Tourist Trophy 1955

Il Tourist Trophy fu il terzo appuntamento del motomondiale 1955.

Bandiera dell'Isola di Man Tourist Trophy 1955
49º GP della storia del Motomondiale
3ª prova su 8 del 1955
Data 8 giugno 1955
Nome ufficiale 37º Tourist Trophy
Luogo Circuito del Mountain[1]
Percorso 60,723 km
Circuito stradale ricavato dalla viabilità ordinaria
Risultati
Classe 500
47º GP nella storia della classe
Distanza 7 giri, totale 425,04 km
Pole position Giro veloce
Bandiera del Regno Unito Geoff Duke
Gilera in 22'39.0
Podio
1. Bandiera del Regno Unito Geoff Duke
Gilera
2. Bandiera dell'Irlanda Reg Armstrong
Gilera
3. Bandiera dell'Australia Ken Kavanagh
Moto Guzzi
Classe 350
44º GP nella storia della classe
Distanza 7 giri, totale 425,04 km
Pole position Giro veloce
Bandiera del Regno Unito Bill Lomas
Moto Guzzi
Podio
1. Bandiera del Regno Unito Bill Lomas
Moto Guzzi
2. Bandiera del Regno Unito Bob McIntyre
Norton
3. Bandiera del Regno Unito Cecil Sandford
Moto Guzzi
Classe 250
34º GP nella storia della classe
Distanza 9 giri, totale 156,249 km
Pole position Giro veloce
Bandiera del Regno Unito Bill Lomas
MV Agusta
Podio
1. Bandiera del Regno Unito Bill Lomas
MV Agusta
2. Bandiera del Regno Unito Cecil Sandford
Moto Guzzi
3. Bandiera della Germania Hermann Paul Müller
NSU
Classe 125
31º GP nella storia della classe
Distanza 9 giri, totale 156,249 km
Pole position Giro veloce
Bandiera dell'Italia Carlo Ubbiali
MV Agusta
Podio
1. Bandiera dell'Italia Carlo Ubbiali
MV Agusta
2. Bandiera della Svizzera Luigi Taveri
MV Agusta
3. Bandiera dell'Italia Giuseppe Lattanzi
FB Mondial
Classe sidecar
29º GP nella storia della classe
Distanza 9 giri, totale 156,249 km
Pole position Giro veloce
Bandiera della Germania Wilhelm Noll
BMW
Podio
1. Bandiera della Germania Walter Schneider
BMW
2. Bandiera del Regno Unito Bill Boddice
Norton
3. Bandiera del Regno Unito Peter 'Pip' Harris
Matchless

Si svolse dall'8 al 10 giugno 1955 e vi corsero tutte le classi disputate in singolo, nonché i sidecar. Gareggiarono per prime l'8 giugno le 125 e le 250, il 10 le restanti categorie.

Novità dell'edizione 1955 fu che, oltre ai classe sidecar e alle classe 125, anche la classe 250 disputò la gara sul circuito Clypse e solo le due categorie di maggior cilindrata si svolsero sul Circuito del Mountain.

Questa edizione del TT viene ricordata anche per essere la prima in cui nessuna vittoria, in nessuna classe, fu di case motociclistiche britanniche: si imposero case italiane in tutte le gare in singolo e la tedesca BMW tra le motocarrozzette.

In compenso i piloti britannici si imposero in tre classi su 5 con Geoff Duke su Gilera che si impose in classe 500 e Bill Lomas che ottenne la doppietta 350/250; quest'ultimo gareggiò con la Moto Guzzi in 500 e 350 in sostituzione dell'infortunato Dickie Dale, mentre era pilota ufficiale della MV Agusta in 250 e 125. Oltre alle due vittorie ottenne anche il settimo posto in 500 e il quarto nelle 125.

Il vincitore dell'ottavo di litro fu Carlo Ubbiali su MV Agusta mentre tra i sidecar si impose l'equipaggio Walter Schneider/Hans Strauß.

Classe 500 modifica

Al Senior TT furono 77 i piloti alla partenza e 47 vennero classificati al termine della gara. Tra i piloti ritirati Jack Ahearn, mentre arrivarono in posizioni di rincalzo Arthur Wheeler (17º) e John Surtees (29º)[2].

Arrivati al traguardo (prime 10 posizioni) modifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Geoff Duke Gilera 2h 41:49.8 8
2   Reg Armstrong Gilera + 1:59.2 6
3   Ken Kavanagh Moto Guzzi + 4:43.0 4
4   Jack Brett Norton + 5:49.8 3
5   Bob McIntyre Norton + 7:03.4 2
6   Derek Ennett Matchless + 9:24.6 1
7   Bill Lomas Moto Guzzi + 12:05.0
8   Eric Jones Norton + 12:55.4
9   Derek Powell Matchless + 13:35.4
10   Peter Davey Norton + 14:25.2

Classe 350 modifica

Allo Junior TT furono 78 i piloti alla partenza e 52 quelli classificati al termine della corsa. Tra i ritirati Ken Kavanagh[3].

Arrivati al traguardo (prime 10 posizioni) modifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Bill Lomas Moto Guzzi 2h 51:38.2 8
2   Bob McIntyre Norton 6
3   Cecil Sandford Moto Guzzi 4
4   John Surtees Norton 3
5   Maurice Quincey Norton 2
6   John Hartle Norton 1
7   Derek Ennett AJS
8   Duilio Agostini Moto Guzzi
9   Peter Murphy AJS
10   Jack Ahearn Norton

Classe 250 modifica

Nel Lightweight TT furono 16 i piloti alla partenza e solo 8 quelli classificati al termine della prova. Tra i ritirati vi furono Umberto Masetti e Luigi Taveri[4].

Arrivati al traguardo modifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Bill Lomas MV Agusta 1h 21:38.2 8
2   Cecil Sandford Moto Guzzi 6
3   Hermann Paul Müller NSU 4
4   Arthur Wheeler Moto Guzzi 3
5   Dave Chadwick RDS/Norton 2
6   Bill Webster Velocette 1
7   Phil Carter Norton
8   Bill Maddrick Moto Guzzi

Classe 125 modifica

Nell'Ultra-Lightweight TT furono 17 i piloti alla partenza e 8 classificati al traguardo. Tra i ritirati Romolo Ferri, Umberto Masetti e Tarquinio Provini[5]

Arrivati al traguardo modifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Carlo Ubbiali MV Agusta 1h 23:38.2 8
2   Luigi Taveri MV Agusta 6
3   Giuseppe Lattanzi FB Mondial 4
4   Bill Lomas MV Agusta 3
5   Bill Webster MV Agusta 2
6   Ross Porter MV Agusta 1
7   F H Burman EMC-Puch
8   L C Harfield LCH

Sidecar TT modifica

Furono 16 equipaggi alla partenza e 10 al traguardo[6].

Arrivati al traguardo modifica

Pos Pilota Passeggero Moto Tempo Punti
1   Walter Schneider   Hans Strauß BMW 1h 23:14.0 8
2   Bill Boddice   William Storr Norton 6
3   Peter 'Pip' Harris   Ray Campbell Matchless 4
4   Jackie Beeton   Charles Billingham Norton 3
5   Frank Taylor   Ron Taylor Norton 2
6   Ernie Walker   Dun Roberts Norton 1
7   Fred Hanks   E Dorman Matchless
8   D York   G E Tyler Norton
9   A H Skein   D A Overall Norton
10   F Muhlemann   W Reusser BSA

Note modifica

Collegamenti esterni modifica

  Portale Moto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moto