Apri il menu principale

TramaModifica

Salvatore gestisce un distributore di benzina e una tavola calda nei dintorni di Napoli, la cattiva sorte gli ha però rubato la moglie amatissima, rimasto solo, il dolore ha stroncato tutti i progetti e tolto ogni voglia di vivere. Poi, una notte, nella sua vita entra Angela, fragile, disperata desiderosa di una vita diversa e semplice. Per entrambi pare aprirsi la speranza di un domani migliore. Ma Angela ha un passato che la tormenta e che non sarà facile dimenticare.

Le canzoniModifica

  • N'ata dummeneca (Marchione - Innocenzi) - cantata da Mario Merola
  • Marciappiede (Alfieri - Amato) - cantata da Mario Merola
  • Nun ce credo (Matassa - Fiore) - cantata da Mario Merola
  • Torna (Vento - Valente) - cantata da Mario Merola

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema