
Marca: 2010, 2011
Asti: 2013-14, 2014-15
Zagabria: 2009-10
  • Coppa di Croazia: 1
Zagabria: 2009-10

NoteModifica

  1. ^ È il portoghese Polido il nuovo tecnico del Grifo daysport.com
  2. ^ Incredibile alla Marca: il tecnico Tiago Polido rassegna le dimissioni Archiviato il 1º ottobre 2012 in Internet Archive. - divisionecalcioa5.it
  3. ^ Tiago Polido è il nuovo allenatore degli Orange Archiviato il 4 ottobre 2013 in Internet Archive. asti-garage.it
  4. ^ Copia archiviata, su asti-garage.it. URL consultato il 15 maggio 2015 (archiviato dall'url originale il 18 maggio 2015). asti-garage.it
  5. ^ E’ TIAGO POLIDO IL NUOVO ALLENATORE DEL LOLLO CAFFE’ NAPOLI – Lollo Caffé Napoli Calcio a 5, su www.napolic5.it. URL consultato il 4 novembre 2017.

Collegamenti esterniModifica