Toppserien
SportFootball pictogram.svg Calcio
TipoClub
FederazioneUEFA
PaeseNorvegia Norvegia
OrganizzatoreNorges Fotballforbund
TitoloCampione di Norvegia
Cadenzaannuale
Aperturamarzo
Chiusuranovembre
Partecipanti12 squadre
FormulaGirone all'italiana A/R
Retrocessione in1. divisjon
Sito Internetwww.fotball.no
Storia
Fondazione1984
2000-oggi come Toppserien
1996-1999 come Eliteserien
1984-1995 come 1.divisjon
Numero edizioni32
DetentoreLSK Kvinner
Record vittorieLSK Kvinner
Trondheims-Ørn (7)
Ultima edizioneToppserien 2019
Prossima edizioneToppserien 2020

La Toppserien è la massima serie del campionato norvegese di calcio femminile ed è posto sotto l'egida della Norges Fotballforbund (NFF). La prima stagione fu nel 1984 e attualmente partecipano dodici squadre. La Toppserien ha cadenza annuale, inizia a marzo e termina a novembre. Il Trondheims-Ørn ha vinto il maggior numero di campionati (7). Per la stagione 2017-2018 la Toppserien è il dodicesimo campionato di calcio femminile in Europa secondo il ranking stilato dalla UEFA[1].

StoriaModifica

Tra il 1977 e il 1983 il campionato di calcio norvegese si è giocato a livello regionale, finché nel 1984 è stata formata la 1. divisjon (prima divisione in italiano). Per le prime tre stagioni (dal 1984 al 1986) la 1. divisjon era divisa in tre gruppi con suddivisione geografica delle squadre partecipanti: gruppo Østland, gruppo Vestland e gruppo Trøndelag[2]. Le squadre vincitrici dei tre gruppi si affrontavano in un mini-girone per l'assegnazione del titolo[2]. Dalla stagione 1987 in poi la 1. divisjon ha avuto un unico girone e la squadra che terminava il campionato al primo posto era designata campione di Norvegia[2]. Nell'era della 1. divisjon l'Asker e lo Sprint-Jeløy hanno conquistato quattro titoli a testa, a cui si aggiunge un'assidua presenza nelle prime tre posizioni.

Nel 1996 la massima serie del campionato norvegese viene rinominata Eliteserien e la 1. divisjon diventa la seconda serie. Nel 2000 la Eliteserien viene rinominata Toppserien.

Dal 1993 al 2004 il Trondheims-Ørn rimane saldamente nelle prime tre posizioni, conquistando sette campionati e terminando al secondo posto per quattro volte e al terzo posto per una volta. In mezzo ai sette titoli del Trondheims-Ørn si è inserito l'Asker, vincitore di due campionati nel 1998 e nel 1999. In particolare, nella stagione 1998 l'Asker è riuscita a terminare il campionato vincendo tutte e 18 le partite[3]. Al Trondheims-Ørn si sono succeduti prima il Kolbotn e poi il Røa, vincitori rispettivamente di tre e cinque titoli nazionali. Nel 2008 l'Asker è andato in bancarotta e la maggior parte delle sue calciatrici si è trasferita nella neonata Stabæk Fotball Kvinner. Gli ultimi anni hanno visto il successo dello Stabæk in due edizioni e del LSK Kvinner in tre edizioni.

FormatoModifica

La formula del campionato è un girone all'italiana di 12 squadre con 11 gare di andata e 11 di ritorno per un totale di 22 giornate, con apertura a marzo e conclusione a novembre[4]. Il sistema di assegnazione del punteggio prevede 3 punti per la squadra vincitrice dell'incontro, 1 punto a testa in caso di pareggio e nessun punto per la squadra sconfitta. La prima classificata vince il campionato, è campione di Norvegia ed accede alla UEFA Women's Champions League della stagione successiva[4]. Per la stagione 2015-2016 anche la seconda classificata accede alla UEFA Women's Champions League 2016-2017[5][6]. L'ultima classificata retrocede in 1. divisjon. La squadra classificata all'undicesimo posto partecipa a uno spareggio con una squadra di 1. divisjon per un posto in Toppserien[4].

Le squadreModifica

Organico attualeModifica

Alla stagione 2019 partecipano le seguenti dodici squadre[4]:

Albo d'oroModifica

1. divisjon (1984-1995)Modifica

Eliteserien (1996-1999)Modifica

Toppserien (2000-)Modifica

StatisticheModifica

Titoli per squadraModifica

Squadra Titoli Anni
Trondheims-Ørn
7
1994, 1995, 1996, 1997, 2000, 2001, 2003
LSK Kvinner
7
2012, 2014, 2015, 2016, 2017, 2018, 2019
Asker
6
1988, 1989, 1991, 1992, 1998, 1999
Røa
5
2004, 2007, 2008, 2009, 2011
  Sprint-Jeløy
4
1984, 1986, 1990, 1993
Kolbotn
3
2002, 2005, 2006
Stabæk
2
2010, 2013
  Nymark
1
1985
Klepp
1
1987

NoteModifica

  1. ^ (EN) Ranking UEFA per la stagione 2017-2018 (PDF), su it.uefa.com. URL consultato il 27 marzo 2018.
  2. ^ a b c (EN) Norway (Women) 1984-1998 Final Tables, su www.rsssf.com.
  3. ^ (EN) Norway (Women) 1984-1998 Final Tables, su www.rsssf.com.
  4. ^ a b c d (NO) Slik spilles Toppserien 2019, su fotball.no, 21 dicembre 2018. URL consultato il 31 marzo 2019.
  5. ^ Scozia tra le grandi, UEFA.
  6. ^ Ranking UEFA per la stagione 2016-2017 (PDF), UEFA.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica