Tokugawa Ienari

militare giapponese

Tokugawa Ienari[1] (徳川 家斉?; 18 novembre 177322 marzo 1841) è stato un militare giapponese.

Tokugawa Ienari

Figlio adottivo di Tokugawa Ieharu, fu l'undicesimo shōgun dello shogunato Tokugawa.

Divenuto shōgun all'età di 13 anni, divenne noto per gli eccessi del lusso, del piacere e della corruzione che caratterizzarono il suo governo, il più lungo dello shogunato. Gli si attribuiscono 900 donne, tra consorti, concubine e amanti, e dalle 40 consorti ebbe 55 figli, che diede in adozione o matrimonio a molti suoi vassalli, stabilendo così relazioni familiari a rinsaldare i rapporti con i daimyō. Alcuni dei suoi figli avrebbero giocato un ruolo importante durante il Bakumatsu (1853-1867) e la guerra Boshin.

NoteModifica

  1. ^ Per i biografati giapponesi nati prima del periodo Meiji si usano le convenzioni classiche dell'onomastica giapponese, secondo cui il cognome precede il nome. "Tokugawa" è il cognome.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN257600445 · ISNI (EN0000 0003 7895 2979 · NDL (ENJA00794500 · WorldCat Identities (ENviaf-257600445
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie