Tom Kipp

pilota motociclistico statunitense
Tom Kipp
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Motociclismo IlmorX3-003.png
Carriera
Carriera in Superbike
Esordio 1989
Stagioni dal 1989 al 1991, 1995 e 1997
Miglior risultato finale 31º
Gare disputate 20
Gare vinte 1
Podi 1
Punti ottenuti 48
Pole position 1
 

Tom Kipp (Willoughby, 17 novembre 1968) è un pilota motociclistico statunitense.

CarrieraModifica

Tom Kipp inizia a correre in moto a 6 anni sulle moto da cross, e passa in seguito a gareggiare nei campionati nazionali statunitensi nel 1987. Effettua il suo debutto internazionale nel 1989, quando disputa con una wild card i round di Mosport e Brainerd. Nelle quattro gare disputate non riesce ad ottenere punti validi per la classifica mondiale.

L'anno seguente Kipp partecipa come wild card nuovamente ai due stessi round dell'anno scorso, con questa volta anche una terza partecipazione a Sugo. In Canada si piazza 14º in entrambe le gare, mentre negli Stati Uniti si piazza 14º in gara 1 e 13° in gara 2. I punti conquistati gli permettono di terminare 47º in classifica mondiale con 9 punti.

Nel 1991 Kipp partecipa sempre da wild card agli stessi round dell'anno precedente. Nella tappa canadese però, grazie al boicottaggio dell'evento da parte dei piloti ufficiali che ritenevano il circuito troppo pericoloso, Kipp ottiene la pole position ma è costretto al ritiro in gara 1, per poi invece vincere gara 2. I punti conquistati gli permettono di terminare 31° nella classifica mondiale con 20 punti.

Per il 1992 Kipp si concentra sul campionato statunitense, vincendo il titolo nella categoria Supersport 600[1]. Nel 1995 Kipp torna nel mondiale Superbike, partecipando come wild card al round di Laguna Seca. Termina 12° in gara 1 e 13° in gara 2, posizionamenti che gli valgono 12 punti e il 36º posto in campionato. Nello stesso anno vince anche il campionato Supersport 750 statunitense.

Nel 1997 Kipp effettua la sua ultima apparizione nel mondiale Superbike con un'ultima wild card nuovamente a Laguna Seca. Termina 12° in gara 1 e 8° in gara 2, posizionamenti che gli valgono 12 punti e il 33º posto in campionato. Kipp continua a correre nei campionati nazionali statunitensi fino al 2003, ottenendo un terzo e ultimo titolo nazionale nel 1999 nella Supersport 750.

Risultati in carriera nel mondiale SuperbikeModifica

1989 Moto                       Punti Pos.
Yamaha 16 18 21 Rit 0
1990 Moto                           Punti Pos.
Yamaha 14 14 14 13 Rit Rit 9 47º
1991 Moto                           Punti Pos.
Yamaha Rit 1 Rit Rit 22 22 20 31º
1995 Moto                         Punti Pos.
Yamaha 12 13 7 36º
1997 Moto                         Punti Pos.
Yamaha 12 8 12 33º
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto – Pole position
Corsivo – Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class Squalificato '-' Dato non disp.

NoteModifica

  1. ^ 2004 Series Guide – AMA Chevrolet Superbike Championship presented by Parts Unlimited (PDF), su amaproracing.com. URL consultato il 22 agosto 2020 (archiviato dall'url originale il 15 dicembre 2004).

Collegamenti esterniModifica