Tirreno-Adriatico 2016

corsa ciclistica italiana
Italia Tirreno-Adriatico 2016
Edizione51ª
Data9 marzo - 15 marzo
PartenzaLido di Camaiore
ArrivoSan Benedetto del Tronto
Percorso1 019,8 km, 7 tappe
Tempo20h42'22"
Media40,65 km/h
Valida perUCI World Tour 2016
Classifica finale
PrimoBelgio Greg Van Avermaet
SecondoSlovacchia Peter Sagan
TerzoLussemburgo Bob Jungels
Classifiche minori
PuntiSlovacchia Peter Sagan
MontagnaItalia Cesare Benedetti
GiovaniLussemburgo Bob Jungels
SquadreBelgio Etixx-Quick Step
Cronologia
Edizione precedenteEdizione successiva
Tirreno-Adriatico 2015Tirreno-Adriatico 2017

La Tirreno-Adriatico 2016, cinquantunesima edizione della corsa, valida come terza prova dell'UCI World Tour 2016, si è svolta dal 9 al 15 marzo 2016 su un percorso totale di 1 019,8 km suddivisi in sette tappe, con partenza da Lido di Camaiore, che ha ospitato la cronometro a squadre, e arrivo a San Benedetto del Tronto, sede della cronometro individuale finale. Ad aggiudicarsi la corsa è stato il belga Greg Van Avermaet della BMC Racing Team, vincitore della sesta tappa, dove ha conquistato la maglia di leader della generale, conservandola fino al termine della cronometro di San Benedetto del Tronto.

PercorsoEdit

Si parte il 9 marzo con una cronosquadre sul lungomare della Versilia con partenza e arrivo, dopo 22,7 km, a Lido di Camaiore. È lo stesso percorso che lo scorso anno fu modificato, diventando una cronometro individuale, a causa del maltempo che aveva flagellato la zona.

Seconda tappa da Camaiore a Pomarance, di 207 km, adatta ai finisseur, con un'ascesa finale di 9,4 km molto discontinua: una scalinata che alterna tratti al 2-3% a tratti a doppia cifra, fino al 15% di punta massima.

Prima frazione adatta alla ruote veloci del gruppo sarà la terza tappa, quella che da Castelnuovo di Val di Cecina porterà a Montalto di Castro dopo 176 chilometri.

Da Montalto di Castro si ripartirà l'indomani per una tappa "mangia e bevi" che terminerà a Foligno. È la frazione più lunga della Corsa dei Due Mari, con i suoi 216 km.

La quinta tappa (178 km) avrà l'arrivo in salita: il gruppo muoverà da Foligno per affrontare quattro Gran Premi della Montagna (Valico del Soglio, Frontignano, Le Arette e Montelago), prima del traguardo posto ai 1.208 metri di Monte San Vicino, all'interno del territorio del comune di Matelica. Quella finale è una salita di 13 km con pendenze costanti e con un falsopiano nel finale: la pendenza media è del 6,6% mentre quella massima è del 12%.

Il giorno successivo, da Castelraimondo a Cepagatti (210 km) ritorna il terreno di caccia per velocisti.

Chiusura il 15 marzo con la cronometro individuale (10 km) sul Lungomare di San Benedetto del Tronto, che incoronerà il Re dei Due Mari.[1]

TappeEdit

Tappa Data Percorso km Vincitore di tappa Leader cl. generale
9 marzo Lido di Camaiore (cron. a squadre) 22,7   BMC Racing Team   Daniel Oss
10 marzo Camaiore > Pomarance 207   Zdeněk Štybar   Zdeněk Štybar
11 marzo Castelnuovo di Val di Cecina > Montalto di Castro 176   Fernando Gaviria   Zdeněk Štybar
12 marzo Montalto di Castro > Foligno 216   Steve Cummings   Zdeněk Štybar
13 marzo Foligno > Monte San Vicino 178 annullata[2]
14 marzo Castelraimondo > Cepagatti 210   Greg Van Avermaet   Greg Van Avermaet
15 marzo San Benedetto del Tronto (cron. individuale) 10,1   Fabian Cancellara   Greg Van Avermaet
Totale 1019,8

Squadre partecipantiEdit

Prendono parte alla competizione 23 squadre: oltre alle 18 formazioni con licenza UCI World Tour, partecipanti di diritto, sono state invitate 5 squadre UCI Professional Continental, Androni Giocattoli-Sidermec, Bardiani-CSF, Bora-Argon 18, Caja Rural-Seguros RGA e CCC Sprandi Polkowice.

N. Cod. Squadra
1-8 TNK   Tinkoff
11-18 ALM   AG2R La Mondiale
21-28 AND   Androni Giocattoli-Sidermec
31-38 AST   Astana Pro Team
41-48 BAR   Bardiani-CSF
51-58 BMC   BMC Racing Team
61-68 BOA   Bora-Argon 18
71-78 CJR   Caja Rural-Seguros RGA
81-88 CPT   Cannondale Pro Cycling Team
91-98 CCC   CCC Sprandi Polkowice
101-108 DDD   Team Dimension Data
111-118 EQS   Etixx-Quick Step
N. Cod. Squadra
121-128 FDJ   FDJ
131-138 IAM   IAM Cycling
141-148 LAM   Lampre-Merida
151-158 LTS   Lotto-Soudal
161-168 MOV   Movistar Team
171-178 OGE   Orica-GreenEDGE
181-188 TGA   Team Giant-Alpecin
191-198 KAT   Team Katusha
201-208 TLJ   Team Lotto NL-Jumbo
211-218 SKY   Team Sky
221-228 TFS   Trek-Segafredo

Dettagli delle tappeEdit

1ª tappaEdit

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Squadra Tempo
1   BMC Racing Team 23'55"
2   Etixx-Quick Step a 2"
3   FDJ a 9"
Classifica generale
Pos. Corridore Squadra Tempo
1   Daniel Oss BMC 23'55"
2   Tejay van Garderen BMC s.t.
3   Greg Van Avermaet BMC s.t.

2ª tappaEdit

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1   Zdeněk Štybar Etixx 5h10'03"
2   Peter Sagan Tinkoff a 1"
3   E. Boasson Hagen Dimension s.t.
Classifica generale
Pos. Corridore Squadra Tempo
1   Zdeněk Štybar Etixx 5h33'50"
2   Greg Van Avermaet BMC a 9"
3   Tejay van Garderen BMC s.t.

3ª tappaEdit

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1   Fernando Gaviria Etixx 4h17'28"
2   Caleb Ewan Orica s.t.
3   Elia Viviani Sky s.t.
Classifica generale
Pos. Corridore Squadra Tempo
1   Zdeněk Štybar Etixx 9h51'18"
2   Damiano Caruso BMC a 9"
3   Daniel Oss BMC s.t.

4ª tappaEdit

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1   Steve Cummings Dimension 6h04'49"
2   Salvatore Puccio Sky a 13"
3   Natnael Berhane Dimension s.t.
Classifica generale
Pos. Corridore Squadra Tempo
1   Zdeněk Štybar Etixx 15h56'32"
2   Damiano Caruso BMC a 9"
3   Greg Van Avermaet BMC s.t.

5ª tappaEdit

Annullata a causa del maltempo[2]

6ª tappaEdit

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1   Greg Van Avermaet BMC 4h34'14"
2   Peter Sagan Tinkoff s.t.
3   Michał Kwiatkowski Sky a 2"
Classifica generale
Pos. Corridore Squadra Tempo
1   Greg Van Avermaet BMC 20h30'43"
2   Zdeněk Štybar Etixx a 7"
3   Peter Sagan Tinkoff a 8"

7ª tappaEdit

Risultati
Classifica di tappa
Pos. Corridore Squadra Tempo
1   Fabian Cancellara Trek 11'08"
2   Johan Le Bon FDJ a 13"
3   Tony Martin Etixx a 15"
Classifica generale
Pos. Corridore Squadra Tempo
1   Greg Van Avermaet BMC 20h42'22"
2   Peter Sagan Tinkoff a 1"
3   Bob Jungels Etixx a 23"

Evoluzione delle classificheEdit

Tappa Vincitore Classifica generale
Maglia azzurra
Classifica a punti
Maglia rossa
Classifica scalatori
Maglia verde
Classifica giovani
Maglia bianca
Classifica a squadre
BMC Racing Team Daniel Oss non assegnata non assegnata Yves Lampaert BMC Racing Team
Zdeněk Štybar Zdeněk Štybar Zdeněk Štybar Zdeněk Štybar Bob Jungels
Fernando Gaviria Peter Sagan
Steve Cummings Cesare Benedetti
annullata[2]
Greg Van Avermaet Greg Van Avermaet Etixx-Quick Step
Fabian Cancellara
Classifiche finali Greg Van Avermaet Peter Sagan Cesare Benedetti Bob Jungels Etixx-Quick Step
Maglie indossate da altri ciclisti in caso di due o più maglie vinte

Classifiche finaliEdit

Classifica generale - Maglia azzurraEdit

Pos. Corridore Squadra Tempo
1   Greg Van Avermaet BMC 20h42'22"
2   Peter Sagan Tinkoff a 1"
3   Bob Jungels Etixx a 23"
4   S. Reichenbach FDJ a 24"
5   Thibaut Pinot FDJ s.t.
6   Vincenzo Nibali Astana a 29"
7   Zdeněk Štybar Etixx a 33"
8   Michał Kwiatkowski Sky a 39"
9   Bauke Mollema Trek a 45"
10   Roman Kreuziger Tinkoff a 48"

Classifica a punti - Maglia rossaEdit

Pos. Corridore Squadra Punti
1   Peter Sagan Tinkoff 36
2   Greg Van Avermaet BMC 22
3   Zdeněk Štybar Etixx 20
4   Caleb Ewan Orica 16
5   Fernando Gaviria Etixx 13

Classifica scalatori - Maglia verdeEdit

Pos. Corridore Squadra Punti
1   Cesare Benedetti Bora-Argon 11
2   Federico Zurlo Lampre 10
3   Valerio Conti Lampre 8
4   Zdeněk Štybar Etixx 6
5   Diego Ulissi Lampre 5

Classifica giovani - Maglia biancaEdit

Pos. Corridore Squadra Tempo
1   Bob Jungels Etixx 20h31'04"
2   Adam Yates Orica a 23"
3   Natnael Berhane Dimension a 2'07"
4   Jaime Rosón Caja Rural a 3'11"
5   Patrick Konrad Bora-Argon a 3'23"

Classifica a squadreEdit

Pos. Squadra Tempo
1   Etixx-Quick Step 60h45'14"
2   Team Sky a 6"
3   Astana Pro Team a 17"
4   Movistar Team a 19"
5   AG2R La Mondiale a 1'05"

NoteEdit

  1. ^ Tirreno Adriatico 2016: percorso classico e tante novità, su gazzetta.it, 21 dicembre 2015.
  2. ^ a b c Tirreno-Adriatico, la quinta tappa salta per neve, su gazzetta.it, 13 marzo 2016.

Altri progettiEdit

Collegamenti esterniEdit