Torta

prodotto di cucina, generalmente di forma rotonda, che può essere dolce o salato
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Torta (disambigua).

La torta è un termine generico utilizzato in italiano e in altre lingue dell'Europa meridionale per riferirsi a un prodotto di cucina, generalmente di forma rotonda, che può essere dolce o salato e che viene consumato spesso per festeggiare eventi particolari.

Una torta di compleanno

In base alla tipologia, le torte si possono dividere tra quelle che in lingua inglese sono dette cake (solo dolci) e quelle che nella stessa lingua sono dette pie (sia dolci che salate).[1]

La più antica ricetta di torta nota è la torta alla parmigiana, presente nel Liber de Coquina (XIII secolo), e comprende sei o più strati di ingredienti diversi.

In ItaliaModifica

In Italia si intende come la pietanza dolce che conclude il pasto. Ne esistono di svariati tipi classificati generalmente così:

  • In base al tipo di preparazione, dolce o salata.
  • In base alla temperatura di servizio, calda, semifredda o fredda.
  • Secondo il metodo di produzione, cotta o cruda.
  • In base alla forma dello stampo, a ciambella, a mattonella, a cupola.
  • in base al tipo di ingredienti usati (ad esempio: vegani).

Alcune torte tradizionaliModifica

 
Torta di mele
 
Torte di torrone esposte in vetrina a Venezia.
 
Torta fatta in casa

Modi di direModifica

  • Spartirsi la torta: dividersi i proventi di un'attività, spesso illecita.
  • Fare la torta: mettersi d'accordo per ottenere dei vantaggi. Ad esempio in una partita di calcio, fare la torta ha il significato di mettersi d'accordo prima sull'esito finale dell'incontro.

NoteModifica

  1. ^ Miriam Barone, Ma che differenza c’è tra Pie e Cake?, su agrodolce.it, 6 dicembre 2018. URL consultato il 27 novembre 2020.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina