Tomomi Mochizuki

animatore e regista giapponese

Tomomi Mochizuki (望月智充 Mochizuki Tomomi?), a volte erroneamente romanizzato come Tomomichi Mochizuki, (Hokkaido, 31 dicembre 1958) è un animatore, regista e sceneggiatore giapponese, noto per aver collaborato con i più importanti studi di animazione giapponese, tra i quali Studio Ghibli, Nippon Animation e Pierrot. Quando lavora alla stesura di sceneggiature e storyboard, utilizza lo pseudonimo di Gō Sakamoto (坂本郷 Sakamoto Gō?).

BiografiaModifica

I suoi interessi nell'ambito dell'animazione iniziano durante gli studi universitari all'Università di Waseda, quando si unisce alla locale associazione universitaria di animazione. Nel 1981 inizia a lavorare per Ajia-do Animation Works e un anno dopo fa il suo debutto in qualità di direttore di produzione della serie anime Batticuore notturno - Ransie la strega. Continua a dirigere molti episodi di serie anime mahō shōjo tra cui L'incantevole Creamy dello studio Pierrot fino ad arrivare nel 1986 al ruolo di capo regista con La leggenda di Hikari, ruolo che dagli anni 90 lo porta a dirigere Ranma ½, gli OAV di Orange Road e il film televisivo Si sente il mare dello Studio Ghibli. In seguito dirige le serie Futatsu no Spica, Zettai shōnen e Il lungo viaggio di Porfi di Nippon Animation. Tra le sue ultime direzioni vi è la serie Sarai-ya Goyō prodotta per il contenitore televisivo noitaminA[1][2].

CollaborazioniModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Miyazaki's Colleagues: Who's Who, Nausicaa.net. URL consultato il 28 marzo 2016.
  2. ^ (EN) Carl Kimlinger, House of Five Leaves episodes 1–12 streaming – Review, Anime News Network. URL consultato il 28 marzo 2016.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN56405459 · ISNI (EN0000 0000 8134 9925 · LCCN (ENno2007147381 · BNE (ESXX4837217 (data) · NDL (ENJA00858945 · WorldCat Identities (ENlccn-no2007147381