Apri il menu principale
Timucua
TimucuaTerritory.gif
Mappa dei territori Timucua prima dei contatti con gli Europei.
 
Luogo d'origineStati Uniti d'America (Florida, Georgia)
Popolazioneestinto come gruppo etnico nel XVII secolo.
LinguaLingua timucua
ReligioneReligione tradizionale, Cattolicesimo

I Timucua erano un popolo amerindo che viveva nel sud-est dell'attuale Géorgia e nella zona centro-settentrionale della Florida orientale.

Una delle stampe, tratte da disegni di Jacques le Moyne, che raffigura il capo Saturiwa che prepara i suoi uomini per la battaglia.

NomeModifica

"Timucua" deriverebbe dalla parola "Thimogona" o "Tymangoua", un esonimo usato dalla tribù Saturiwa, stanziati nei pressi dell'attuale città di Jacksonville, per i loro nemici, gli Utina, che vivevano nei lungo il St. Johns River. Entrambi i gruppi parlavano dialetti della lingua timucua. Gli Spagnoli, quando vennero in contatto coi nativi, applicarono genericamente il termine "Timucua" per tutti i gruppi della Florida settentrionale.[1] Col passare degli anni, "Timucua" venne usato per designare tutti i gruppi che parlavano dialetti Timucua.

PresentazioneModifica

I Timucua formavano una Nazione composta da gruppi parlanti differenti dialetti della famiglia linguistica Timucua. Tra le tribù che componevano questa nazione, i Saturiwa, i Tacatacuru, i Potano e gli Utinas formavano il sotto-gruppo linguistico Mocama all'interno della famiglia Timucua.

All'epoca dei primi contatti con gli europei, il territorio occupato dai locutori di dialetti timucua si estendeva da l'Altamaha e dall'île de Cumberland, oggi in Georgia, fino all'attuale città di Orlando in Florida e dalle coste dell'Oceano Atlantico fino al fiume Aucilla, senza tuttavia raggiungere il Golfo del Messico.

 
Villaggio fortificato timucua.
 
Una delle stampe, tratte da disegni di Jacques le Moyne, che raffigura Athore, figlio del capo Timucua Saturiwa, che mostra a René Laudonnière un monumento eretto da Jean Ribault

GruppiModifica

I Timucua erano divisi in un certo numero di tribù o, più correttamente, chiefdom (si ritiene che prima dell'arrivo degli europei fossero 35), dove si parlava uno dei nove o dieci dialetti della lingua Timucua. I gruppi vengono suddivisi in due aree geografiche:

  • Orientali, stanziati lungo la costa atlantica e sulle Sea Islands della Florida settentrionale e della Georgia sudorientale; lungo il St. Johns River ed i suoi affluenti; e lungo i fiumi, paludi e foreste della Georgia sudorientale, arrivando probabilmente fino alle paludi di Okefenokee. Di solito vivevano in villaggi vicino a corsi d'acqua, ed erano dediti soprattutto allo sfruttamento delle risorse di marine e delle zone umide.[2]
  • Occidentali, vivevano all'interno della Florida settentrionale, fino al fiume Aucilla ad ovest ed alla Georgia a nord. Generalmente abitavano villaggi all'interno delle foreste, per questo fatto erano dediti allo sfruttamento delle risorse forestali.[2]

Tutte le tribù Timucua vennero incorporate nel sistema di missioni spagnole a partire dalla fine del XVI secolo.[3]

NoteModifica

  1. ^ Jerald T. Milanich, "What happened to the Timucua Indians?", AAA Native Arts Gallery, consultato 8 Maggio 2010
  2. ^ a b Milanich 1978. 59, 62.
    Deagan. 92.
    Hann 1996. 14-5.
    Milanich. 1998b. 56.
  3. ^ Deagan. 95, 97-101
 
Villaggio Timucua con abitanti. affresco del Campidoglio (Washington)

BibliografiaModifica

  • Ashley, Keith H. (2009). "Straddling the Florida-Georgia State Line: Ceramic Chronology of the St. Marys Region (AD 1400–1700)". In Kathleen Deagan and David Hurst Thomas, From Santa Elena to St. Augustine: Indigenous Ceramic Variability (A.D. 1400-1700), pp. 125–139. New York: American Museum of Natural History
  • Bushnell, Amy. (1978). "'That Demonic Game': The Campaign to Stop Indian Pelota Playing in Spanish America, 1675-1684." The Americas 35(1):1-19. Reprinted in David Hurst Thomas. (1991). Spanish Borderlands Sourcebooks 23 The Missions of Spanish Florida. Garland Publishing. ISBN 0-8240-2098-7
  • Deagan, Kathleen A. (1978) "Cultures in Transition: Fusion and Assimilation among the Eastern Timucua." In Milanich and Procter.
  • Hann, John H. (1996) A History of the Timucua Indians and Missions. University Press of Florida. ISBN 0-8130-1424-7
  • Hann, John H. (2003) Indians of Central and South Florida: 1513-1763. University Press of Florida. ISBN 0-8130-2645-8
  • Hoshower, Lisa M. and Jerald T. Milanich. (1993) "Excavations in the Fig Springs Mission Burial Area." In McEwan 1993.
  • Hudson, Charles M. (1976) The Southeastern Indians. University of Tennessee Press. ISBN 0-87049-248-9.
  • Hudson, Charles M. (1997) Knights of Spain, Warriors of the Sun. University of Georgia Press.
  • McEwan, Bonnie G. ed. (1993) The Spanish Missions of La Florida. University Press of Florida. ISBN 0-8130-1232-5
  • McEwan, Bonnie G. ed. (2000) Indians of the Greater Southeast: Historical Archaeology and Ethnohistory. University Press of Florida. ISBN 0-8130-1778-5.
  • Milanich, Jerald T. (1978) "The Western Timucua: Patterns of Acculturation and Change." In Milanich and Procter.
  • Milanich, Jerald T. (1996) The Timucua. Blackwell Publications, Oxford, UK.
  • Milanich, Jerald T. (1998a) Florida Indians and the Invasion from Europe. The University Press of Florida. ISBN 0-8130-1636-3.
  • Milanich, Jerald T. (1998b) Florida Indians from Ancient Times to the Present. The University Press of Florida. ISBN 0-8130-1599-5.
  • Milanich, Jerald (1999) The Timucua.'' Wiley-Blackwell isbn= 0-631-21864-5
  • Milanich, Jerald T. (2000) "The Timucua Indians of Northern Florida and Southern Georgia". in McEwan 2000.
  • Milanich, Jerald T. (2004) "Timucua." In R. D. Fogelson (Ed.), Handbook of North American Indians: Southeast. (Vol. 17) (pp. 219–228) (W. C. Sturtevant, Gen. Ed.). Washington, D. C.: Smithsonian Institution. ISBN 0-16-072300-0.
  • Milanich, Jerald T. and Samuel Procter, Eds. (1978) Tacachale: Essays on the Indians of Florida and Southeastern Georgia during the Historic Period. The University Presses of Florida. ISBN 0-8130-0535-3
  • Mooney, James. (1910) Timucua. Bureau of American Ethnology, bulletin (No. 30.2, p. 752).
  • John R. Swanton|Swanton, John R. (1946) The Indians of the southeastern United States. Smithsonian Institution Bureau of American Ethnology bulletin (No. 137). Washington, D.C.: Government Printing Office.
  • Worth, John. (1998) The Timucuan Chiefdoms of Spanish Florida: Volume I: Assimilation, Volume II: Resistance and Destruction. University of Florida Press.
  • Weisman, Brent R. (1993) "Archaeology of Fig Springs Mission, Ichetucknee Springs State Park", in McEwan 1993.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENsh85135480