Torta Saint Honoré

La torta Saint Honoré (pronuncia francese [sɛ̃tɔnɔˈʁe][1]) è una torta che prende il proprio nome dal santo patrono dei pasticceri francesi Onorato di Amiens (Saint Honoré o Honoratus), vescovo di Amiens nel VI o VII secolo)[2]. Si racconta che sia stato lo chef Chiboust a creare il dolce nella propria pasticceria parigina nel 1846 situata a Parigi in Rue Saint-Honoré[3].

Torta Saint Honoré
St. Honoré cake with chocolate (DSCF4539).jpg
Torta Saint Honoré
Origini
Luogo d'origineFrancia Francia
DiffusioneEuropa
Dettagli
Categoriadolce
Torta Saint Honoré monoporzione

Questo dolce consiste di una pasta sfoglia, guarnita nella sua parte esterna da una serie di profiteroles, attaccati alla base della torta con caramello o panna. La parte centrale del dolce è invece guarnita con della crema chiboust (crema pasticcera alleggerita da meringa).

NoteModifica

  1. ^ Léon Warnant, Dictionnaire de la prononciacion française, 2ª ed., Gembloux, Duculot, 1968, p. 609.
  2. ^ Giorgio Nadali, Il curioso soprannaturale, Milano, Lampi di stampa, 2012, p. 21, ISBN 978-88-488-1416-4.
  3. ^ Ricetta Torta Saint Honoré, su Le Ricette di GialloZafferano.it. URL consultato il 4 gennaio 2017.

Altri progettiModifica