Apri il menu principale

Tiger Mask è una gimmick di grande successo interpretata da sei differenti wrestler in periodi diversi. È ispirata al celebre personaggio della serie manga e anime L'Uomo Tigre. La gimmick ha raggiunto in breve tempo la notorietà non solo in Giappone, ma anche nel resto del mondo.

La storiaModifica

Nel 1981 la New Japan Pro Wrestling ottenne dalla Toei Animation i diritti per portare sul ring un personaggio ispirato all'Uomo Tigre dei fumetti.

Il wrestler prescelto per diventare Tiger Mask fu Satoru Sayama. Sayama interpretò la gimmick fino al 1983 quando abbandonò la NJPW per astio nei confronti delle politiche di backstage fortemente presenti nel mondo del wrestling. Come Tiger Mask, Sayama ebbe diversi feud, ma i più importanti furono quelli con Dynamite Kid ed il primo Black Tiger.

Nel 1984 la All Japan Pro Wrestling acquistò i diritti e come interprete della gimmick scelse Mitsuharu Misawa. Egli noto come Tiger Mask II, ebbe un feud con Dynamite Kid ed altri ottimi pesi leggeri del tempo, ma decise in seguito di passare tra i pesi massimi. La scelta non si rivelò felice e Misawa non raggiunse grandi risultati. Misawa fu l'unico interprete di Tiger Mask a passare alla categoria heavyweight continuando ad interpretare il personaggio. Nel 1990 smise di interpretare Tiger Mask per lottare con il suo vero nome: fece scalpore la sua decisione di smascherarsi durante il combattimento.

Tiger Mask III fu interpretato dal wrestler della NJPW Koji Kanemoto nei primi anni novanta; il wrestler non ebbe successo, poiché in quel periodo si trovò di fronte Jushin Liger, uno dei più grandi interpreti di sempre del puroresu. Kanemoto non vinse mai alcun titolo come Tiger Mask e smise di interpretare il personaggio quando perse un match "maschera contro maschera" contro Liger nel 1994.

Dal 1995 il nome "Tiger Mask" è riferito a Tiger Mask IV, Yoshihiro Yamazaki, allenato direttamente da Sayama.

Tiger Mask IV, che dapprima lottava nella Michinoku Pro Wrestling, iniziò a lottare per la New Japan Pro Wrestling nel 2001 e sin da allora è il candidato numero uno (assieme a Minoru Tanaka) come sostituto dell'ormai anziano Jushin Liger quale top star della divisione "junior heavyweight" della federazione.

Nel 2010 ha debuttato Tiger mask V, allenato anch'egli da Sayama.

Nel 2016 ha debuttato Tiger Mask W, per pubblicizzare la recente uscita dell'omonimo anime. Questa volta la gimmick della tigre più famosa del puroresu è impersonificata da Kōta Ibushi.

Riepilogando:

Tiger Mask 0Modifica

Spesso si parla del mid carder della AJPW Samson Kutsuwada (morto nel 2004) come primo vero Tiger Mask, poiché fece ricorso alla gimmick in Corea del Sud intorno alla metà degli anni settanta; tuttavia, poiché il suo personaggio era heel e non lottò mai in Giappone, Sayama continua ad essere indicato come l'"Originale".

Personaggi collegatiModifica

Il gemello cattivo di Tiger Mask, Black Tiger (il quale indossava un costume nero con strisce gialle, l'opposto di Tiger Mask) fu creato dalla NJPW per dare un avversario a Tiger Mask; gli incontri di Black Tiger tuttavia non furono unicamente quelli disputati contro Tiger Mask. È stato interpretato da diversi wrestler, tutti stranieri; tra questi, i più noti furono Mark Rocco (inglese) ed Eddie Guerrero (messicano - statunitense). Come Black Tiger, Rocco ebbe un feud con The Cobra, mentre Guerrero ebbe due rivalità con Jushin Liger e Wild Pegasus.

Quando Tiger Mask IV lottava nel circuito delle federazioni indipendenti giapponese, si trovò spesso a lottare contro The Masked Tiger, un personaggio interpretato dal wrestler della Battlarts Takeshi Ōno.

Qualche tempo fa Ultimo Dragon interpretò la gimmick di Second Tiger, modellata su quella di Satoru Sayama, suo idolo di infanzia.

Sayama stesso ha fatto ricorso ad altri nomi, come Super Tiger, ed utilizza nomi come Tiger King ed Original Tiger Mask nelle apparizioni speciali sin dal 1996, per enfatizzare il fatto che è stato il primo ad interpretare il personaggio.

Sayama diede anche l'autorizzazione per la creazione di una versione femminile del wrestler, chiamata Tiger Dream, interpretata da Candy Okutsu verso la metà degli anni novanta. Furono Tiger Mask IV e lo stesso Sayama ad allenarla. Okutsu però era soggetta spesso ad infortuni e in molte occasioni dovette passare lunghi periodi lontana dal ring. Il personaggio fu presto dimenticato dai fan e quindi abbandonato.

Nella Kickboxing, in Giappone, nel roster minore okinawese Tenkaichi Fight, ad usare la gimmick di Tiger Mask è Ashiyama Osamu che combatte col nome di Mino Tiger, ed interpreta la sua maschera in ogni ambito della sua vita sportiva.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling