Apri il menu principale

Tour de France 1959

Edizione numero 046 della corsa ciclistica a tappe francese
Francia Tour de France 1959
Edizione46ª
Data25 giugno - 18 luglio
PartenzaMulhouse
ArrivoParigi
Percorso4 355 km, 22 tappe
Tempo123h46'45"
Media35,183 km/h
Classifica finale
PrimoSpagna Federico Bahamontes
SecondoFrancia Henry Anglade
TerzoFrancia Jacques Anquetil
Classifiche minori
PuntiFrancia André Darrigade
MontagnaSpagna Federico Bahamontes
SquadreBelgio Belgio
Cronologia
Edizione precedenteEdizione successiva
Tour de France 1958Tour de France 1960

Il Tour de France 1959, quarantaseiesima edizione della Grande Boucle, si svolse in ventidue tappe tra il 25 giugno e il 18 luglio 1959, per un percorso totale di 4 355 km.

Fu vinto per la prima ed unica volta dallo scalatore spagnolo Federico Bahamontes (peraltro al primo podio nella Grande Boucle).

Bahamontes, chiamato "l'Aquila di Toledo", fu il primo corridore spagnolo della storia capace di imporsi al Tour de France. Prima di lui, ma sul terzo gradino, era salito sul podio di Parigi soltanto un altro suo connazionale, Bernardo Ruiz nell'edizione del 1952.

La Spagna dovrà attendere quattordici anni per rivedere un suo corridore salire in maglia gialla sul più alto gradino del podio di Parigi.

Bahamontes terminò le proprie fatiche sulle strade transalpine con il tempo di 123h46'45" davanti a due corridori francesi.

Nella seconda posizione della graduatoria generale si classificò il passista-scalatore Henry Anglade (all'unico podio della carriera al Tour).

Al terzo posto della classifica generale si piazzò il passista-cronoman Jacques Anquetil (per il fuoriclasse normanno si ttattò della seconda volta sui gradini del podio della Grande Boucle dopo la vittoria nell'edizione del 1957).

Indice

TappeModifica

Tappa Data Percorso km Vincitore di tappa Leader cl. generale
25 giugno Mulhouse > Metz 238   André Darrigade   André Darrigade
26 giugno Metz > Namur (BEL) 240   Vito Favero   André Darrigade
27 giugno Namur (BEL) > Roubaix 217   Robert Cazala   Robert Cazala
28 giugno Roubaix > Rouen 230   Dino Bruni   Robert Cazala
29 giugno Rouen > Rennes 286   Jean Graczyk   Robert Cazala
30 giugno Blain > Nantes (cron. individuale) 45   Roger Rivière   Robert Cazala
1º luglio Nantes > La Rochelle 190   Roger Hassenforder   Robert Cazala
2 luglio La Rochelle > Bordeaux 201   Michel Dejouhannet   Robert Cazala
3 luglio Bordeaux > Bayonne 207   Marcel Queheille   Eddy Pauwels
4 luglio giorno di riposo
10ª 5 luglio Bayonne > Bagnères-de-Bigorre 235   Marcel Janssens   Michel Vermeulin
11ª 6 luglio Bagnères-de-Bigorre > Saint-Gaudens 119   André Darrigade   Michel Vermeulin
12ª 7 luglio Saint-Gaudens > Albi 184   Rolf Graf   Michel Vermeulin
13ª 8 luglio Albi > Aurillac 219   Henry Anglade   Jos Hoevenaers
14ª 9 luglio Aurillac > Clermont-Ferrand 231   André Le Dissez   Jos Hoevenaers
15ª 10 luglio Puy de Dôme (cron. individuale) 13   Federico Bahamontes   Jos Hoevenaers
16ª 11 luglio Clermont-Ferrand > Saint-Étienne 210   Dino Bruni   Eddy Pauwels
12 luglio giorno di riposo
17ª 13 luglio Saint-Étienne > Grenoble 197   Charly Gaul   Federico Bahamontes
18ª 14 luglio Le Lautaret > Aosta (ITA) 243   Ercole Baldini   Federico Bahamontes
19ª 15 luglio Saint-Vincent (ITA) > Annecy 251   Rolf Graf   Federico Bahamontes
20ª 16 luglio Annecy > Chalon-sur-Saône 202   Brian Robinson   Federico Bahamontes
21ª 17 luglio Seurre > Digione (cron. individuale) 69   Roger Rivière   Federico Bahamontes
22ª 18 luglio Digione > Parigi 331   Joseph Groussard   Federico Bahamontes
Totale 4 355

Squadre e corridori partecipantiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Partecipanti al Tour de France 1959.
N. Cod.[1] Squadra
1-12 NLD/LUX   Paesi Bassi/  Lussemburgo
21-32 BEL   Belgio
41-52 ITA   Italia
61-72 FRA   Francia
81-92 ESP   Spagna
101-112 CHE/DEU   Svizzera/  Germania
121-132 INT Internazionali
141-152 CMD   Centro-Midi
161-172 PNE   Parigi-Nord Est
181-192 OSO   Ovest-Sud Ovest

Resoconto degli eventiModifica

Al Tour 1959 parteciparono 120 corridori, dei quali 65 giunsero a Parigi.

Il Tour de France 1959 fu un'edizione tattica, con i francesi a controllarsi l'uno contro l'altro. In particolare, Jacques Anquetil cercò in tutti i modi di evitare il trionfo del connazionale Henry Anglade, mentre i due principali scalatori della competizione, l'iberico Federico Bahamontes ed un Charly Gaul fuori-classifica, si allearono proprio in funzione anti-francese, avendo la meglio alla fine.

Federico Bahamontes fu leader della classifica generale al termine delle ultime sei tappe sulle ventidue totali. Egli vinse la frazione a cronometro di Puy de Dôme (15ma tappa).

Quattro furono i corridori a vincere il maggior numero di tappe (due ciascuno) su un totale di ventidue frazioni previste in questa edizione: Dino Bruni, Rolf Graf, Roger Rivière e André Darrigade.

Classifiche finaliModifica

Classifica generale - Maglia giallaModifica

Pos. Corridore Squadra Tempo
1   Federico Bahamontes Spagna 123h46'45"
2   Henry Anglade Centro-Midi a 4'01"
3   Jacques Anquetil Francia a 5'05"
4   Roger Rivière Francia a 5'17"
5   François Mahé Ovest-SO a 8'22"
6   Ercole Baldini Italia a 10'18"
7   Jan Adriaensens Belgio s.t.
8   Jos Hoevenaers Belgio a 11'02"
9   Gérard Saint Ovest-SO a 17'40"
10   Jean Brankart Belgio a 20'38"

Classifica a punti - Maglia verdeModifica

Pos. Corridore Squadra Punti
1   André Darrigade Francia 613
2   Gérard Saint Ovest-SudOvest 524
3   Jacques Anquetil Francia 503
4   Federico Bahamontes Spagna 425
5   Charly Gaul Lussemburgo 425

Classifica scalatoriModifica

Pos. Corridore Squadra Punti
1   Federico Bahamontes Spagna 73
2   Charly Gaul Lussemburgo 68
3   Gérard Saint Ovest-SudOvest 65
4   Valentin Huot Centro-Midi 33
5   Roger Rivière Francia 27

Classifica a squadreModifica

Pos. Squadra Tempo
1   Belgio 372h02'13"
2   Francia a 31'25"
3   Centro-Midi a 59'01"
4   Ovest-Sud Ovest a 1h17'38"
5   Spagna a 2h17'22"

NoteModifica

  1. ^ Codici non ufficiali

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo