Apri il menu principale
Il vincitore del torneo, Aleksandr Alechin

Il torneo di Bled 1931 è stato un torneo internazionale di scacchi svoltosi a Bled, nel Regno di Jugoslavia, dal 23 agosto al 29 settembre 1931.

Indice

TorneoModifica

Promotore del torneo fu Milan Vidmar, nativo della vicina città di Lubiana, che contattò Hans Kmoch per invitare i maggiori giocatori dell'epoca. Capablanca non fu invitato a causa delle dispute con l'allora campione del mondo Alechin, mentre Rubinstein fu invitato ma accettò troppo tardi e fu sostituito da Stoltz. Quattordici maestri presero parte al torneo, che si svolse nell'Hotel Toplice di Bled ad eccezione del 19º turno, che si giocò invece a Lubiana.[1]

Alechin vinse imbattuto con cinque punti e mezzo di vantaggio sul secondo classificato Bogoljubov, un distacco record rimasto ineguagliato nella storia degli scacchi. La sua superiorità fu definita "umiliante" dai suoi avversari e Nimzowitsch commentò così questo risultato: - "Gioca con noi come con dei bambini".

Tabella del torneoModifica

Bled 1931
# Giocatore 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 Totale
1    Aleksandr Alechin ** 11 ½½ 11 ½½ 11 11 ½½ 11
20½
2    Efim Bogoljubov ** ½0 11 11 10 01 00 11 ½1 11
15
3    Aron Nimzowitsch 00 ½1 ** 00 ½½ 11 ½½ ½1 ½½ 11
14
4    Isaac Kashdan ½½ 00 11 ** ½½ 00 ½½ 10 11 ½½ ½½
13½
5    Milan Vidmar ½½ ½½ ** ½0 ½0 ½½ ½0 11 ½½ ½1 ½1 ½½
13½
6    Salo Flohr 00 00 ½1 ** ½½ 10 ½1 11 ½0 ½1 ½½
13½
7    Gösta Stoltz 00 ½1 ½½ ** 11 ½1 ½½ ½1 00 01
13½
8    Savelij Tartakover 01 ½½ 11 ½½ 01 00 ** ½½ ½0 ½½ 11 ½½ ½½
13
9    Rudolf Spielmann ½½ ½0 ½½ ½1 ½0 ½0 ½½ ** ½½ 00 11
12½
10    Borislav Kostić 10 ½½ 00 ½½ ½1 ½½ ** ½½ 01 11
12½
11    Géza Maróczy 00 11 01 ½½ 00 ½0 ½½ ½½ ** ½1 ½½ ½½
12
12    Edgar Colle 00 00 00 ½0 ½1 11 00 11 10 ½0 ** 11
10½
13    Lajos Asztalos ½½ ½0 00 ½½ ½0 ½0 10 ½½ ½½ **
14    Vasja Pirc 00 00 ½½ ½½ ½½ ½½ 00 00 ½½ 00 **

NoteModifica

  1. ^ (EN) Alekhine and Bled Archiviato il 29 luglio 2012 in Archive.is.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Scacchi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scacchi