Tourist Trophy 1956

Isola di Man Tourist Trophy 1956
55º GP della storia del Motomondiale
1ª prova su 6 del 1956
Isle of Man TT Course (OpenStreetMap).png
Data 6 giugno 1956
Nome ufficiale 38º Tourist Trophy
Luogo Circuito del Mountain[1]
Percorso 60,723 km
Circuito stradale ricavato dalla viabilità ordinaria
Risultati
Classe 500
53º GP nella storia della classe
Distanza 7 giri, totale 425,04 km
Pole position Giro veloce
Regno Unito John Surtees
MV Agusta in 23'09.4
Podio
1. Regno Unito John Surtees
MV Agusta
2. Regno Unito John Hartle
Norton
3. Regno Unito Jack Brett
Norton
Classe 350
50º GP nella storia della classe
Distanza 7 giri, totale 425,04 km
Pole position Giro veloce
Australia Ken Kavanagh
Moto Guzzi
Podio
1. Australia Ken Kavanagh
Moto Guzzi
2. Regno Unito Derek Ennett
AJS
3. Regno Unito John Hartle
Norton
Classe 250
39º GP nella storia della classe
Pole position Giro veloce
Germania Hans Baltisberger
NSU
Podio
1. Italia Carlo Ubbiali
MV Agusta
2. Italia Roberto Colombo
MV Agusta
3. Germania Hans Baltisberger
NSU
Classe 125
35º GP nella storia della classe
Pole position Giro veloce
Italia Carlo Ubbiali
MV Agusta
Podio
1. Italia Carlo Ubbiali
MV Agusta
2. Spagna Marcelo Cama
Montesa
3. Spagna Francisco González Sanchiz
Montesa
Classe sidecar
34º GP nella storia della classe
Pole position Giro veloce
Germania Wilhelm Noll
BMW
Podio
1. Germania Fritz Hillebrand
BMW
2. Regno Unito Peter 'Pip' Harris
Norton
3. Regno Unito Bill Boddice
Norton

Il Tourist Trophy fu l'appuntamento inaugurale del motomondiale 1956.

Si svolse dal 6 all'8 giugno 1956 e vi corsero tutte le classe disputate in singolo, nonché i sidecar. Gareggiarono per prime il 6 giugno le 125 e le 250, l'8 le restanti categorie.

La classe sidecar e le 125 e 250 disputarono la gara sul circuito Clypse e solo le due categorie di maggior cilindrata si svolsero sul Circuito del Mountain.

La gara scontò le conseguenze di quanto accaduto in occasione del GP d'Olanda dell'anno precedente e delle squalifiche comminate a molti piloti; erano assenti ad esempio le due Gilera ufficiali che si erano piazzate ai primi due posti l'anno precedente con Geoff Duke e Reg Armstrong.

I piloti britannici di casa si imposero solamente con John Surtees su MV Agusta che si impose in classe 500; le altre vittorie furono dell'australiano Ken Kavanagh in 350, dell'italiano Carlo Ubbiali che vinse sia la 250 che la 125 e dell'equipaggio tedesco Fritz Hillebrand/Manfred Grunwald tra le motocarrozzette.

Classe 500Modifica

Al Senior TT furono 75 i piloti alla partenza e 45 vennero classificati al termine della gara. Tra i piloti ritirati Dickie Dale, Ken Kavanagh e Bob McIntyre[2].

Arrivati al traguardo (prime 10 posizioni)Modifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   John Surtees MV Agusta 2h 44:05.8 8
2   John Hartle Norton + 1:30.8 6
3   Jack Brett Norton + 2:48.4 4
4   Walter Zeller BMW + 3:16.4 3
5   Bill Lomas Moto Guzzi + 3:22.8 2
6   Derek Ennett Matchless + 6:34.6 1
7   Alan Trow Norton + 9:22.0
8   Gavin Dunlop Matchless + 9:57.8
9   George Salt Norton + 10:13.4
10   Dennis Chapman Norton + 10:37.4

Classe 350Modifica

Allo Junior TT furono 75 i piloti alla partenza e 42 quelli classificati al termine della corsa. Tra i ritirati Bob McIntyre, Bill Lomas, Dickie Dale, Jack Brett e John Surtees[3].

Arrivati al traguardo (prime 10 posizioni)Modifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Ken Kavanagh Moto Guzzi 2h 57:29.4 8
2   Derek Ennett AJS 6
3   John Hartle Norton 4
4   Cecil Sandford DKW 3
5   Eddie Grant Norton 2
6   Alan Trow Norton 1
7   Derek Powell AJS
8   Frank Perris AJS
9   Duilio Agostini Moto Guzzi
10   Terry Shepherd Norton

Classe 250Modifica

Nel Lightweight TT furono 20 i piloti alla partenza e solo 10 quelli classificati al termine della prova. Tra i ritirati vi furono Cecil Sandford e Luigi Taveri[4].

Per la prima volta vi furono al via del motomondiale anche motociclette della casa motociclistica ceca ČZ che ben si comportarono ottenendo anche piazzamenti a punti.

Arrivati al traguardoModifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Carlo Ubbiali MV Agusta 1h 26:54.0 8
2   Roberto Colombo MV Agusta 6
3   Hans Baltisberger NSU 4
4   Horst Kassner NSU 3
5   František Bartoš ČZ 2
6   Arthur Wheeler Moto Guzzi 1
7   Phil Carter RDS
8   A Jones Norton
9   Frank Cope Norton
10   W N Webb Moto Guzzi

Classe 125Modifica

Nell'Ultra-Lightweight TT furono 22 i piloti alla partenza e 9 classificati al traguardo. Tra i ritirati Roberto Colombo, Cecil Sandford e Arthur Wheeler[5]

Arrivati al traguardoModifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Carlo Ubbiali MV Agusta 1h 24:16.8 8
2   Marcelo Cama Montesa 6
3   Francisco González Sanchiz Montesa 4
4   Enrique Sirera Montesa 3
5   Dave Chadwick LEF 2
6   Václav Parus ČZ 1
7   D H Allen FB Mondial
8   D H Edlin MV Agusta
9   Frank Cope MV Agusta

Sidecar TTModifica

Furono 21 equipaggi alla partenza e 15 al traguardo[6].

Arrivati al traguardo (posizioni a punti)Modifica

Pos Pilota Passeggero Moto Tempo Punti
1   Fritz Hillebrand   Manfred Grunwald BMW 1h 23:12.2 8
2   Peter 'Pip' Harris   Ray Campbell Norton 6
3   Bill Boddice   William Storr Norton 4
4   Bob Mitchell   Eric Bliss Norton 3
5   Jackie Beeton   Les Nutt Norton 2
6   Ernie Walker   Dun Roberts Norton 1

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

Motomondiale - Stagione 1956
           
 

Edizione precedente:
1955
Tourist Trophy
Altre edizioni
Edizione successiva:
1957