Apri il menu principale
Torcia

La torcia è uno strumento usato per illuminare, composta da funi ritorte o da un bastone con un ammasso di fibre avvolte ad un'estremità, impregnate di materiale infiammabile come resina, bitume o cera.

Indice

Utilizzo del termineModifica

Possono essere chiamate torce anche le candele di grandi dimensioni utilizzate dai ministranti durante le processioni, oppure le grandi torri che gli impianti petrolchimici o le industrie che manipolano prodotti chimici possiedono frequentemente per l'invio di materiale che costituisce un pericolo immediato e viene sottoposto a combustione ad alta quota. Queste torce non hanno finalità di illuminazione ed, al contrario, quest'ultimo è un effetto indesiderato.

EvoluzioneModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: torcia elettrica.

L'evoluzione della torcia finora descritta è rappresentata dalla torcia elettrica. Si può definire un'evoluzione della torcia elettrica anche l'utilizzo attuale sugli smartphone del flash.

NoteModifica


Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENsh85136106 · GND (DE4732668-2
  Portale Ingegneria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ingegneria