Toni Duggan

calciatrice inglese
Toni Duggan
2019-05-18 Fußball, Frauen, UEFA Women's Champions League, Olympique Lyonnais - FC Barcelona StP 0974 LR10 by Stepro.jpg
Toni Duggan con la maglia del Barcellona
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Altezza 168 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Everton
Carriera
Giovanili
Everton
Squadre di club1
2007-2013Everton40 (17)
2013-2017Manchester City23 (10)
2017-2019Barcellona51 (20)
2019-2021Atlético Madrid43 (6)
2021-Everton8 (0)
Nazionale
2007Inghilterra Inghilterra U-173 (4)
2008-2010Inghilterra Inghilterra U-1928 (16)
2010Inghilterra Inghilterra U-203 (1)
2010-2012Inghilterra Inghilterra U-237 (3)
2012-Inghilterra Inghilterra79 (19)
Palmarès
FIFA Women's World Cup.svg Mondiali di calcio femminile
Bronzo Canada 2015
Transparent.png Europei di calcio femminile Under-19
Oro Bielorussia 2009
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'11 dicembre 2021

Toni Duggan (Liverpool, 25 luglio 1991) è una calciatrice inglese, attaccante dell'Everton e della nazionale inglese.

In carriera ha vinto nel 2016 il campionato inglese con la maglia del Manchester City. Con la nazionale inglese Under-19 ha vinto il campionato europeo 2009 di categoria, mentre con la maglia della nazionale maggiore ha vinto la medaglia di bronzo al campionato mondiale 2015.

CarrieraModifica

ClubModifica

 
Toni Duggan con la maglia del Barcellona nell'aprile 2019.

Toni Duggan è cresciuta nelle giovanili dell'Everton sin dall'età di 15 anni[1]. Grazie alle sue prestazioni venne ben presto convocata in prima squadra, facendo anche le prime esperienze in UEFA Women's Champions League nell'edizione 2009-2010 e giocando la vittoriosa finale della FA Women's Cup nel 2010[1]. Nel 2009 vinse il premio della federazione inglese come migliore giovane giocatrice dell'anno[2]. Nella Champions League 2010-2011 giocò tutte e nove le partite disputate dall'Everton fino ai quarti di finale e realizzò 6 reti[3]. Duggan giocò per l'Everton fino al 2013, collezionando 40 presenze e 17 reti nelle tre stagioni della FA Women's Super League 1, la rinnovata massima serie del campionato inglese[3].

A fine 2013 Duggan firmò un contratto triennale col Manchester City, che si apprestava a disputare la sua prima stagione in FA Women's Super League 1[4]. Duggan segnò la prima rete del Manchester City in un campionato professionistico e nell'agosto 2015 divenne la prima calciatrice del club ad essere premiata per la migliore rete della stagione del City[5]. Il 2016 fu l'anno nel quale il City vinse il campionato per la prima volta e Duggan contribuì con 5 reti in campionato[3]. Tornò a giocare in Champions League nella stagione 2016-2017, per quella che fu per il City la prima volta nella massima competizione continentale, contribuendo al raggiungimento dei quarti di finale con una sua rete nella partita di ritorno contro le danesi del Brøndby[6].

Il 6 luglio 2017 firmò un contratto biennale con il Barcellona, lasciando il Manchester City dopo tre anni e mezzo[7]. Giocò al Barcellona per due stagioni consecutive, vincendo la Coppa della Regina nel 2018 e raggiungendo la finale di Champions League 2018-2019, persa contro le francesi dell'Olympique Lione. A fine luglio 2019 si trasferì all'Atlético Madrid, campione di Spagna in carica, continuando a giocare nella Primera División spagnola[8]. Con la maglia dell'Atlético Madrid vinse la Supercoppa spagnola 2021, scendendo in campo nel secondo tempo della finale[9].

Nel luglio 2021, dopo che era scaduto il suo contratto con l'Atletico Madrid, ha firmato un contratto biennale con l'Everton e tornando a vestire la maglia delle Toffees dopo otto anni[10].

NazionaleModifica

 
Toni Duggan con la maglia della nazionale inglese nell'aprile 2014.

Toni Duggan ha fatto parte delle selezioni giovanili dell'Inghilterra, giocando tre partite con la selezione Under-17 e ventotto con la selezione Under-19, scendendo in campo nelle partite di qualificazione alle fasi finali dei campionati europei di categoria. Con la maglia della selezione Under-19 ha preso parte alla fase finale del campionato europeo in tre edizioni consecutive: nel 2008, nel 2009 e nel 2010. In tutte e tre i tornei si rese protagonista, realizzando complessivamente nove reti. In particolare, nell'edizione 2009 contribuì con le sue quattro reti alla vittoria finale dell'Inghilterra, realizzando una doppietta nella semifinale e la rete del vantaggio nella finale vinta per 2-0 sulla Svezia, segnando nel giorno del suo compleanno[11]. Al termine del torneo Duggan venne inserita dall'UEFA nella lista dei dieci talenti emersi nel corso della manifestazione[12]. Ancora diciassettenne, fece parte della rosa dell'Inghilterra Under-20 che partecipò al campionato mondiale 2008 di categoria, realizzando due reti nella fase a gironi. Venne convocata anche per il campionato mondiale Under-20 2010, realizzando una sola rete.

 
Toni Duggan in azione con la nazionale inglese nel giugno 2019.

Duggan fece il suo esordio nella nazionale maggiore il 19 settembre 2012, scendendo in campo al posto di Rachel Yankey nel corso del secondo tempo della partita vinta per 3-0 sulla Croazia, ultima partita delle qualificazioni al campionato europeo 2003[13]. Nel febbraio 2013 Duggan venne convocata dalla selezionatrice Hope Powell per la Cyprus Cup 2013, competizione vinta per la seconda volta dall'Inghilterra e nella quale realizzò le sue prime due reti in nazionale[14]. Pochi mesi dopo Duggan venne inserita da Powell nella rosa della nazionale inglese che prese parte al campionato europeo 2013, organizzato in Svezia[15]. Il torneo non andò bene per le inglesi, che furono eliminate già al termine della fase a gironi con un solo punto conquistato, grazie proprio a Duggan che, nei minuti di recupero, segnò la rete del pareggio contro la Russia[16]. Nonostante l'eliminazione, Duggan emerse dalla manifestazione come uno degli elementi positivi della nazionale e divenne una pedina importante dell'attacco della nazionale affidata a Mark Sampson in sostituzione di Hope Powell[17].

Nel corso delle qualificazioni al campionato mondiale 2015 Duggan si rese protagonista con due triplette contro Turchia e Montenegro, realizzando in totale dieci reti. Venne poi inserita nella rosa della squadra che prese parte alla fase finale del campionato mondiale 2015, organizzato in Canada[18]. Il torneo si concluse con l'Inghilterra vincitrice della medaglia di bronzo, grazie alla vittoria per 1-0 sulla Germania nella finale per il terzo posto, e Duggan emerse per le sue qualità di attaccante, nonostante non segnò alcuna rete[19].

Duggan venne anche convocata in occasione del campionato europeo 2017, disputato nei Paesi Bassi[20]. Duggan realizzò due reti nel corso della fase a gironi, superata a pieni punti dalla nazionale inglese, che venne poi sconfitta in semifinale dalle padrone di casa, che poi vinsero la manifestazione. Nel febbraio 2019 Duggan venne convocata per la SheBelieves Cup 2019[21], che l'Inghilterra vinse per la prima volta[22]. Due mesi dopo Duggan venne annunciata nella squadra inglese che avrebbe preso parte al campionato mondiale 2019, organizzato in Francia[23], manifestazione nella quale l'Inghilterra raggiunse nuovamente la finale per il terzo posto, senza però riuscire a replicare la vittoria di quattro anni prima.

PalmarèsModifica

ClubModifica

Everton: 2007-2008
Manchester City: 2014
Manchester City: 2016
Barcellona: 2018
Atlético Madrid: 2021
Everton: 2007, 2008

NazionaleModifica

2009
2013
2019

IndividualiModifica

  • FA Women's Young Player of the Year: 1
2009[2]

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Toni Duggan Talks about changing perceptions of Women's football, su wsnet.co.uk, 2015. URL consultato il 6 agosto 2019.
  2. ^ a b (EN) Akers honoured at FA Awards, su thefa.com, 22 maggio 2009 (archiviato dall'url originale il 26 agosto 2012).
  3. ^ a b c Toni Duggan, su Soccerway.com, Perform Group.  
  4. ^ (EN) Toni Duggan: Manchester City Ladies sign England striker, su bbc.com, 28 novembre 2013. URL consultato l'11 luglio 2021.
  5. ^ (EN) Seven in seven: Celebrating seven years of Manchester City Women, su mancity.com, 27 gennaio 2021. URL consultato l'11 luglio 2021.
  6. ^ (EN) Brondby v MCWFC: Duggan wonder goal, su mancity.com, 17 novembre 2016. URL consultato l'11 luglio 2021.
  7. ^ (EN) Toni Duggan signs for FC Barcelona Women, su fcbarcelona.com, 6 luglio 2017. URL consultato il 12 luglio 2017.
  8. ^ Toni Duggan dal Barcellona all'Atletico Madrid, su lfootball.it, 5 agosto 2019. URL consultato il 6 agosto 2019.
  9. ^ (ES) Finale della Supercoppa spagnola 2021, su futbolfemenino.rfef.es, 16 gennaio 2021. URL consultato l'11 luglio 2021.
  10. ^ (EN) Duggan Returns To Everton, su evertonfc.com, 9 luglio 2021. URL consultato il 10 luglio 2021.
  11. ^ (EN) Suzanne Wrack, The England triumph of 2009 that will fire their Women's World Cup hopes, su theguardian.com, 3 giugno 2019. URL consultato l'11 luglio 2021.
  12. ^ (EN) England dominate emerging talents, su uefa.com, 27 luglio 2009. URL consultato l'11 luglio 2021.
  13. ^ (EN) Saj Chowdhury, England women secure place at Euro 2013 with win over Croatia, su bbc.com, 19 settembre 2012. URL consultato l'11 luglio 2021.
  14. ^ (EN) Tony Leighton, Rachel Yankey volley earns England women their second Cyprus Cup title, su theguardian.com, 13 marzo 2013. URL consultato l'11 luglio 2021.
  15. ^ (EN) Wayne Harrison, Bonner and Bronze make England squad, su uefa.com, 17 giugno 2013. URL consultato l'11 luglio 2021.
  16. ^ (EN) Alistair Magowan, Toni Duggan's injury-time goal earned England a Euro 2013 lifeline as they snatched a dramatic draw with Russia, su bbc.com, 15 luglio 2013. URL consultato l'11 luglio 2021.
  17. ^ (EN) Alistair Magowan, Cyprus Cup: Mark Sampson has boosted England - Duggan, su bbc.com, 4 marzo 2014. URL consultato l'11 luglio 2021.
  18. ^ (EN) England squad named for FIFA Women's World Cup, su thefa.com, 11 maggio 2015. URL consultato l'11 luglio 2021.
  19. ^ (EN) Alistair Magowan, Women's World Cup 2015: Which England players impressed?, su bbc.com, 5 luglio 2015. URL consultato l'11 luglio 2021.
  20. ^ (EN) Mark Sampson picks 23 players for UEFA Women's Euro 2017, su thefa.com, 3 aprile 2017. URL consultato l'11 luglio 2021.
  21. ^ (EN) Phil Neville names England Women's squad for annual SheBelieves Cup, su thefa.com, 19 febbraio 2019. URL consultato l'11 luglio 2021.
  22. ^ (EN) England record statement win over Japan to clinch prestigious SheBelieves Cup, su thefa.com, 3 marzo 2019. URL consultato l'11 luglio 2021.
  23. ^ (EN) Women's World Cup: England boss Phil Neville names 'world-class' squad, su bbc.com, 8 maggio 2019. URL consultato l'11 luglio 2021.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica