Tom Harald Hagen

arbitro di calcio norvegese
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il personaggio del romanzo Il padrino, vedi Tom Hagen.
Tom Harald Hagen
Informazioni personali
Arbitro di Football pictogram.svg Calcio
Federazione Norvegia Norvegia
Professione Insegnante
Attività nazionale
Anni Campionato Ruolo
2006- Tippeligaen Arbitro
Attività internazionale
2009-2015 UEFA e FIFA Arbitro
Esordio Lussemburgo - Francia 0 - 2
25 marzo 2011

Tom Harald Hagen (Grue, 1º aprile 1978) è un arbitro di calcio norvegese.

CarrieraModifica

Arbitro dal 2006 della massima serie norvegese, in cui fino al 2013 ha diretto oltre 100 partite, Tom Harald Hagen è nominato internazionale il 1º gennaio 2009, all'età di 30 anni.

Nel maggio dello stesso anno è immediatamente selezionato dall'Union of European Football Associations (UEFA), in vista dei campionati europei Under 17, in programma in Germania. Gli vengono assegnate due partite della fase a gironi e una semifinale. Nel luglio successivo ottiene per la prima volta un preliminare di Europa League.

Nel 2010, dopo aver diretto un preliminare di Champions League, fa anche il suo esordio nella fase a gironi dell'Europa League, dirigendo nell'occasione un match tra CSKA Sofia e Beşiktaş.

Nel 2011 continua la sua ascesa internazionale. Dirige due gare tra nazionali valide per le qualificazioni ad Euro 2012, a luglio è convocato al campionato europeo di calcio Under 19 in Romania dove dirige due partite della fase a gironi, e nell'ottobre dello stesso anno esordisce nella fase a gironi della Champions League, dirigendo nell'occasione un match tra gli italiani del Milan e i bielorussi del BATĖ Borisov.

Nel dicembre 2011 viene selezionato come quarto ufficiale per gli Europei di calcio del 2012 in Polonia ed Ucraina.[1]

Vita privataModifica

Il 26 ottobre 2020 l'arbitro norvegese ha parlato apertamente, nel corso di un’intervista al quotidiano norvegese Glamdalen, della sua omosessualità, infrangendo gli stereotipi che circondano il mondo del calcio, con le seguenti parole: È giunto il momento di dire che sono gay. Sono sicuro che da questo verranno solo cose positive. Per me è sempre stata una parte del tutto naturale della vita. Il suo coming out è una forte e importante risposta al diffuso uso di offese "omofobe" usate dai calciatori e dai tifosi, in modo denigratorio, nei confronti degli avversari. [2][3][4]

NoteModifica

  1. ^ UEFA EURO 2012: scelti gli arbitri – UEFA.com Archiviato il 3 febbraio 2012 in Internet Archive.
  2. ^ Tom Harald Hagen, l'arbitro norvegese fa coming out: "Sono gay, basta omofobia nel calcio", su Gay.it, 28 ottobre 2020. URL consultato il 28 ottobre 2020.
  3. ^ Sky TG24, L'arbitro Tom Harald Hagen fa coming out: 'Sono omosessuale', su tg24.sky.it. URL consultato il 28 ottobre 2020.
  4. ^ La Repubblica, Norvegia, l'arbitro Tom Harald Hagen fa coming out: Sono omosessuale, su repubblica.it, 28 ottobre 2020. URL consultato il 28 ottobre 2020.

Collegamenti esterniModifica