Tony Nese

wrestler statunitense
Tony Nese
Tony Nese April 2018.jpg
Nese nell'aprile del 2018
NomeAnthony Nese
Ring nameAnthony Nese
Matt Cutrone
Matt Maverick
Maverick
Tony Nese
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
NascitaRidge, New York
6 agosto 1985 (34 anni)
Altezza dichiarata175 cm
Peso dichiarato89 kg
AllenatoreMikey Whipwreck
Debutto23 settembre 2005
FederazioneWWE
Progetto Wrestling

Anthony Nese (Ridge, 6 agosto 1985) è un wrestler statunitense sotto contratto con la WWE, dove lotta nei roster di NXT e 205 Live con il ringname Tony Nese.

In WWE Nese ha detenuto una volta il WWE Cruiserweight Championship con un regno durato 77 giorni.

È conosciuto per le sue apparizioni nelle federazioni indipendenti del Nord-est degli Stati Uniti. Ha avuto anche un breve stint nella Total Nonstop Action Wrestling tra il 2011 e il 2012.

CarrieraModifica

Circuiti indipendenti (2005–2009)Modifica

Nese fece il debutto nel wrestling il 9 settembre 2005, lottando nella New York Wrestling Connection. Venne subito inserito nella Battle Royal valida per assegnare NYWC Interstate Championship, venendo eliminato. L'11 novembre 2005, avvenne il debutto sul ring in un incontro singolo con il ring name di Matt Maverick, perdendo contro Spyder. Il 17 dicembre 2005, ottenne quella che è considerata la sua prima vittoria di rilievo, vinse infatti un Triple Treath contro Spyder e Amazing Red. Nel corso degli anni, continuò a lottare negli show della ECWA senza grossi successi. Da ricordare la sua partecipazione all'edizione 2008 del Super 8 Tournament della East Coast Wrestling Association, dove sconfisse Rob Eckos al primo round, ma perse contro Aden Chambers in semifinale. In seguito a queste apparizioni venne contattato dalla Ring of Honor, dove combatté solo dei dark matches per tutto il 2009.

Total Nonstop Action Wrestling (2011–2012, 2013)Modifica

Fatta l'esperienza nei circuiti indipendenti, nel 2011 ricevette un ingaggio dalla Total Nonstop Action Wrestling (TNA), dove debuttò il 7 luglio prendendo parte allo X Division Showcase Tournament in un episodio di Impact. Fu subito eliminato in un match a tre da Jack Evans con la contesa che includeva anche Jesse Sorensen. Il 18 agosto, la TNA rese noto sul suo sito la firma ufficiale del contratto da parte di Nese. Nel Gauntlet Match valido per lo status di primo sfidante al titolo della X-Division venne eliminato quasi subito. Dopo un periodo di pausa dalle scene, prese parte ad un Best of Three Series contro Zema Ion, il cui vincitore avrebbe avuto accesso al PPV Genesis all'incontro per l'X-Division Championship. L'ultima apparizione di Nese in TNA fu il 22 marzo 2012 e il suo Fatal 4-Way contro Austin Aries, Kid Kash e Zema Ion finì in No-Contest. Con il suo rilascio del 17 maggio 2012, Nese lasciò la federazione di Orlando senza aver mai disputato un incontro singolo. Il licenziamento fu chiesto proprio dal wrestler, che voleva tornare a combattere nel circuito indipendenti per ricevere più booking e quindi maggior stipendio.

Ritorno al circuito indipendente (2012–2016)Modifica

Tornò quindi a combattere in NYWC e nella Pro Wrestling Syndicate, con il suo vero nome, Anthony Nese appunto. Fu il primo a detenere il PWS Tri-State Championship ed ebbe una rivalità con Matt Hardy proprio per questa cintura. Sebbene nel primo incontro fu il campione a prevalere, il 9 novembre 2012 finì il suo regno in un match a tre. Il 12 ottobre 2013, circa un anno dopo, Nese mise a segno una vittoria contro Paul London che all'epoca deteneva il FWE Tri Borought Championship. Arrivarono i primi booking dalla Dragon Gate USA e per la Evolve, arrivò a sfidare Genki Horiguchi per l'Open the Brave Gate Championship, perdendo l'incontro. L'8 dicembre, vinse però il Family Wrestling Entertainment Openweight Grand Prix.

Il 14 settembre 2014, insieme a Caleb Konley conquistò l'Open the United Gate Championship dai Bravado Brothers (Harlem e Lancelot). La contesa era a tre e comprendeva anche AR Fox e Rich Swann. Nella Family Wrestling Entertainment, vinse insieme a Jigsaw l'FWE Tag Team Championship. Il regno fu molto breve, dato che il giorno seguente lo persero contro gli Young Bucks. Il 18 luglio 2015, ebbe un match contro John Morrison, ex WWE, perso da Nese.

WWEModifica

Cruiserweight Classic (2016)Modifica

Nese venne annunciato nel 2016 come un partecipante del Cruiserweight Classic. Nel primo round del 23 giugno, Nese è riuscito a battere Anthony Bennett. Tuttavia è stato eliminato nel secondo round del 14 luglio da The Brian Kendrick. Il torneo è stato infine vinto da T.J. Perkins che è stato premiato con il WWE Cruiserweight Championship.

Debutto a Raw (2016–2017)Modifica

Nonostante la sconfitta negli ottavi di finale nel Cruiserweight Classic, Nese ha fatto il suo debutto nel roster di Raw il 26 settembre 2016, come membro della Cruiserweight Division, dove ha affrontato il WWE Cruiserweight Champion TJ Perkins venendo sconfitto. Nella puntata di Raw del 3 ottobre Nese ha sconfitto Rich Swann. Nella puntata di Raw del 10 ottobre Nese e Drew Gulak sono stati sconfitti da Lince Dorado e Sin Cara. Nella puntata di Raw del 17 ottobre Nese, Drew Gulak e The Brian Kendrick hanno sconfitto TJ Perkins, Rich Swann e Cedric Alexander. Nella puntata di Superstars del 28 ottobre Nese, Drew Gulak e Ariya Daivari sono stati sconfitti da Cedric Alexander, Lince Dorado e Sin Cara. La stessa scena si è ripetuta anche il 30 ottobre a Hell in a Cell. Nella puntata di Raw del 31 ottobre Nese, Ariya Daivari e Drew Gulak sono stati sconfitti da Cedric Alexander, Lince Dorado e Rich Swann. Il 20 novembre, nel Kick-off di Survivor Series, Nese, Drew Gulak e Ariya Daivari sono stati sconfitti da Noam Dar, Rich Swann e TJ Perkins. Nella puntata di Raw del 28 novembre Nese ha sconfitto Cedric Alexander, ottenendo la sua prima vittoria. Il 14 dicembre a Tribute to the Troops Nese, Drew Gulak e The Brian Kendrick sono stati sconfitti da Jack Gallagher, Rich Swann e TJ Perkins. Nella puntata di Main Event del 24 dicembre Nese ha sconfitto Lince Dorado. Nella puntata di 205 Live del 27 dicembre Nese ha sconfitto Cedric Alexander grazie anche alla distrazione involontaria della manager di Alexander, Alicia Fox. Nella puntata di Main Event del 29 dicembre Nese è stato sconfitto da Lince Dorado. Nella puntata di 205 Live del 3 gennaio 2017 Nese è stato sconfitto per squalifica da Jack Gallagher a causa dell'intervento di Ariya Daivari ai danni di Gallagher. Nella puntata di 205 Live del 10 gennaio 2017 Nese è stato sconfitto dal WWE Cruiserweight Champion Rich Swann in un match non titolato. Nella puntata di 205 Live del 17 gennaio Nese ha sconfitto Mustafa Ali. Nella puntata di Raw del 23 gennaio Nese, Drew Gulak e Ariya Daivari sono stati sconfitti da Jack Gallagher, Mustafa Ali e TJ Perkins. Nella puntata di 205 Live del 24 gennaio Nese è stato sconfitto da TJ Perkins. Nella puntata di Raw del 30 gennaio Nese ha sconfitto Mustafa Ali. Nella puntata di 205 Live del 31 gennaio Nese ha sconfitto facilmente Lince Dorado. Nella puntata di Raw del 6 febbraio Nese, Neville e Noam Dar sono stati sconfitti da Cedric Alexander, Gentleman Jack Gallagher e TJ Perkins; Neville ha abbandonato i suoi compagni sul ring, permettendo ad Alexander di schienare Dar. Nella puntata di 205 Live del 7 febbraio Nese avrebbe dovuto prendere parte al Fatal 5-Way match che includeva anche Cedric Alexander, Gentleman Jack Gallagher, Noam Dar e TJ Perkins per determinare il contendente n°1 al WWE Cruiserweight Championship di Neville a Fastlane ma ha subito un infortunio al tallone che lo ha costretto a rinunciare all'incontro e, in sua assenza, il suo posto è stato preso da Mustafa Ali. Nella puntata di Main Event del 16 febbraio Nese e Drew Gulak sono stati sconfitti da Cedric Alexander e Mustafa Ali. Nella puntata di 205 Live del 21 febbraio Nese è stato sconfitto da Gentleman Jack Gallagher. Nella puntata di Main Event del 24 febbraio Nese e Noam Dar sono stati sconfitti da Cedric Alexander e TJ Perkins. Nella puntata di Raw del 27 febbraio Nese e Neville sono stati sconfitti da Gentleman Jack Gallagher e TJ Perkins. Nella puntata di 205 Live del 7 marzo Nese è stato sconfitto dal debuttante Austin Aries. Nella puntata di Main Event del 10 marzo Nese e Noam Dar sono stati sconfitti da Gentleman Jack Gallagher e Mustafa Ali. Nella puntata di Raw del 13 marzo Kendrick e Tony Nese hanno sconfitto Akira Tozawa e TJ Perkins. Nella puntata di 205 Live del 14 marzo Nese ha partecipato ad Fatal 5-Way Elimination match che comprendeva anche Akira Tozawa, Austin Aries, The Brian Kendrick e TJ Perkins per determinare il contendente n°1 al WWE Cruiserweight Championship di Neville a WrestleMania 33 ma è stato eliminato. Nella puntata di Raw del 20 marzo Nese è stato sconfitto in pochissimo tempo da Austin Aries. Nella puntata di 205 Live del 21 marzo Nese ha sconfitto TJ Perkins. Nella puntata di Main Event del 31 marzo Nese, Ariya Daivari e Drew Gulak sono stati sconfitti da Gran Metalik, Lince Dorado e Mustafa Ali. Nella puntata di Main Event del 14 aprile Nese e Drew Gulak hanno sconfitto Gran Metalik e Lince Dorado. Nella puntata di 205 Live del 18 aprile Nese è stato sconfitto da Akira Tozawa. Nella puntata di Main Event del 21 aprile Nese e Ariya Daivari hanno sconfitto Gran Metalik e Lince Dorado. Nella puntata di 205 Live del 25 aprile Nese ha sconfitto Mustafa Ali per squalifica a causa dell'intervento di Drew Gulak. Nella puntata di Main Event del 28 aprile Nese e Drew Gulak sono stati sconfitti da Gran Metalik e Lince Dorado. Nella puntata di Raw del 1º maggio Nese, Noam Dar e The Brian Kendrick sono stati sconfitti da Akira Tozawa, Jack Gallagher e Rich Swann. Nella puntata di 205 Live del 9 maggio Nese è stato sconfitto da Mustafa Ali. Nella puntata di Raw del 22 maggio Nese è stato sconfitto da Austin Aries. Nella puntata di 205 Live del 20 giugno Nese ha sconfitto Gentleman Jack Gallagher. Nella puntata di Main Event del 23 giugno Nese ha sconfitto Gran Metalik. Nella puntata di 205 Live del 4 luglio Nese è stato sconfitto da Gentleman Jack Gallagher. Nella puntata di 205 Live del 25 luglio Nese e TJP hanno sconfitto Cedric Alexander e Rich Swann. Nella puntata di Raw del 31 luglio Nese, Ariya Daivari e TJP sono stati sconfitti da Akira Tozawa, Cedric Alexander e Rich Swann. Nella puntata di 205 Live del 1º agosto Nese ha sconfitto Gran Metalik. Nella puntata di 205 Live dell'8 agosto Nese ha sconfitto Cedric Alexander in maniera scorretta. Nella puntata di 205 Live del 15 agosto Nese e Drew Gulak sono stati sconfitti da Cedric Alexander e Gran Metalik. Nella puntata di Raw del 21 agosto Nese, Ariya Daivari, Drew Gulak e Noam Dar sono stati sconfitti da Cedric Alexander, Gran Metalik, Mustafa Ali e Rich Swann. Nella puntata di 205 Live del 22 agosto Nese e Drew Gulak sono stati sconfitti da Cedric Alexander e Gran Metalik. Nella puntata di 205 Live del 29 agosto Nese, Noam Dar e Drew Gulak sono stati sconfitti da Cedric Alexander, Enzo Amore e Gran Metalik. Nella puntata di Raw del 4 settembre Nese, Noam Dar e Drew Gulak sono stati sconfitti da Cedric Alexander, Enzo Amore e Gran Metalik. Nella puntata di 205 Live del 5 settembre Nese ha partecipato ad un Fatal 5-Way Elimination match che comprendeva anche Cedric Alexander, The Brian Kendrick, Enzo Amore e Gran Metalik per determinare il contendente n°1 al WWE Cruiserweight Championship di Neville ma è stato eliminato da Alexander. Nella puntata di Main Event del 14 settembre Nese, Ariya Daivari e Noam Dar sono stati sconfitti da Gran Metalik, Lince Dorado e Mustafa Ali. Nella puntata di Main Event del 21 settembre Nese e Ariya Daivari sono stati sconfitti da Lince Dorado e Mustafa Ali. Nella puntata di 205 Live del 26 settembre Nese è stato sconfitto da Akira Tozawa. Nella puntata di Main Event del 28 settembre Nese e Drew Gulak sono stati sconfitti da Gran Metalik e Lince Dorado.

Varie alleanze (2017–2018)Modifica

Dopo essersi alleato con il Enzo Amore, Nese si è unito al gruppo di quest'ultimo, chiamato The Zo-Train, assieme ad altri vari wrestler della divisione dei pesi leggeri. Nella puntata di Main Event del 5 ottobre Nese e Noam Dar sono stati sconfitti da Lince Dorado e Rich Swann. Nella puntata di Main Event del 12 ottobre nese è stato sconfitto da Akira Tozawa. Nella puntata di Raw del 23 ottobre Nese, Ariya Daivari, Drew Gulak, Enzo Amore e Noam Dar sono stati sconfitti da Cedric Alexander, Gran Metalik, Kalisto, Mustafa Ali e Rich Swann. Nella puntata di 205 Live del 24 ottobre Nese e Noam Dar sono stati sconfitti da Cedric Alexander e Rich Swann. Nella puntata di 205 Live del 31 ottobre Nese ha partecipato ad un Fright Night Fatal 4-Way match che includeva anche Ariya Daivari, Gran Metalik e Mustafa Ali ma il match è stato vinto da Ali. Nella puntata di Main Event del 3 novembre Nese è stato sconfitto da Cedric Alexander. Nella puntata di Raw del 20 novembre Nese, Ariya Daivari, Drew Gulak e Noam Dar sono stati sconfitti da Akira Tozawa, Cedric Alexander, Mustafa Ali e Rich Swann. Nella puntata di 205 Live del 21 novembre Nese ha sconfitto Mustafa Ali. Nella puntata di Main Event del 24 novembre Nese è stato sconfitto da Gran Metalik. Nella puntata di 205 Live del 28 novembre Nese e Drew Gulak hanno sconfitto Cedric Alexander e Mustafa Ali. Nella puntata di Raw del 4 dicembre Nese ha partecipato ad un Fatal 4-Way match che includeva anche Cedric Alexander, Drew Gulak e Mustafa Ali per determinare uno dei due sfidanti che si sarebbero affrontati per determinare il nuovo contendente n°1 al WWE Cruiserweight Championship di Enzo Amore ma il match è stato vinto da Gulak. Nella puntata di 205 Live del 5 dicembre Nese è stato sconfitto da Rich Swann. L'11 dicembre a Raw, a seguito della sospensione di Rich Swann, Nese ha partecipato ad un Fatal 4-Way match che includeva anche Ariya Daivari, Cedric Alexander e Mustafa Ali per determinare uno dei due sfidanti che si sarebbero affrontati per determinare il nuovo contendente n°1 al WWE Cruiserweight Championship di Enzo Amore ma il match è stato vinto da Alexander. Nella puntata di 205 Live del 12 dicembre Nese ha sconfitto Enzo Amore per squalifica a causa dell'attacco di Daivari ai danni dello stesso Nese; poi, insieme, Amore, Daivari e Drew Gulak hanno brutalmente attaccato Nese. Questo attacco sembra lo abbia fatto diventare un face. Nella puntata di 205 Live del 26 dicembre Nese ha sconfitto Akira Tozawa, confermando il suo allineamento da heel. Nella puntata di Main Event del 27 dicembre Nese è stato sconfitto da Kalisto. Nella puntata di Main Event del 3 gennaio 2018 Nese è stato sconfitto da Akira Tozawa. Nella puntata di 205 Live del 9 gennaio Nese è stato sconfitto da Cedric Alexander. Nella puntata di Raw del 15 gennaio Nese è stato sconfitto nuovamente da Cedric Alexander. Nella puntata di 205 Live del 16 gennaio Nese, Ariya Daivari e Drew Gulak sono stati sconfitti da Goldust in un 3-on-1 Handicap match. In seguito al licenziamento di Enzo Amore, Nese è tornato a combattere in singolo, e nella puntata di 205 Live del 23 gennaio Nese, Ariya Daivari e TJP sono stati sconfitti da Gran Metalik, Kalisto e Lince Dorado. Nella puntata di Raw del 5 febbraio Nese e Drew Gulak sono stati sconfitti da Cedric Alexander e Mustafa Ali. Nella puntata di 205 Live del 13 febbraio Nese è stato pesantemente sconfitto da Drew Gulak negli ottavi di finale di un torneo per la riassegnazione del WWE Cruiserweight Championship. Nella puntata di Main Event del 21 febbraio Nese è stato sconfitto da Gran Metalik. Nella puntata di Main Event del 7 marzo Nese e Ariya Daivari sono stati sconfitti da Gran Metalik e Kalisto. Nella puntata di Main Event del 21 marzo Nese, Ariya Daivari e TJP sono stati sconfitti dai Lucha House Party (Gran Metalik, Kalisto e Lince Dorado). Nella puntata di 205 Live del 27 marzo Nese è stato sconfitto da Mark Andrews. Nella puntata di Main Event del 28 marzo Nese, Ariya Daivari e Gentleman Jack Gallagher sono stati sconfitti da Gran Metalik, Kalisto e Lince Dorado. Nella puntata di 205 Live del 3 aprile Nese ha sconfitto il jobber Jonathan Pierce. Nella puntata di 205 Live del 24 aprile Nese ha partecipato ad un Gauntlet match per determinare il contendente n°1 al WWE Cruiserweight Championship di Cedric Alexander ma è stato eliminato da Drew Gulak. Il 27 aprile, a Greatest Royal Rumble, Nese ha partecipato al Royal Rumble match a 50 uomini entrando col numero 10 ma è stato eliminato da Kofi Kingston e Xavier Woods. Nella puntata di 205 Live dell'8 maggio Nese ha sconfitto il jobber Keith Clayball. Nella puntata di Main Event del 9 maggio Nese è stato sconfitto dal WWE Cruiserweight Champion Cedric Alexander in un match non titolato. Nella puntata di Main Event del 30 maggio Nese ha sconfitto Akira Tozawa. Nella puntata di 205 Live del 12 giugno Nese è stato sconfitto da Mustafa Ali. Nella puntata di Main Event del 20 giugno Nese ha sconfitto Lince Dorado. Nella puntata di 205 Live del 26 giugno Nese è stato sconfitto da Akira Tozawa. Nella puntata di 205 Live del 10 luglio il match fra Nese e Kalisto è terminato in no contest. Nella puntata di 205 Live del 7 agosto Nese e Buddy Murphy hanno sconfitto i Lucha House Party (Kalisto e Lince Dorado). Nella puntata di 205 Live del 10 ottobre Nese ha sconfitto Cedric Alexander. Nella puntata di 205 Live del 17 ottobre Nese ha vinto un Fatal 5-Way match che comprendeva anche Cedric Alexander, Gran Metalik, Lio Rush e TJP, diventando il contendente n°1 al WWE Cruiserweight Championship di Buddy Murphy. Nella puntata di 205 Live del 31 ottobre, però, Nese è stato sconfitto da Mustafa Ali, perdendo dunque lo status di contendente n°1 al titolo dei pesi leggeri di Murphy. Nella puntata di 205 Live del 28 novembre Nese e Buddy Murphy sono stati sconfitti da Cedric Alexander e Mustafa Ali.

WWE Cruiserweight Champion (2019–presente)Modifica

Nella puntata di 205 Live del 29 gennaio 2019 Nese è stato sospeso dal General Manager Drake Maverick per aver attaccato Noam Dar (kayfabe). Nese è poi ritornato nella puntata di 205 Live del 12 febbraio dove ha sconfitto Noam Dar in un No Disqualification match. Nella puntata di 205 Live del 26 febbraio Nese ha sconfitto Kalisto nei quarti di finale di un torneo per determinare lo sfidante di Buddy Murphy per il WWE Cruiserweight Championship a WrestleMania 35. Nella puntata di 205 Live del 12 marzo Nese ha sconfitto Drew Gulak nelle semifinali del torneo. Nella puntata di 205 Live del 19 marzo Nese ha sconfitto Cedric Alexander nella finale del torneo, ottenendo dunque la possibilità di sfidare Buddy Murphy a WrestleMania 35 per il WWE Cruiserweight Championship. Alla fine del match viene attaccato dal campione. Ciò segna l' inizio del Turn Face di Nese. Il 7 aprile, nel Kick-off di WrestleMania 35, Nese ha sconfitto Buddy Murphy conquistando così il WWE Cruiserweight Championshi per la prima volta. Nella puntata di 205 Live del 9 aprile Nese ha nuovamente difeso con successo il titolo contro Buddy Murphy nella rivincita di WrestleMania 35. Nella puntata di 205 Live del 30 aprile Nese ha sconfitto Drew Gulak in un match non titolato. Nella puntata di 205 Live del 14 maggio Nese ha sconfitto Ligero (appartenente al roster di NXT UK) in un match non titolato. Il 19 maggio, a Money in the Bank, Nese ha difeso con successo il titolo contro Ariya Daivari. Il 23 giugno, nel Kick-off di Stomping Grounds, Nese ha perso il titolo a favore di Drew Gulak in un Triple Threat match che includeva anche Akira Tozawa dopo 77 giorni di regno. Nella puntata di 205 Live del 25 giugno Nese ha sconfitto Akira Tozawa, diventando il contendente n°1 al WWE Cruiserweight Championship di Drew Gulak. Nella puntata di 205 Live del 2 luglio Nese, Gentleman Jack Gallagher e Oney Lorcan hanno sconfitto Ariya Daivari, Drew Gulak e Mike Kanellis. Il 14 luglio, nel Kick-off di Extreme Rules, Nese ha affrontato Drew Gulak per il WWE Cruiserweight Championship ma è stato sconfitto. Nella puntata di 205 Live del 6 agosto Nese ha partecipato ad un Six-Pack Challenge match che comprendeva anche Akira Tozawa, Ariya Daivari, Gentleman Jack Gallagher, Kalisto e Oney Lorcan per determinare il contendente n°1 al WWE Cruiserweight Championship di Drew Gulak ma il match è stato vinto da Lorcan. Nella puntata di 205 Live del 3 settembre Nese è stato sconfitto da Mike Kanellis. In quello stesso giorno, quando Drew Gulak stava attaccando Humberto Carrillo e Lince Dorado, Nese apparentemente voleva salvare i due face. Poi, dopo uno sguardo sul campione, lo aiuta nel pestaggio, tornando ad essere un heel. Nella puntata di 205 Live del 17 settembre Nese ha sconfitto Oney Lorcan. Il 31 ottobre, a Crown Jewel, Nese ha partecipato ad una Battle Royal per determinare lo sfidante di AJ Styles per lo United States Championship più avanti nella serata ma è stato eliminato da Erick Rowan. Nella puntata di NXT del 6 novembre Nese è stato sconfitto da Angel Garza, perdendo inoltre il suo status di contendente n°1 all'NXT Cruiserweight Championship. Nella puntata di Raw del 2 dicembre Nese è stato sconfitto da Aleister Black. Nella puntata di Raw del 23 dicembre Nese è stato sconfitto da Ricochet. Nella puntata di NXT del 25 dicembre Nese e Damian Priest sono stati sconfitti da Keith Lee e Lio Rush. Nella puntata di 205 Live del 3 gennaio 2020 Nese è stato sconfitto dall'NXT Cruiserweight Champion Angel Garza in un match non titolato. Nella puntata di 205 Live del 10 gennaio Nese è stato sconfitto da Tyler Breeze. Nella puntata di 205 Live del 24 gennaio Nese ha sconfitto Lio Rush per count-out. Nella puntata di 205 Live del 7 febbraio Nese ha partecipato ad un Triple Threat match non titolato che comprendeva anche l'NXT Cruiserweight Champion Jordan Devlin e Lio Rush ma il match è stato vinto dal campione. Nella puntata di 205 Live del 14 febbraio Nese e il rientrante Mike Kanellis hanno sconfitto Ariya Daivari e The Brian Kendrick, effettuando un Turn Face.

Nel wrestlingModifica

Mosse finaliModifica

Mosse caratteristicheModifica

SoprannomiModifica

  • "The Premier Athlete"

Musiche d'ingressoModifica

  • "Buried in the Static" dei Lost in a Name (Cruiserweight Classic; 23 giugno 2016–14 luglio 2016)
  • "Win It All" dei CFO$ (WWE; 26 settembre 2016–presente)

Titoli e riconoscimentiModifica

  • Family Wrestling Entertainment
    • FWE Tag Team Championship (1) – con Jigsaw
    • Openweight Grand Prix (2013)
  • Five Borough Wrestling
    • FBW Heavyweight Championship (1)
  • International Wrestling Cartel
    • IWC Super Indy Championship (1)
  • New York Wrestling Connection
    • NYWC Fusion Championship (1)
    • NYWC Heavyweight Championship (2)
    • NYWC Interstate Championship (1)
    • NYWC Tag Team Championship (1) – con Plazma

1 Nese difendeva il titolo con entrambi sotto la "Freebird Rule".

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica