Torneo dei quattro trampolini

(Reindirizzamento da Tournée dei quattro trampolini)

Il Torneo dei quattro trampolini (noto anche come Tournée dei quattro trampolini, in tedesco: "Vierschanzentournee") è una competizione di salto con gli sci che comprende quattro gare che si disputano annualmente tra la fine di dicembre e l'inizio di gennaio in quattro differenti località alpine, due in Germania (Oberstdorf e Garmisch-Partenkirchen) e due in Austria (Innsbruck e Bischofshofen).

Torneo dei quattro trampolini
Sport
Tipoindividuale
Paese
LuogoOberstdorf, Garmisch-Partenkirchen, Innsbruck e Bischofshofen
OrganizzatoreFederazione Internazionale Sci
Cadenzaannuale
Aperturadicembre
Chiusuragennaio
Storia
Fondazione1952
Ultimo vincitoreBandiera del Giappone Ryōyū Kobayashi
Record vittorieBandiera della Finlandia Janne Ahonen

Istituito nel 1952, il torneo viene assegnato al saltatore che totalizza il punteggio complessivo più alto sui quattro eventi. Al contrario del sistema di punteggio della Coppa del mondo, per determinare il vincitore vengono sommati i punti di ogni singolo salto di gara. Con la nascita della Coppa del mondo di salto con gli sci, a partire dalla stagione 1979-1980 le singole gare che compongono la tournée sono valide anche ai fini della classifica di Coppa del Mondo.

I quattro trampolini

modifica
Località Nazione Trampolino Dimensioni[1] Data della gara Primato di distanza
Oberstdorf   Germania[2] Schattenberg HS 137 29 o 30 dicembre 143,5 m (Sigurd Pettersen, 2003)[3]
Garmisch-Partenkirchen   Germania[2] Große Olympiaschanze HS 142 1º gennaio 144,0 m (David Kubacki, 2021)[4]
Innsbruck   Austria Bergisel HS 128 3 o 4 gennaio 138,0 m (Michael Hayböck, 2015)[5]
Bischofshofen   Austria Paul Ausserleitner HS 142 6 gennaio 145,0 m (Dawid Kubacki, 2019)[6]

L'ordine tradizionale di svolgimento delle tappe della Tournée è stato modificato nelle seguenti occasioni:

Sistema ad eliminazione diretta (Knock-out system)

modifica

Una delle peculiarità della Tournée, introdotta per la prima volta nell'edizione 1996-97, è la presenza di una fase ad eliminazione diretta tra i 50 saltatori che superano il turno di qualificazione: questi vengono divisi in 25 coppie, e ciascuna sfida viene vinta dal saltatore che ottiene il punteggio migliore. Gli accoppiamenti sono fissati in questo modo: il 25esimo affronterà il 26esimo, il 24esimo sfida il 27esimo, il 23esimo il 28esimo etc. fino a quando il primo classificato del turno di qualificazione affronterà il 50esimo. Ai 25 vincitori del proprio scontro diretto si aggiungono 5 ripescati (i cosiddetti lucky losers), ovvero i saltatori col miglior punteggio fra quelli che hanno perso il proprio scontro diretto. I 30 saltatori rimasti partecipano alla seconda e decisiva serie di salti.

Albo d'oro

modifica

Albo d'oro dei vincitori del Torneo dei quattro trampolini[7]:

Stagione Oberstdorf Garmisch-

Partenkirchen

Innsbruck Bischofschofen Vincitore tournée
1953   Erling Kroken   Asgeir Dølplads[8]   Sepp Bradl   Halvor Næs   Sepp Bradl
1953-1954   Olaf Bjørn Bjørnstad   Olaf Bjørn Bjørnstad   Olaf Bjørn Bjørnstad   Sepp Bradl   Olaf Bjørn Bjørnstad
1954-1955   Aulis Kallakorpi   Aulis Kallakorpi   Torbjørn Ruste   Torbjørn Ruste   Hemmo Silvennoinen
1955-1956   Aulis Kallakorpi

  Eino Kirjonen

  Hemmo Silvennoinen   Koba Zakadze   Yuri Skvortsov   Nikolaj Kamenskij
1956-1957   Pentti Uotinen   Nikolaj Kamenskij[9]   Nikolai Schamov[9]   Eino Kirjonen   Pentti Uotinen
1957-1958   Nikolaj Kamenskij   Willi Egger   Helmut Recknagel   Helmut Recknagel   Helmut Recknagel
1958-1959   Helmut Recknagel   Helmut Recknagel   Helmut Recknagel   Walter Habersatter   Helmut Recknagel
1959-1960   Max Bolkart   Max Bolkart   Max Bolkart   Alwin Plank   Max Bolkart
1960-1961   Juhani Kärkinen   Koba Zakadze   Kalevi Kärkinen   Helmut Recknagel   Helmut Recknagel
1961-1962   Eino Kirjonen   Georg Thoma[9]   Willi Egger[9]   Willi Egger   Eino Kirjonen
1962-1963   Toralf Engan   Toralf Engan[9]   Toralf Engan[9]   Torbjørn Yggeseth   Toralf Engan
1963-1964   Torbjørn Yggeseth   Veiko Kankkonen   Veiko Kankkonen   Baldur Preiml   Veiko Kankkonen
1964-1965   Torgeir Brandtzæg   Erkki Pukka   Torgeir Brandtzæg   Bjørn Wirkola   Torgeir Brandtzæg
1965-1966   Veiko Kankkonen   Paavo Lukkariniemi   Dieter Neuendorf   Veiko Kankkonen   Veiko Kankkonen
1966-1967   Dieter Neuendorf   Bjørn Wirkola   Bjørn Wirkola   Bjørn Wirkola   Bjørn Wirkola
1967-1968   Dieter Neuendorf   Bjørn Wirkola   Gariy Napalkov   Jiří Raška   Bjørn Wirkola
1968-1969   Bjørn Wirkola   Bjørn Wirkola   Bjørn Wirkola   Jiří Raška   Bjørn Wirkola
1969-1970   Gariy Napalkov   Jiří Raška   Bjørn Wirkola   Jiří Raška   Horst Queck
1970-1971   Ingolf Mork   Ingolf Mork   Zbyněk Hubač   Ingolf Mork   Jiří Raška
1971-1972   Yukio Kasaya[10]   Yukio Kasaya   Yukio Kasaya[10]   Bjørn Wirkola   Ingolf Mork
1972-1973   Rainer Schmidt   Rainer Schmidt   Sergei Botschkov   Rudolf Höhnl   Rainer Schmidt
1973-1974   Hans-Georg Aschenbach   Walter Steiner   Hans-Georg Aschenbach   Bernd Eckstein   Hans-Georg Aschenbach
1974-1975   Willi Pürstl   Karl Schnabl   Karl Schnabl   Karl Schnabl   Willi Pürstl
1975-1976   Toni Innauer   Toni Innauer   Jochen Danneberg   Toni Innauer   Jochen Danneberg
1976-1977   Toni Innauer   Jochen Danneberg   Henry Glaß   Walter Steiner   Jochen Danneberg
1977-1978   Matthias Buse   Jochen Danneberg   Per Bergerud   Kari Yliantila   Kari Yliantila
1978-1979   Yury Ivanov   Josef Samek   Pentti Kokkonen   Pentti Kokkonen   Pentti Kokkonen
1979-1980   Jochen Danneberg   Hubert Neuper   Hubert Neuper   Martin Weber   Hubert Neuper
1980-1981   Hubert Neuper   Horst Bulau   Jari Puikkonen   Armin Kogler   Hubert Neuper
1981-1982   Matti Nykänen   Roger Ruud   Per Bergerud

  Manfred Deckert

  Hubert Neuper   Manfred Deckert
1982-1983   Horst Bulau   Armin Kogler   Matti Nykänen   Jens Weißflog   Matti Nykänen
1983-1984   Klaus Ostwald   Jens Weißflog   Jens Weißflog   Jens Weißflog   Jens Weißflog
1984-1985   Ernst Vettori   Jens Weißflog   Matti Nykänen   Hroar Stjernen   Jens Weißflog
1985-1986   Pekka Suorsa   Pavel Ploc   Jari Puikkonen   Ernst Vettori   Ernst Vettori
1986-1987   Vegard Opaas   Andreas Bauer   Primož Ulaga   Tuomo Ylipulli   Ernst Vettori
1987-1988   Pavel Ploc   Matti Nykänen   Matti Nykänen   Matti Nykänen   Matti Nykänen
1988-1989   Dieter Thoma   Matti Nykänen   Jan Boklöv   Mike Holland   Risto Laakkonen
1989-1990   Dieter Thoma   Jens Weißflog   Ari-Pekka Nikkola   František Jež   Dieter Thoma
1990-1991   Jens Weißflog   Andreas Felder

  Jens Weißflog

  Ari-Pekka Nikkola   Andreas Felder   Jens Weißflog
1991-1992   Toni Nieminen   Andreas Felder   Toni Nieminen   Toni Nieminen   Toni Nieminen
1992-1993   Christof Duffner   Noriaki Kasai   Andreas Goldberger   Andreas Goldberger   Andreas Goldberger
1993-1994   Jens Weißflog   Espen Bredesen   Andreas Goldberger   Espen Bredesen   Espen Bredesen
1994-1995   R. Schwarzenberger   Janne Ahonen   Kazuyoshi Funaki   Andreas Goldberger   Andreas Goldberger
1995-1996   Mika Laitinen   R. Schwarzenberger   Andreas Goldberger   Jens Weißflog   Jens Weißflog
1996-1997   Dieter Thoma   Primož Peterka   Kazuyoshi Funaki   Dieter Thoma   Primož Peterka
1997-1998   Kazuyoshi Funaki   Kazuyoshi Funaki   Kazuyoshi Funaki   Sven Hannawald   Kazuyoshi Funaki
1998-1999   Martin Schmitt   Martin Schmitt   Noriaki Kasai   Andreas Widhölzl   Janne Ahonen
1999-2000   Martin Schmitt   Andreas Widhölzl   Andreas Widhölzl   Andreas Widhölzl   Andreas Widhölzl
2000-2001   Martin Schmitt   Noriaki Kasai   Adam Małysz   Adam Małysz   Adam Małysz
2001-2002   Sven Hannawald   Sven Hannawald   Sven Hannawald   Sven Hannawald   Sven Hannawald
2002-2003   Sven Hannawald   Primož Peterka   Janne Ahonen   Bjørn Einar Romøren   Janne Ahonen
2003-2004   Sigurd Pettersen   Sigurd Pettersen   Peter Žonta   Sigurd Pettersen   Sigurd Pettersen
2004-2005   Janne Ahonen   Janne Ahonen   Janne Ahonen   Martin Höllwarth   Janne Ahonen
2005-2006   Janne Ahonen   Jakub Janda   Lars Bystøl   Janne Ahonen   Janne Ahonen
  Jakub Janda[11]
2006-2007   Gregor Schlierenzauer   Andreas Küttel   Anders Jacobsen   Gregor Schlierenzauer   Anders Jacobsen
2007-2008   Thomas Morgenstern   Gregor Schlierenzauer   Janne Ahonen[12]   Janne Ahonen   Janne Ahonen
2008-2009   Simon Ammann   Wolfgang Loitzl   Wolfgang Loitzl   Wolfgang Loitzl   Wolfgang Loitzl
2009-2010   Andreas Kofler   Gregor Schlierenzauer   Gregor Schlierenzauer   Thomas Morgenstern   Andreas Kofler
2010-2011   Thomas Morgenstern   Simon Ammann   Thomas Morgenstern   Tom Hilde   Thomas Morgenstern
2011-2012   Gregor Schlierenzauer   Gregor Schlierenzauer   Andreas Kofler   Thomas Morgenstern   Gregor Schlierenzauer
2012-2013   Anders Jacobsen   Anders Jacobsen   Gregor Schlierenzauer   Gregor Schlierenzauer   Gregor Schlierenzauer
2013-2014   Simon Ammann   Thomas Diethart   Anssi Koivuranta   Thomas Diethart   Thomas Diethart
2014-2015   Stefan Kraft   Anders Jacobsen   Richard Freitag   Michael Hayböck   Stefan Kraft
2015-2016   Severin Freund   Peter Prevc   Peter Prevc   Peter Prevc   Peter Prevc
2016-2017   Stefan Kraft   Daniel-André Tande   Daniel-André Tande   Kamil Stoch   Kamil Stoch
2017-2018   Kamil Stoch   Kamil Stoch   Kamil Stoch   Kamil Stoch   Kamil Stoch
2018-2019   Ryōyū Kobayashi   Ryōyū Kobayashi   Ryōyū Kobayashi   Ryōyū Kobayashi   Ryōyū Kobayashi
2019-2020   Ryōyū Kobayashi   Marius Lindvik   Marius Lindvik   David Kubacki   Dawid Kubacki
2020-2021   Karl Geiger   David Kubacki   Kamil Stoch   Kamil Stoch   Kamil Stoch
2021-2022   Ryōyū Kobayashi   Ryōyū Kobayashi   Ryōyū Kobayashi[12]   Daniel Huber   Ryōyū Kobayashi
2022-2023   Halvor Egner Granerud   Halvor Egner Granerud   Dawid Kubacki   Halvor Egner Granerud  Halvor Egner Granerud
2023-2024   Andreas Wellinger   Anže Lanišek   Jan Hörl   Stefan Kraft   Ryōyū Kobayashi

Record e statistiche

modifica
Numero
di vittorie
Atleta Nazione Edizioni vinte
5 Janne Ahonen   Finlandia 1999, 2003, 2005, 2006, 2008
4 Jens Weißflog   Germania Est[13]
  Germania
1984, 1985, 1991, 1996
3 Helmut Recknagel   Germania Est 1958, 1959, 1961
3 Bjørn Wirkola   Norvegia 1967, 1968, 1969
3 Kamil Stoch   Polonia 2017, 2018, 2021
3 Ryōyū Kobayashi   Giappone 2019, 2022, 2024

Il primato del maggior numero di vittorie appartiene al finlandese Janne Ahonen, che si è aggiudicato il trofeo cinque volte[14]. Jens Weißflog è stato invece il primo atleta a raggiungere le quattro vittorie nella competizione, riuscendovi nell'arco di dodici anni (dalla prima vittoria nel 1983-1984 all'ultima nel 1995-1996). Helmut Recknagel, Bjørn Wirkola, Kamil Stoch e Ryōyū Kobayashi hanno vinto la tournée tre volte, col norvegese Wirkola tutt'oggi unico saltatore ad avere conquistato il trofeo per tre edizioni consecutive tra il 1966-1967 e il 1968-1969.

Nell'edizione 2005-2006 per la prima volta il torneo si è concluso con due vincitori a pari merito: il finlandese Janne Ahonen e il ceco Jakub Janda.

Jens Weißflog e Bjørn Wirkola si sono imposti entrambi in dieci tappe della tournée, record della competizione. Janne Ahonen e Gregor Schlierenzauer ne hanno conquistate nove, seguiti da Ryōyū Kobayashi a otto.

Il tedesco Sven Hannawald, vincitore del Torneo del Cinquantenario nel 2001-2002, è stato il primo saltatore ad aver vinto tutte e quattro le gare del Torneo nella stessa edizione, completando così il Grande Slam. In quell'edizione Hannawald saltò sempre con il pettorale numero 50: essendo già qualificato di diritto alle gare in quanto tra i primi quindici della classifica di Coppa del Mondo, non si presentò mai ai salti di qualificazione e gli venne dunque assegnato l'ultimo posto, il 50esimo, nella lista di partenza[15]. Nell'edizione 2017-2018 il polacco Kamil Stoch ha bissato l'exploit di Hannawald vincendo tutte e quattro le tappe della tournée. La stagione successiva Ryōyū Kobayashi è diventato il terzo saltatore nella storia a completare il Grande Slam.

Nell'edizione 2000-2001 il polacco Adam Małysz vinse la competizione con un distacco di 104.4 punti sul secondo classificato, Janne Ahonen, stabilendo così il record del margine di vittoria più ampio nella storia della tournée.

Nazioni

modifica
Numero
di vittorie
Nazione
16   Austria
16   Finlandia
11   Germania Est[13]
11   Norvegia
5   Polonia
4   Giappone
3   Germania[16]
2   Germania Ovest[13]
2   Slovenia[16]
1   Cecoslovacchia[17]
1   Rep. Ceca[18]
1   Unione Sovietica[19]

L'Austria detiene il record della più lunga striscia di vittorie avendo conquistato la tournée per sette edizioni consecutive tra il 2008-2009 e il 2014-2015 con ben sei saltatori diversi (Wolfgang Loitzl, Andreas Kofler, Thomas Morgenstern, Gregor Schlierenzauer, Thomas Diethart e Stefan Kraft).

  1. ^ Attuali: in passato i trampolini aveva misure inferiori, via via aumentate in seguito a varie ristrutturazioni.
  2. ^ a b Fino al 1990 Germania Ovest.
  3. ^ (DEENPL) Scheda Skisprungschanzen.com, su skisprungschanzen.com. URL consultato il 29 dicembre 2017.
  4. ^ (DEENPL) Scheda Skisprungschanzen.com, su skisprungschanzen.com. URL consultato il 2 gennaio 2023.
  5. ^ (DEENPL) Scheda Skisprungschanzen.com, su skisprungschanzen.com. URL consultato il 29 dicembre 2017.
  6. ^ (DEENPL) Scheda Skisprungschanzen.com, su skisprungschanzen.com. URL consultato il 2 gennaio 2023.
  7. ^ (DE) Vierschanzentournee Sieger, in Sito ufficiale. URL consultato il 6 gennaio 2015 (archiviato dall'url originale il 5 gennaio 2015).
  8. ^ Nell'edizione inaugurale la prima tappa fu disputata a Garmisch-Partenkirchen.
  9. ^ a b c d e f Quella di Innsbruck fu la seconda tappa, quella di Garmisch-Partenkirchen la terza.
  10. ^ a b Quella di Innsbruck fu la prima tappa, quella di Oberstdorf la terza.
  11. ^ ex aequo.
  12. ^ a b La tappa fu disputata a Bischofshofen a causa del maltempo.
  13. ^ a b c Fino al 1990.
  14. ^ (ENDE) History of the Four Hills Tournament, su www.vierschanzentournee.com. URL consultato il 3 gennaio 2023.
  15. ^ Lista di partenza ufficiale di Oberstdorf (PDF), su data.fis-ski.com. URL consultato il 7 settembre 2011.
    Lista di partenza ufficiale di Garmisch-Partenkirchen (PDF), su data.fis-ski.com. URL consultato il 7 settembre 2011.
    Lista di partenza ufficiale di Innsbruck (PDF), su data.fis-ski.com. URL consultato il 7 settembre 2011.
    Lista di partenza ufficiale di Bischofshofen (PDF), su data.fis-ski.com. URL consultato il 7 settembre 2011.
  16. ^ a b Dal 1991.
  17. ^ Fino al 1992.
  18. ^ Dal 1993.
  19. ^ Fino al 1991.

Voci correlate

modifica

Altri progetti

modifica

Collegamenti esterni

modifica
Controllo di autoritàVIAF (EN151054314 · GND (DE10052043-1 · WorldCat Identities (ENviaf-151054314
  Portale Sport invernali: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport invernali