Apri il menu principale

Tour de France 1912

Edizione numero 010 della corsa ciclistica a tappe francese
Francia Tour de France 1912
Edizione10ª
Data30 giugno - 28 luglio
PartenzaParigi
ArrivoParigi
Percorso5 289 km, 15 tappe
Tempo190h30'28"
Media27,894 km/h
Classifica finale
PrimoBelgio Odiel Defraye
SecondoFrancia Eugène Christophe
TerzoFrancia Gustave Garrigou
Cronologia
Edizione precedenteEdizione successiva
Tour de France 1911Tour de France 1913

Il Tour de France 1912, decima edizione della Grande Boucle, si svolse in quindici tappe tra il 30 giugno e il 28 luglio 1912, per un percorso totale di 5 289 km. Fu vinto per la prima ed unica volta dal belga Odiel Defraye. Si trattò della seconda edizione non vinta da un corridore francese, e del primo trionfo al Tour di un corridore belga.

Defraye salì sul gradino più alto del podio di Parigi nell'unica occasione in cui, su sette partecipazioni totali, riuscì a terminare la competizione a tappe francese. Egli totalizzò 49 punti, precedendo i francesi Eugène Christophe (al primo e unico podio del Tour in qualità di secondo classificato) e Gustave Garrigou (terzo classificato e per la quinta volta sul podio di Parigi dopo la vittoria dell'anno precedente, due secondi posti nelle edizioni 1907 e 1909 e un altro terzo posto nel 1910).

TappeModifica

Squadre e corridori partecipantiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Partecipanti al Tour de France 1912.

Parteciparono alla competizione dieci squadre oltre ai corridori "Isolati".

N. Cod. Squadra
1-5 -   La Française
6-10 -   Alcyon-Dunlop
11-15 -   Peugeot-Wolber
16-20 -   Griffon
21-25 -   Armor
26-30 -   J.B. Louvet
31-35 -   Automoto-Persan
36-40 -   Le Globe-Russian
41-45 -   Aiglon-Dunlop
46-50 -   Thomann
101-203 - Isolati

Resoconto degli eventiModifica

Odiel Defraye fu il primo belga a trionfare nella corsa a tappe francese. Riuscì a vincere la corsa non solo nell'unica volta in cui andò a podio, ma anche nella sola occasione in assoluto in cui terminò la manifestazione: infatti, in altre sei partecipazioni, si ritirò sempre prima del traguardo parigino. Seppe prima conquistare la leadership della classifica generale alla fine della terza tappa, per mantenerla fino al traguardo di Parigi; fu quindi capo-classifica alla fine di tredici tappe sulle quindici previste.

Gustave Garrigou migliorò il primato, che già gli apparteneva, di podi ottenuti in diverse edizioni del Tour de France, salendo a quota cinque, dei quali questo fu il quarto consecutivo, un ulteriore primato per il francese.

Al Tour de France 1912 parteciparono 131 corridori e 41 giunsero a Parigi. Tre corridori si divisero la palma del più vincente nelle singole frazioni con tre tappe ciascuno (su un totale di quindici): Odiel Defraye, Eugène Christophe e Jean Alavoine.

Dopo i Pirenei la corsa cadde di tono: ci furono sempre arrivi in gruppo, volate e scorrettezze; inoltre la formula della graduatoria a punti, ancora presente in questo Tour, fu criticata da più parti e l'organizzatore Henri Desgrange annunciò quindi novità per l'anno seguente.

Classifiche finaliModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport