Apri il menu principale

1leftarrow blue.svgVoce principale: Torino Football Club.

Torino Football Club
Stagione 2011-2012
AllenatoreItalia Gian Piero Ventura
PresidenteItalia Urbano Cairo
Serie B2º posto (promosso in Serie A)
Coppa ItaliaTerzo turno
Maggiori presenzeCampionato: Antenucci (41)
Totale: Antenucci (43)
Miglior marcatoreCampionato: Antenucci (10)
Totale: Antenucci (11)
StadioOlimpico (28 140)
Abbonati7 904[1]
Maggior numero di spettatori25.529 vs. Modena
(20 maggio 2012)
Minor numero di spettatori9.689 vs. Lumezzane
(13 agosto 2011)
Media spettatori15.897 (campionato)

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti il Torino Football Club nelle competizioni ufficiali della stagione 2011-2012.

Indice

StagioneModifica

 
Gian Piero Ventura, al debutto sulla panchina del Torino, conquista la promozione in Serie A

Il Torino partecipa al campionato di Serie B 2011-2012, il dodicesimo della sua storia, il decimo negli ultimi quindici anni. Come allenatore viene chiamato Gian Piero Ventura[2], con l'obiettivo della risalita nella massima serie e del riscatto della precedente stagione, che ha visto i granata arrivare ottavi in classifica sempre in cadetteria, senza raggiungere neanche i play-off. Per quanto riguarda la dirigenza, il presidente Urbano Cairo (che annuncia di non vendere la squadra)[3] nomina come direttore generale Antonio Comi e conferma come direttore sportivo Gianluca Petrachi. Dopo l'acquisto di Osarimen Ebagua dal Varese, il rinnovo con il Catania della comproprietà di Mirko Antenucci e l'arrivo in prestito di Ferdinando Coppola dal Milan, il direttore sportivo effettua nove acquisti, tra cui Stefano Guberti dalla Roma su richiesta specifica dell'allenatore Ventura[4]. A essi seguiranno nei giorni finali di calciomercato l'acquisto dello svincolato Alessandro Parisi e il prestito di Juan Surraco. Tra le partenze più importanti quella di Daniele De Vezze, a cui non è stato rinnovato il contratto e quella di Dejan Lazarević, tornato al Genoa per fine prestito.

In Coppa Italia parte dal secondo turno, trovandosi come avversario il Lumezzane e ottiene la qualificazione vincendo 1-0 all'Olimpico. Al terzo turno affronta il Siena in trasferta perdendo 1-0 e venendo eliminato. L'avvio di campionato è ottimo: esordisce con una vittoria esterna contro l'Ascoli, in cui il giovane Oduamadi segna il suo primo gol in carriera. Seguono due gare casalinghe: alla seconda giornata contro il Cittadella dove il difensore Ogbonna festeggia la 100º presenza in granata, arriva un pareggio (1-1), e alla terza contro il Varese vince 2-0, con il primo gol tra i professionisti di Alen Stevanović. Si presenta da capolista (in coabitazione con Brescia e Padova) al match della 7ª giornata contro la Sampdoria, e ottiene una vittoria (1-2) in rimonta, grazie anche al primo gol tra i professionisti di Suciu. L'8ª giornata ospita il Grosseto, che batte 1-0 con un'autorete nei minuti finali; grazie alla concomitante sconfitta del Padova, diventa capolista solitaria. E mantiene il primato anche quattro giorni dopo, il 9 ottobre, andando a vincere (1-3) al Bentegodi contro il Verona la quinta partita in trasferta consecutiva, record mai realizzato dal club[5].

Il 24 ottobre arriva la prima sconfitta (1-0), in trasferta contro il Gubbio che sei giorni prima aveva affidato la panchina all'ex Luigi Simoni, riducendo così a tre i punti di vantaggio sul Padova secondo. Uno stop che si rivela un incidente di percorso perché nelle sei giornate successive arriva un filotto di tre vittorie e tre pareggi. Il 3 dicembre si gioca lo scontro diretto contro il Padova all'Euganeo; dopo un primo tempo a reti inviolate, nell'intervallo si verifica un black out all'impianto di illuminazione dello stadio, che ritarda l'inizio della ripresa di 10 minuti. Al 5' del secondo tempo i biancoscudati vanno in vantaggio con Francesco Ruopolo, dopodiché si verificano altre tre interruzioni di corrente: la seconda, al 31', costringe l'arbitro a sospendere l'incontro, mentre la società granata presenta ricorso al Giudice sportivo chiedendo lo 0-3 a tavolino[6]. Il ricorso viene respinto[7] e il 14 dicembre si giocano gli ultimi 14' che non cambiano il risultato. Il Torino inoltra contestualmente ricorso alla Corte di Giustizia Federale.

L'anno solare si conclude con una sconfitta per 2-1 contro il Modena, che tuttavia lascia la squadra al comando della classifica con 3 punti di vantaggio sul Verona. La squadra effettua il ritiro invernale a Malta dal 27 dicembre al 3 gennaio 2012[8], dove partecipa a un trofeo amichevole con due squadre locali e il Catania, contro cui perde la finale. Nel mercato invernale per dare più peso all'attacco la Società acquista Riccardo Meggiorini mentre successivamente è costretta a prendere in prestito dal Palermo il portiere Francesco Benussi per sostituire Coppola, costretto a chiudere anzitempo la sua stagione per un infortunio al ginocchio sinistro con rottura dei legamenti rimediata il 21 gennaio nella trasferta contro il Cittadella[9]. Successivamente arrivano anche Cristian Pasquato in prestito dalla Juventus e il difensore Salvatore Masiello, svincolato dal Bari. A fronte di questi arrivi vengono ceduti Ebagua al Catania e Pagano alla Nocerina, entrambi in prestito.

L'inizio di anno nuovo comincia con una nuova striscia positiva di 6 gare (3 vinte e 3 pareggiate) che prelude al big-match casalingo contro la Sampdoria del 21 febbraio, vinto 2-1 grazie al primo centro in granata di Meggiorini. Dopo la sonora vittoria esterna contro il Grosseto per 3-0, la squadra subisce la prima sconfitta interna (nonché la peggiore dell'intero campionato) il 12 marzo 2012, quando l'Hellas Verona vince per 4-1 all'Olimpico, riportandosi a sole due lunghezze in classifica dai granata. Il 15 marzo giunge la notizia dell'accoglimento del ricorso del Torino per la gara di Padova, che viene quindi assegnata 3-0 a tavolino ai granata; il Padova annuncia comunque il controricorso alla decisione del giudice sportivo[10]. Dopo il pareggio esterno contro la Juve Stabia per 1-1 giunge la roboante vittoria in casa contro il Gubbio per 6-0, con doppietta di Rolando Bianchi e Mirko Antenucci e i primi gol in maglia granata di Juan Surraco e del neoarrivato Pasquato, a segno al debutto. Il 31 marzo arriva invece la sesta sconfitta stagionale a Empoli, per mano di Massimo Maccarone. Il 6 aprile il Torino ospita la Reggina e si porta in vantaggio con il primo gol granata di Kamil Glik, ma nel corso della pausa tra i due tempi una violenta grandinata costringe l'arbitro a sospendere la gara[11]. Il 21 aprile termina 0-0 la partita contro il Bari, ma sette giorni dopo arriva un importante successo contro il Crotone, grazie ancora a Glik e ad Alessandro Sgrigna. Fondamentale si rivela anche la vittoria esterna contro il Livorno, decisa dal colpo di testa di Riccardo Meggiorini.

Maglie e sponsorModifica

Lo sponsor tecnico per la stagione è Kappa per la quarta stagione, mentre il second sponsor è Aruba[12]. A stagione già iniziata, viene siglato un accordo con Royal Caribbean come main sponsor per 4 partite[13], che poi diventano 7 fino all'ufficializzazione dell'accordo per il resto del campionato con Valmora[14]. Il 27 ottobre viene presentato l'accordo con SISAL in qualità di Platinum sponsor[15]. La prima maglia è granata, con pantaloncini bianchi e calzettoni neri con risvolto granata. La seconda maglia è bianca con banda verticale granata, calzoncini bianchi e calzettoni granata. La terza divisa è azzurra con risvolti granata. Per quanto riguarda i portieri, la prima divisa è verde e la seconda blu.

Casa
Trasferta
Terza maglia

Organigramma societarioModifica

Dal sito internet della società[16][17]:

Area direttiva

  • Presidente: Urbano Cairo
  • Vice Presidente: Giuseppe Cairo
  • Consiglieri:
    • Giuseppe Ferrauto
    • Uberto Fornara
    • Marco Pompignoli
  • Direttore Generale: Antonio Comi[18]

Area organizzativa

  • Team manager: Giacomo Ferri[19]
  • Responsabile area osservatori: Antonio D'Ottavio
  • Coordinatore giovanili: Alberto Sala
  • Segretario generale: Pantaleo Longo
  • Direttore amministrativo: Luca Boccone
  • Segreteria: Sonia Pierro

Area comunicazione

  • Area comunicazione e Brand licensing: Alberto Barile
  • Biglietteria e rapporti con i club:
    • Fabio Bernardi
    • Dario Mazza

Area tecnica

Area sanitaria

  • Coordinatore sanitario: Renato Misischi[22]
  • Medico addetto prima squadra: Gianfranco Albertini[22]
  • Massofisioterapisti:
    • Stefano Borrattaz[22]
    • Stefano Conti[22]
    • Silvio Fortunato[22]
  • Recupero infortuni: Andrea Bellini[22]

RosaModifica

CalciomercatoModifica

Sessione estiva (dall'1/7 al 31/8)Modifica

Trasferimenti della sessione estiva di calciomercato.

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Ferdinando Coppola Milan prestito[26]
D Gaetano Carrieri Nocerina fine prestito
D Matteo Darmian Palermo prestito[27]
D Kamil Glik Palermo compartecipazione[28]
D Alessandro Parisi definitivo[29]
D Matteo Rubin Bologna fine prestito
C Migjen Basha Atalanta prestito[30]
C Giuseppe De Feudis Cesena definitivo[31]
C Nicolás Gorobsov Cesena fine prestito
C Stefano Guberti Roma prestito[32]
C Manuel Iori Chievo prestito[33]
C Massimo Loviso Crotone fine prestito
C Vincenzo Nitride Ternana fine prestito
C Nnamdi Oduamadi Milan prestito[34]
C Alen Stevanović Toronto fine prestito[35]
C Sergiu Suciu Gubbio fine prestito
C Juan Surraco Udinese prestito[36]
C Giuseppe Vives Lecce definitivo[37]
A Osarimen Ebagua Varese compartecipazione[38]
A Simone Verdi Milan compartecipazione[39]
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Davide Bassi Empoli fine prestito
P Rubinho Palermo fine prestito
D Gaetano Carrieri Varese compartecipazione
D Luís Pedro Cavanda Lazio fine prestito
D Gabriele Franchino Melfi prestito
D Agostino Garofalo Siena fine prestito
D Claudio Rivalta fine contratto[40]
D Matteo Rubin Parma prestito[41]
D Filippo Scaglia Bassano prestito[42]
D Nicolò Sperotto Reggiana compartecipazione
C Alessandro Budel Brescia fine prestito
C Giuseppe De Feudis Cesena fine prestito
C Daniele De Vezze fine contratto[43]
C Denilson Gabionetta SEV Hortolândia fine prestito
C Nicolás Gorobsov Politehnica Timișoara prestito[44]
C Dejan Lazarević Genoa fine prestito
C Massimo Loviso rescissione consensuale[45][46]
C Umberto Miello Como prestito[47]
C Vincenzo Nitride Nocerina prestito[48]
C Christian Obodo Udinese fine prestito
C Pierpaolo Taraschi SPAL compartecipazione[49]
C Paolo Zanetti rescissione consensuale[50][51]
A Gianmario Comi Milan compartecipazione[39]
A Denis D'Onofrio Viareggio riscatto compartecipazione
A Antimo Iunco Chievo riscatto compartecipazione
A Alessandro Pellicori QPR fine prestito
A Marco Valtulina Juve Stabia riscatto compartecipazione

Sessione invernale (dall'1/1 al 31/1)Modifica

Trasferimenti della sessione invernale di calciomercato.

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Francesco Benussi Palermo prestito[52]
D Gabriele Franchino Melfi fine prestito
D Salvatore Masiello Bari definitivo[53]
D Matteo Rubin Parma fine prestito
C Umberto Miello Como fine prestito
A Riccardo Meggiorini Genoa compartecipazione[54]
A Cristian Pasquato Juventus prestito[55]
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Gabriele Franchino Vigor Lamezia prestito
D Matteo Rubin Bologna prestito[56]
C Umberto Miello Casale prestito[57]
C Biagio Pagano Nocerina prestito[57]
A Osarimen Ebagua Catania prestito[57]

RisultatiModifica

Serie BModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Serie B 2011-2012.

Girone di andataModifica

Ascoli Piceno
27 agosto 2011, ore 19:00 UTC+2
1ª giornata
Ascoli1 – 2
referto
TorinoStadio Cino e Lillo Del Duca (4.491[58] spett.)
Arbitro:  Ciampi (Roma)

Torino
31 agosto 2011, ore 20:45 UTC+2
2ª giornata
Torino1 – 1
referto
CittadellaStadio Olimpico (16.387[58] spett.)
Arbitro:  Cervellera (Taranto)

Torino
4 settembre 2011, ore 20:45 UTC+2
3ª giornata
Torino2 – 0
referto
VareseStadio Olimpico (13.716[58] spett.)
Arbitro:  Giacomelli (Trieste)

Vicenza
12 settembre 2011, ore 20:45 UTC+2
4ª giornata
Vicenza0 – 1
referto
TorinoStadio Romeo Menti (7.018[58] spett.)
Arbitro:  Gallione (Alessandria)

Torino
19 settembre 2011, ore 20:45 UTC+2
5ª giornata
Torino0 – 0
referto
BresciaStadio Olimpico (18.247[58] spett.)
Arbitro:  Baracani (Firenze)

Nocera Inferiore
24 settembre 2011, ore 15:00 UTC+2
6ª giornata
Nocerina1 – 2
referto
TorinoStadio San Francesco d'Assisi (7.500[58] spett.)
Arbitro:  Giancola (Vasto)

Genova
30 settembre 2011, ore 21:00 UTC+2
7ª giornata
Sampdoria1 – 2
referto
TorinoStadio Luigi Ferraris (25.188[58] spett.)
Arbitro:  Tommasi (Bassano del Grappa)

Torino
5 ottobre 2011, ore 20:45 UTC+2
8ª giornata
Torino1 – 0
referto
GrossetoStadio Olimpico (15.523[58] spett.)
Arbitro:  Calvarese (Teramo)

Verona
9 ottobre 2011, ore 15:00 UTC+2
9ª giornata
Verona1 – 3
referto
TorinoStadio Marcantonio Bentegodi (15.801[58] spett.)
Arbitro:  Massa (Imperia)

Torino
15 ottobre 2011, ore 15:00 UTC+2
10ª giornata
Torino1 – 0
referto
Juve StabiaStadio Olimpico (15.319[58] spett.)
Arbitro:  Ostinelli (Como)

Gubbio
24 ottobre 2011, ore 20:45 UTC+2
11ª giornata
Gubbio1 – 0
referto
TorinoStadio Pietro Barbetti (4.173[58] spett.)
Arbitro:  Pinzani (Empoli)

Torino
29 ottobre 2011, ore 15:00 UTC+2
12ª giornata
Torino2 – 1
referto
EmpoliStadio Olimpico (13.046[58] spett.)
Arbitro:  Velotto (Grosseto)

Reggio Calabria
1º novembre 2011, ore 18:00 UTC+1
13ª giornata
Reggina0 – 1
referto
TorinoStadio Oreste Granillo (8.063[58] spett.)
Arbitro:  Candussio (Cervignano del Friuli)

Modena
5 novembre 2011, ore 15:00 UTC+1
14ª giornata
Sassuolo0 – 0
referto
TorinoStadio Alberto Braglia (4.054[58] spett.)
Arbitro:  Baracani (Firenze)

Torino
13 novembre 2011, ore 20:45 UTC+1
15ª giornata
Torino1 – 1
referto
BariStadio Olimpico (16.608[58] spett.)
Arbitro:  Ciampi (Roma)

Crotone
19 novembre 2011, ore 15:00 UTC+1
16ª giornata
Crotone0 – 0
referto
TorinoStadio Ezio Scida (4.241[58] spett.)
Arbitro:  Nasca (Bari)

Torino
26 novembre 2011, ore 15:00 UTC+1
17ª giornata
Torino1 – 0
referto
LivornoStadio Olimpico (13.345[58] spett.)
Arbitro:  Giancola (Vasto)

Padova
3 dicembre 2011, ore 15:00 UTC+1
18ª giornata[59]
Padova1 – 0
referto
TorinoStadio Euganeo (10.851[58] spett.)
Arbitro:  Calvarese (Teramo)

Torino
10 dicembre 2011, ore 15:00 UTC+1
19ª giornata
Torino4 – 2
referto
PescaraStadio Olimpico (16.637[58] spett.)
Arbitro:  Tommasi (Bassano del Grappa)

Modena
17 dicembre 2011, ore 15:00 UTC+1
20ª giornata
Modena2 – 1
referto
TorinoStadio Alberto Braglia (5.450[58] spett.)
Arbitro:  Gallione (Alessandria)

Torino
6 gennaio 2012, ore 12:30 UTC+1
21ª giornata
Torino0 – 0
referto
AlbinoLeffeStadio Olimpico (15.105[58] spett.)
Arbitro:  Nasca (Bari)

Girone di ritornoModifica

Torino
14 gennaio 2012, ore 15:00 UTC+1
22ª giornata
Torino2 – 1
referto
AscoliStadio Olimpico (11.828[58] spett.)
Arbitro:  Palazzino (Ciampino)

Cittadella
21 gennaio 2012, ore 15:00 UTC+1
23ª giornata
Cittadella1 – 1
referto
TorinoStadio Piercesare Tombolato (2.858[58] spett.)
Arbitro:  Irrati (Pistoia)

Varese
28 gennaio 2012, ore 15:00 UTC+1
24ª giornata
Varese0 – 0
referto
TorinoStadio Franco Ossola (3.280[58] spett.)
Arbitro:  Cervellera (Taranto)

Torino
31 gennaio 2012, ore 20:45 UTC+1
25ª giornata
Torino1 – 0
referto
VicenzaStadio Olimpico (10.474[58] spett.)
Arbitro:  Candussio (Cervignano del Friuli)

Brescia
26 febbraio 2012, ore 12:30 UTC+1
26ª giornata[60]
Brescia1 – 0
referto
TorinoStadio Mario Rigamonti (6.000[58] spett.)
Arbitro:  Ciampi (Roma)

Torino
11 febbraio 2012, ore 15:00 UTC+1
27ª giornata
Torino3 – 1
referto
NocerinaStadio Olimpico (10.412[58] spett.)
Arbitro:  Merchiori (Ferrara)

Torino
20 febbraio 2012, ore 20:45 UTC+1
28ª giornata
Torino2 – 1
referto
SampdoriaStadio Olimpico (18.273[58] spett.)
Arbitro:  Massa (Imperia)

Grosseto
3 marzo 2012, ore 15:00 UTC+1
29ª giornata
Grosseto0 – 3
referto
TorinoStadio Carlo Zecchini (2.883[58] spett.)
Arbitro:  Ostinelli (Como)

Torino
12 marzo 2012, ore 20:45 UTC+1
30ª giornata
Torino1 – 4
referto
VeronaStadio Olimpico (21.453[58] spett.)
Arbitro:  Pinzani (Empoli)

Castellammare di Stabia
17 marzo 2012, ore 15:00 UTC+1
31ª giornata
Juve Stabia1 – 1
referto
TorinoStadio Romeo Menti (4.975[58] spett.)
Arbitro:  Tommasi (Bassano del Grappa)

Torino
24 marzo 2012, ore 15:00 UTC+1
32ª giornata
Torino6 – 0
referto
GubbioStadio Olimpico (12.246[58] spett.)
Arbitro:  Giancola (Vasto)

Empoli
31 marzo 2012, ore 15:00 UTC+2
33ª giornata
Empoli1 – 0
referto
TorinoStadio Carlo Castellani (3.405[58] spett.)
Arbitro:  Calvarese (Teramo)

Torino
6 aprile 2012, ore 19:00 UTC+2
34ª giornata[61]
Torino1 – 0
referto
RegginaStadio Olimpico (15.640[58] spett.)
Arbitro:  Velotto (Grosseto)

Torino
15 maggio 2012, ore 20:45 UTC+2
35ª giornata[62]
Torino3 – 0
referto
SassuoloStadio Olimpico (23.361[58] spett.)
Arbitro:  Pinzani (Empoli)

Bari
21 aprile 2012, ore 15:00 UTC+2
36ª giornata
Bari0 – 0
referto
TorinoStadio San Nicola (5.286[58] spett.)
Arbitro:  Baracani (Firenze)

Torino
28 aprile 2012, ore 15:00 UTC+2
37ª giornata
Torino2 – 1
referto
CrotoneStadio Olimpico (12.592[58] spett.)
Arbitro:  Di Bello (Brindisi)

Livorno
1º maggio 2012, ore 18:00 UTC+2
38ª giornata
Livorno0 – 1
referto
TorinoStadio Armando Picchi (4.750[58] spett.)
Arbitro:  Massa (Imperia)

Torino
7 maggio 2012, ore 21:00 UTC+2
39ª giornata
Torino3 – 1
referto
PadovaStadio Olimpico (18.093[58] spett.)
Arbitro:  Ostinelli (Como)

Pescara
12 maggio 2012, ore 18:00 UTC+2
40ª giornata
Pescara2 – 0
referto
TorinoStadio Adriatico (20.350[58] spett.)
Arbitro:  Giacomelli (Trieste)

Torino
20 maggio 2012, ore 12:30 UTC+2
41ª giornata
Torino2 – 0
referto
ModenaStadio Olimpico (25.529[58] spett.)
Arbitro:  Baracani (Firenze)

Bergamo
26 maggio 2012, ore 20:45 UTC+2
42ª giornata
AlbinoLeffe0 – 0
referto
TorinoStadio Atleti Azzurri d'Italia (3.376[58] spett.)
Arbitro:  Irrati (Pistoia)

Coppa ItaliaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2011-2012.

Secondo turnoModifica

Torino
13 agosto 2011, ore 20:45 UTC+2
Gara unica
Torino1 – 0
referto
LumezzaneStadio Olimpico (9.689 spett.)
Arbitro:  Merchiori (Ferrara)

Terzo turnoModifica

Siena
21 agosto 2011, ore 20:45 UTC+2
Gara unica
Siena1 – 0
referto
TorinoStadio Artemio Franchi - Montepaschi Arena (6.007 spett.)
Arbitro:  Valeri (Roma)

StatisticheModifica

Statistiche di squadraModifica

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
  Serie B 83 21 16 4 1 39 14 21 8 7 6 18 14 42 24 11 7 57 28 +29
  Coppa Italia - 1 1 0 0 1 0 1 0 0 1 0 1 2 1 0 1 1 1 0
Totale - 22 17 4 1 40 14 22 8 7 7 18 15 44 25 11 8 58 29 +29

Statistiche dei giocatoriModifica

Giocatore Serie B Coppa Italia Totale
                       
Antenucci, M. M. Antenucci 4110102100431110
Basha, M. M. Basha 36280100037280
Bianchi, R. R. Bianchi 37801200039801
Benussi, F. F. Benussi 18-1320----18-1320
Coppola, F. F. Coppola 22-13112-10024-1411
D'Ambrosio, D. D. D'Ambrosio 26320100027320
Darmian, M. M. Darmian 33140100034140
De Feudis, G. G. De Feudis 8120----8120
Di Cesare, V. V. Di Cesare 21170100022170
Ebagua, O. O. Ebagua 20331201022341
Glik, K. K. Glik 23240100024240
Gomis, L. L. Gomis 1-0000-0001-000
Guberti, S. S. Guberti 8010201010020
Iori, M. M. Iori 3701112000390111
Masiello, S. S. Masiello 1000----1000
Meggiorini, R. R. Meggiorini 18420----18420
Morello, D. D. Morello 3-2000-0003-200
Oduamadi, N. N. Oduamadi 11310000011310
Ogbonna, A. A. Ogbonna 39030200041030
Pagano, B. B. Pagano 200000002000
Parisi, A. A. Parisi 33190000033190
Pasquato, C. C. Pasquato 3100----3100
Pratali, F. F. Pratali 802000008020
Sgrigna, A. A. Sgrigna 32700100033700
Stevanović, A. A. Stevanović 34320201036330
Suciu, S. S. Suciu 410010005100
Surraco, J. J. Surraco 23130----23130
Verdi, S. S. Verdi 12000100013000
Vives, G. G. Vives 29280201031290
Zavagno, L. L. Zavagno 602010007020

GiovaniliModifica

Organigramma societarioModifica

Dal sito internet della società[63][64]:

Area direttiva

  • Responsabile Tecnico Settore Giovanile: da nominare[18][65]
  • Responsabile Tecnico Scuola Calcio: Silvano Benedetti[66]
  • Segreteria Settore Giovanile: Massimiliano Mazzetta

Area tecnica - Primavera

Area sanitaria - Primavera

  • Medico: Paolo Battaglino
  • Massaggiatori:
    • Fabrizio Garbolino
    • Gerardo Santoro

PiazzamentiModifica

  • Primavera:
  • Allievi Nazionali: 4º posto nel girone A di qualificazione.
  • Giovanissimi: 4º posto nel girone 2 della fase finale a 8 squadre.

NoteModifica

  1. ^ https://www.panorama.it/sport/calcio/dati-sugli-abbonati-in-italia-oltre-15-000-in-meno/
  2. ^ Ripartiamo con un grande allenatore, TorinoFc.it, 8 giugno 2011. URL consultato il 4 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 14 agosto 2011).
  3. ^ L’Intervista Urbano Cairo, il Giornale, 23 luglio 2011. URL consultato il 4 agosto 2011.
  4. ^ Torino, Ventura: "Spero arrivi Guberti, ma...", TuttoMercatoWeb.com, 11 luglio 2011. URL consultato il 4 agosto 2011.
  5. ^ Toro scatenato entra nella storia, La Repubblica, 10 ottobre 2011. URL consultato il 13 ottobre 2011.
  6. ^ Toro al buio: Partita non regolare[collegamento interrotto], La Stampa, 4 dicembre 2011. URL consultato il 4 gennaio 2012.
  7. ^ Padova-Torino:respinto reclamo ospiti, Ansa.it, 12 dicembre 2011. URL consultato il 4 gennaio 2012.
  8. ^ Il Torino FC in ritiro a Malta, Torinofc.it, 19 dicembre 2011. URL consultato il 21 febbraio 2012 (archiviato dall'url originale il 19 febbraio 2012).
  9. ^ Risonanza magnetica per Coppola[collegamento interrotto], Torinofc.it, 23 gennaio 2011. URL consultato il 21 febbraio 2012.
  10. ^ Serie B, UFFICIALE: Padova-Torino 0-3 a tavolino, Calciomercato.it, 15 marzo 2012. URL consultato il 21 maggio 2012.
  11. ^ Torino-Reggina sospesa per pioggia, Calciomercato.it, 6 aprile 2012. URL consultato il 21 maggio 2012.
  12. ^ Il Toro ha un nuovo second sponsor: aruba.it, TorinoFc.it, 20 luglio 2011. URL consultato il 2 settembre 2011 (archiviato dall'url originale il 23 novembre 2011).
  13. ^ Royal Caribbean main sponsor per le prossime 4 partite[collegamento interrotto], TorinoFc.it, 2 settembre 2011. URL consultato il 2 settembre 2011.
  14. ^ Valmora nuovo main sponsor del Torino FC, TorinoFc.it, 13 ottobre 2011. URL consultato il 13 ottobre 2011 (archiviato dall'url originale il 14 ottobre 2011).
  15. ^ Presentato il nuovo Platinum Sponsor, TorinoFc.it, 27 ottobre 2011. URL consultato il 27 ottobre 2011 (archiviato dall'url originale il 29 ottobre 2011).
  16. ^ Organigramma, TorinoFc.it. URL consultato l'8 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 10 aprile 2010).
  17. ^ Prima Squadra Serie BWIN 2011/2012, TorinoFc.it. URL consultato l'8 agosto 2011.
  18. ^ a b Comi è il nuovo Direttore Generale del Torino, TorinoFc.it, 29 luglio 2011. URL consultato il 2 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 27 agosto 2011).
  19. ^ Ferri rinnova fino al 2012, TorinoFc.it, 18 giugno 2010. URL consultato l'8 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 25 giugno 2010).
  20. ^ Ventura è il nuovo allenatore del Toro, TorinoFc.it, 6 giugno 2011. URL consultato l'8 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 9 giugno 2011).
  21. ^ a b c Ventura, che carriera!, TorinoFc.it, 6 giugno 2011. URL consultato l'8 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 12 agosto 2011).
  22. ^ a b c d e f Nuovo staff sanitario, TorinoFc.it, 10 luglio 2011. URL consultato il 9 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 14 agosto 2011).
  23. ^ a b Ceduto in prestito durante la sessione invernale del calciomercato.
  24. ^ a b Acquistato durante la sessione estiva del calciomercato.
  25. ^ a b c d Acquistato durante la sessione invernale del calciomercato.
  26. ^ Coppola al Toro, TorinoFc.it, 30 giugno 2011. URL consultato il 4 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 6 luglio 2011).
  27. ^ Darmian al Toro, TorinoFc.it, 12 luglio 2011. URL consultato il 4 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 27 marzo 2012).
  28. ^ Glik al Toro, TorinoFc.it, 12 luglio 2011. URL consultato il 4 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 27 marzo 2012).
  29. ^ Parisi al Toro[collegamento interrotto], TorinoFc.it, 6 agosto 2011. URL consultato l'8 agosto 2011.
  30. ^ Basha al Toro, TorinoFc.it, 13 luglio 2011. URL consultato il 4 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 16 agosto 2011).
  31. ^ De Feudis al Toro, TorinoFc.it, 22 agosto 2011. URL consultato il 24 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 27 marzo 2012).
  32. ^ Guberti al Toro, TorinoFc.it, 15 luglio 2011. URL consultato il 4 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 18 agosto 2011).
  33. ^ Iori al Toro, TorinoFc.it, 9 luglio 2011. URL consultato il 4 agosto 2011 (archiviato dall'url originale l'11 luglio 2011).
  34. ^ Oduamadi al Toro, TorinoFc.it, 30 giugno 2011. URL consultato il 4 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 6 agosto 2011).
  35. ^ (EN) Stevanovic Heads back to Italy, TorontoFc.ca, 19 giugno 2011. URL consultato il 7 agosto 2011.
  36. ^ Surraco al Toro, TorinoFc.it, 31 agosto 2011. URL consultato il 31 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 27 marzo 2012).
  37. ^ Vives al Toro, TorinoFc.it, 14 luglio 2011. URL consultato il 4 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 27 marzo 2012).
  38. ^ Ebagua al Toro, TorinoFc.it, 17 giugno 2011. URL consultato il 4 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 21 giugno 2011).
  39. ^ a b Verdi al Toro, Comi al Milan, TorinoFc.it, 30 giugno 2011. URL consultato il 4 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 4 luglio 2011).
  40. ^ Nel corso della sessione di calciomercato si trasferisce allo Spezia.
  41. ^ Rubin al Parma[collegamento interrotto], TorinoFc.it, 6 agosto 2011. URL consultato l'8 agosto 2011.
  42. ^ Scaglia in prestito al Bassano, TorinoFc.it, 4 luglio 2011. URL consultato il 4 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 10 agosto 2011).
  43. ^ Nel corso della sessione di calciomercato si trasferisce al Pergocrema.
  44. ^ Gorobsov al Timisoara, TorinoFc.it, 5 settembre 2011. URL consultato il 6 settembre 2011 (archiviato dall'url originale il 27 marzo 2012).
  45. ^ Loviso, rescissione consensuale, TorinoFc.it, 20 luglio 2011. URL consultato il 4 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 27 marzo 2012).
  46. ^ Nel corso della sessione di calciomercato si trasferisce al Crotone.
  47. ^ Miello al Como, TorinoFc.it, 15 luglio 2011. URL consultato il 4 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 27 marzo 2012).
  48. ^ Nitride alla Nocerina[collegamento interrotto], TorinoFc.it, 3 agosto 2011. URL consultato il 6 agosto 2011.
  49. ^ Taraschi alla SPAL, TorinoFc.it, 10 luglio 2011. URL consultato il 6 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 14 agosto 2011).
  50. ^ Zanetti, rescissione consensuale, TorinoFc.it, 9 agosto 2011. URL consultato il 9 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 24 agosto 2011).
  51. ^ Nel corso della sessione di calciomercato si trasferisce al Grosseto.
  52. ^ Benussi al Toro, TorinoFc.it, 23 gennaio 2012. URL consultato il 23 gennaio 2012 (archiviato dall'url originale il 25 gennaio 2012).
  53. ^ Salvatore Masiello al Toro, TorinoFc.it, 31 gennaio 2012. URL consultato il 31 gennaio 2012 (archiviato dall'url originale il 15 settembre 2012).
  54. ^ Meggiorini al Toro, TorinoFc.it, 17 gennaio 2012. URL consultato il 17 gennaio 2012 (archiviato dall'url originale il 19 gennaio 2012).
  55. ^ Cristian Pasquato al Toro, TorinoFc.it, 29 gennaio 2012. URL consultato il 29 gennaio 2012 (archiviato dall'url originale il 13 settembre 2012).
  56. ^ Rubin al Bologna, TorinoFc.it, 3 gennaio 2012. URL consultato il 24 gennaio 2012 (archiviato dall'url originale l'11 gennaio 2012).
  57. ^ a b c Ebagua al Catania, TorinoFc.it, 31 gennaio 2012. URL consultato il 31 gennaio 2012 (archiviato dall'url originale il 2 febbraio 2012).
  58. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z aa ab ac ad ae af ag ah ai aj ak al am an ao ap Statistiche Spettatori Serie B 2011-2012, StadiaPostcards.com. URL consultato il 13 settembre 2011.
  59. ^ Partita sospesa al 76' per guasto all'impianto di illuminazione. I restanti 14' sono stati recuperati il 14-12-2011 alle h. 14:30
  60. ^ Gara inizialmente prevista il 6-2-2012 e posticipata causa neve
  61. ^ Partita sospesa al 46' a causa di un nubifragio. I restanti 45' sono stati recuperati il 25-04-2011 alle h. 14:30
  62. ^ Gara inizialmente prevista il 16-4-2012 e posticipata causa la sospensione dei campionati a seguito della morte di Piermario Morosini.
  63. ^ Settore Giovanile, TorinoFc.it. URL consultato il 9 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 19 agosto 2011).
  64. ^ Primavera: al via il ritiro estivo, TorinoFc.it. URL consultato il 9 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 24 agosto 2011).
  65. ^ La carica è al momento vacante poiché Antonio Comi, che avrebbe dovuto ricoprirla fino al 30 giugno 2012, è stato nominato Direttore Generale e dovrà nominare un successore.
  66. ^ Comi e Benedetti rinnovano con il Torino, TorinoFc.it, 30 giugno 2010. URL consultato il 6 agosto 2010 (archiviato dall'url originale il 27 marzo 2012).
  67. ^ Asta rinnova con il Toro, TorinoFc.it, 1º luglio 2011. URL consultato il 9 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 5 agosto 2011).

Collegamenti esterniModifica