Torre de' Negri

comune italiano
Torre de' Negri
comune
Torre de' Negri – Stemma Torre de' Negri – Bandiera
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
ProvinciaProvincia di Pavia-Stemma.png Pavia
Amministrazione
SindacoMara Riboni (lista civica) dal 26-5-2014
Territorio
Coordinate45°09′N 9°20′E / 45.15°N 9.333333°E45.15; 9.333333 (Torre de' Negri)Coordinate: 45°09′N 9°20′E / 45.15°N 9.333333°E45.15; 9.333333 (Torre de' Negri)
Altitudine73 m s.l.m.
Superficie4,01 km²
Abitanti315[1] (31-8-2019)
Densità78,55 ab./km²
Comuni confinantiBelgioioso, Corteolona e Genzone, Costa de' Nobili, Spessa
Altre informazioni
Cod. postale27011
Prefisso0382
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT018158
Cod. catastaleL262
TargaPV
Cl. sismicazona 3 (sismicità bassa)[2]
Cl. climaticazona E, 2 628 GG[3]
Nome abitantitorrenegrini
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Torre de' Negri
Torre de' Negri
Torre de' Negri – Mappa
Posizione del comune di Torre de' Negri nella provincia di Pavia
Sito istituzionale

Torre de' Negri (Tùr di Négar in dialetto pavese[4]) è un comune italiano di 315 abitanti della provincia di Pavia in Lombardia. Si trova nel Pavese meridionale, a breve distanza dal Po, ai margini del terrazzo che domina la valle alluvionale del fiume.

StoriaModifica

Appartenne dapprima agli Scanati, ed era detta, negli estimi del comune di Pavia del 1250 prima Domus Scanatorum e poi Torre degli Scanati. Fu proprietà, almeno dal 1361, dei Negri di Pavia, che dalla località trassero il nome di Negri della Torre. Nel 1394 Ubertino Negri ottenne dal vescovo di Pavia il permesso di realizzare una cappella dedicata a Sant'Antonio e nell'atto la località è ancora indicata come Turris illorum de Schanatis, ma, almeno nel 1452, la località cominciò ad essere chiamata Torre de' Negri[5]. Fece parte della Campagna Sottana pavese, e nel suo ambito, dal XV secolo, della squadra (podesteria) del Vicariato di Belgioioso, feudo degli Estensi. Nel 1697 i Negri della Torre ne ottennero il feudo e nel 1706 il titolo di Conti.

Nel 1929 il comune fu soppresso e unito a Belgioioso; nel 1947 il comune di Torre de' Negri fu ricostituito.

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Abitanti censiti[6]

AmministrazioneModifica

NoteModifica

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 agosto 2019.
  2. ^ Classificazione sismica (XLS), su protezionecivile.gov.it.
  3. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile, 1º marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 1º gennaio 2017).
  4. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Torino, UTET, 2006, p. 778.
  5. ^ (EN) Fabio Romanoni, Sicurezza e prestigio: le torri "familiari" nel contado pavese, in Motte, torri e caseforti nelle campagne medievali (secoli XII- XV), a cura di R. Comba, F. Panero, G. Pinto, Cherasco, 2007.. URL consultato il 10 settembre 2019.
  6. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Lombardia