Transformers: Robots in Disguise

serie televisiva animata
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo anime, vedi Transformers: Robots in Disguise (anime 2001).
Transformers: Robots in Disguise
serie TV cartone
Lingua orig.inglese
PaeseStati Uniti
ReteCartoon Network
1ª TV14 marzo 2015 – 11 novembre 2017
Episodi71 (completa)
Durata ep.22 min
Rete it.K2
1ª TV it.7 marzo 2015 – 15 novembre 2017
Episodi it.71 (completa)
Durata ep. it.21 min
Preceduto daTransformers: Prime

Transformers: Robots in Disguise è una serie TV animata in computer grafica del 2015 basata sulla nota serie Transformers ed è composta da 3 stagioni e 1 mini serie per un totale di 71 episodi da 21 minuti. Inoltre nel 2015 sono stati creati 11 corti della durata di 5-6 minuti.

La serie in Italia viene trasmessa su K2 a partire dal 7 marzo 2015.

Indice

TramaModifica

Prima stagioneModifica

La serie si presenta come un seguito diretto di Transformers: Prime, ambientato alcuni anni dopo il lungometraggio Transformers: Predacons Rising: la guerra tra gli Autobot e i Decepticon, che aveva visto anche la Terra come suo teatro, sembra finita e il potente Bumblebee e gli altri Autobot hanno fatto ritorno sul pianeta Cybertron. Durante una pattuglia però Bumblebee riceve un messaggio da Optimus Prime: la Terra è di nuovo in pericolo e deve farvi ritorno. Una navicella dei Decepticon si è infatti schiantata sul pianeta ed i detenuti sono liberi, ma Optimus lo informa che anche un male maggiore sta per arrivare. Bumblebee fa quindi ritorno sulla Terra, al comando di una nuova squadra ritrovandosi quindi nei panni del comandante, con l'obiettivo di ricatturare tutti i Decepticon scappati e aspettando il ritorno di Optimus Prime.

Seconda stagioneModifica

Dopo la sconfitta di Megatronus, Optimus Prime viene privato del suo potere da Micronus indebolendolo notevolmente. Gli Autobot devono dare la caccia ad altri Decepticon fuggitivi e perciò si dividono in due squadre: una comandata da Optimus (con Sideswipe, Windblade e Drift) e l'altra comandata da Bumblebee (con Strongarm, Grimlock e Fixit).

Mini serie (la vendetta di Starscream)Modifica

Dopo gli eventi della seconda stagione e la sconfitta di Steeljaw arriva sulla terra un nuovo gruppo di Decepticon chiamati "Scavengers" intenzionati a recuperare alcuni reperti perduti durante "la grande guerra tra Autobot e Decepticon". Inoltre sulla terra un vecchio nemico, che si credeva morto fa il suo ritorno, si tratta infatti di Starscream ex secondo in comando di Megatron sopravvissuto all'attacco dei Predacon alla fine di "Predacons rising". Starscream e tornato sulla terra per reclamare la Star Saber oscura, spada appartenuta a Megatron, e i Weaponizer Minicon con cui Starscream intende vendicarsi di Megatron e ucciderlo. Alla fine ottiene il potere di tutti i weaponizer minicon ma Optimus Prime lo affronta usando il power surge con Aerobolt e grazie all'aiuto del "Team Bee" riesce a sconfiggerlo e a catturarlo insieme a Shadelock, Roughedge, un'Insecticon e agli Scavengers riportandoli su Cybertron come prigionieri.

Terza stagione: Combiner ForceModifica

In questa serie Bumblebee, Sideswipe, Strongarm, Grimlock e Drift si uniranno nel Combiner Ultra Bee e fronteggeranno sia gli Stunticon (guidati da Motormarster) sia il pericolosissimo Soundwave.

Personaggi principaliModifica

Squadra Assalto di CybertronModifica

  • Russel "Rusty" Clay: un giovane ragazzo che dopo la morte della madre si trasferisce, insieme al padre Danny Clay, in una cittadina vintage che lui detesta, a differenza della "lontana ma vicina" Future City, la sua precedente città. Incontra casualmente Sideswipe e viene a conoscenza di Cybertron unendosi al gruppo di Bumblebee. Stringe amicizia con Hank e Butch dopo aver giocato a football, la sua passione, in un campetto vicino alla base di Bumblebee.
  • Bumblebee: tenente della polizia cybertroniana, viene scelto dal suo maestro Optimus Prime per compiere una missione segreta. Viene però scoperto da Rusty e Danny e forma un nuovo team di Autobot. Il suo arcinemico è Steeljaw; si trasforma come sempre in una futuristica auto gialla a strisce nere.
  • Strongarm: cadetta pronta all'azione e molto coraggiosa che segue in qualunque circostanza il suo superiore Bumblebee e lo protegge nonostante i suoi rifiuti. Giunge sulla Terra insieme a Bumblebee nonostante quest'ultimo le avesse ordinato di non farlo. Cerca sempre di seguire la legge di Cybertron. Ha preso le sembianze di un fuoristrada della polizia compatto blu e bianco.
  • Sideswipe: un Autobot che giunge sulla Terra insieme a Bumblebee e Strongarm (più che altro perché ammanettato a quest'ultima), che cercavano di catturarlo dal momento che aveva compiuto atti di vandalismo su Cybertron. Rimane nel gruppo per poter scontare la sua pena dando una mano. Prende le sembianze di una auto sportiva vintage rossa che Danny aveva nel suo deposito di cianfrusaglie rétro.
  • Grimlock: un pericoloso bandito di Cybertron che esce dalle capsule di Fixit e diventa rivale di Underbite, suo simile perché come lui è un Dinobot. Nonostante l'apparenza da duro, sotto sotto è un Transformer molto gentile. Diventa molto felice quando viene ammesso nel gruppo e tenta in ogni occasione di combattere e mettersi al servizio della squadra per potersi redimere. È piuttosto ingenuo, ma con l'andare avanti degli eventi capisce cosa vuol dire far parte di una squadra e si dimostra molto più scaltro di quanto non si pensi. Si trasforma in un tirannosauro verde e nero. Nell'episodio 6 della seconda stagione Grimlock, stanco di essere considerato stupido, si trasferisce nella testa dei dati di un cilindro cybertroniano ma invece di perdere la memoria rischia di morire, ma alla fine le cose si risolvono e Grimlock rinuncia alla sua innata intelligenza per ingannare e sconfiggere Simacore. A differenza delle sue precedenti incarnazioni in questa serie grimlock possiede le narici potendo usare anche l'olfatto per rintracciare i nemici come nel primo episodio quando rintraccia l'odore di underbite.
  • Fixit: un Minicon arancione, guardiano dell'Alchemor, l'astronave/prigione di massima sicurezza di Cybertron che si schianta sulla Terra. Incontra gli Autobot e diventa il membro "aggiustatutto" del gruppo, abile nella lotta anche se si definisce un robot pacifico. Per via di un incidente dovuto allo schianto dell'Alchemor spesso utilizza un paio di parole simili a quella che conclude ogni frase che dice, e sembra aver dimenticato di potersi trasformare in una trivella ed essere anche una specie di "secondino" armato fino ai denti per contenere qualunque fuga dei detenuti.
  • Danny Clay: il padre di Rusty. È una specie di hippy che adora gli oggetti vintage, infatti vive in una "cittadina vintage", vicina a Future City, che è in realtà un deposito pieno di suoi ricordi e cianfrusaglie varie. Dopo la morte della moglie accoglie Rusty e (successivamente) gli Autobot fornendogli una base.
  • Drift/Deadlock: cacciatore di taglie cybertroniano, affiancato dai suoi due Mini-Con e allievi, Jetstorm e Slipstream. È un perfezionista ed ha l'apparenza e i modi di fare di un samurai. Nel fumetto collegato alla serie si scopre che in passato faceva parte dell'esercito dei Decepticon capeggiato da Megatron e si faceva chiamare Deadlock. La sua forma veicolare ricorda un futuristico incrocio tra una Bugatti Veyron ed una Gumpert Apollo arancione e nera.
  • Windblade: guerriera scelta da Primus stesso, il dio dei Transformers, che l'ha migliorata donandole un sesto senso per individuare Decepticon nei dintorni ed inviata sulla Terra. Sa trasformarsi in un jet VTOL rosso e nero ed ha una particolare sintonia con Sideswipe.
  • Optimus Prime: il leggendario comandante degli Autobot. Scomparso dopo essersi fuso con l'AllSpark alla fine di Predacons Rising per tendere una trappola a Unicron ed eliminarlo, riappare più volte nel corso della prima stagione in forma di spirito o nelle visioni di Bumblebee, per poi risorgere definitivamente alla fine della stessa dopo un estenuante allenamento con Micronus Prime. Nell'ultimo episodio della prima stagione ingaggia un feroce scontro con uno dei tredici Prime originali: Megatronus, Il Caduto. Nella seconda stagione perde il potere dei Prime ricevuto da Micronus e impiega molto tempo per riprendere del tutto le forze. Verso la fine della seconda stagione riuscirà a riprendersi del tutto.

Prende le sembianze di un camion rosso e blu futuristico.

Altri AutobotModifica

  • Ratchet: era il medico degli Autobot durante la grande guerra. Era stato lasciato sulla terra per sua scelta dal Team Prime, per poi tornare in Predacons Rising per curare Ultra Magnus. Appare nella seconda stagione nell'episodio 12 insieme al suo parther Mini-Con Undertone; come nella serie precedente diventa una semplice autoambulanza (modello di fantasia).
  • Jazz: Autobot mandato dal consiglio per assicurarsi che l'incidente dell'Alchemor non abbia portato danni gravi e vecchio amico di Bumblebee. È furbo e abile e può lanciare onde soniche. Ha contribuito a catturare Ped; può assumere la forma di un'auto sportiva azzurra e bianca.
  • Buzzstrike: Mini-Con che inizialmente lavora con Paralon, per poi passare dalla parte degli Autobot e collaborare con Bumblebee.
  • Sawtooth: Mini-Con originalmente compagno di Scatterspike, in seguito decide di stare con Strongarm.
  • Aerobolt: Mini-Con dalle fattezze di uccello, inizialmente membro degli Scavengers per poi passare a Optimus Prime.
  • Blurr: Membro dei Rescue Bots che sta con gli Autobots per qualche puntata. Non riuscendo a cavarsela molto bene, torna a Griffin Rock con la sua squadra; si trasforma in un'auto da corsa blu e bianca modellata come un incrocio tra una Ferrari FXX Evoluzione e la modalità veicolare del Blurr della Generazione 1 .
  • Nightra: Migliore amica di Strongarm, arriva sulla Terra spacciandosi per una cacciatrice di taglie in cerca del fuggitivo Blastwave ma in realtà la situazione è inversa. Venne cacciata dall'accademia dove studiava con Strongarm per aver cercato di far cadere la colpa di un imbroglio su quest'ultima dimostrando che non è affatto un'amica ma un'opportunista. La sue forme, antropomorfa e veicolare sono simili a quelle di Strongarm.
  • Blastwave: Artigliere e cacciatore di taglie arrivato sulla terra per inseguire Nightra, che gli ha rubato un'arma importante. La sua scatola vocale è danneggiata proprio com'era quella di Bumblebee inoltre la sua forma veicolare e quella fisica sono basate su The Fallen (Megatronus).
  • Bulkhead: Ex membro dei Demolitori, appare nella terza stagione per aiutare gli altri Autobot malati. La sua forma veicolo è la stessa della serie precedente.

DecepticonModifica

Branco di SteeljawModifica

  • Steeljaw: dalle fattezze di lupo, per la precisione ricorda più un lupo mannaro per via della postura. È stato capo di una ribellione su Cybertron. nella prima stagione condivide il ruolo di antagonista principale con Megatronus, ma nella seconda stagione detiene tale ruolo da solo. Una volta arrivato sulla Terra forma un manipolo di Decepticon evasi e ne diventa il capo, con l'obiettivo di trasformare il pianeta in un luogo dove i Decepticon possano essere liberi. Il suo arcinemico è Bumblebee. Nella seconda stagione entra a far parte dell'equipaggio di Glowstrike e riesce anche a infiltrarsi nella base degli Autobot per liberare alcuni dei più pericolosi tra i Decepticon già catturati (Overload, Groundpounder, Thunderhoof, Springload, Bisk, Clampdown e Quillfire). Alla fine della seconda stagione, dopo un estenuante combattimento con Bumblebee e Optimus Prime, viene catturato e riportato su cybertron e messo i prigione. Nella terza stagione riesce a evadere e torna sulla terra insieme alla sua gang per vendicarsi.
  • Underbite: un Chompazoid, creatura cybertroniana che si nutre di metallo per accresciere la propria potenza. Su Cybertron ha divorato l'intera città di Naon City e spesso si arrabbia quando gli altri non rammentano tale faccenda. Viene catturato nel primo episodio, ma viene in seguito liberato da Steeljaw quando Grimlock, sotto il controllo di Minitron, gli porta la capsula di contenimento che lo contiene. Assomiglia molto a un gorgonops.
  • Fracture: cacciatore di taglie subdolo e senza scrupoli, in completa antitesi e conflitto con Drift. È sostenuto dai suoi due soci Mini-Con, Airazor e Divebomb.
  • Thunderhoof: robot dalle fattezze di cervo, boss della malavita cybertroniana. Una volta arrivato sulla Terra si fa passare per una creatura mitologica nota come Kospego in modo da convincere un gruppo di fanatici a costruirgli un ponte spaziale per tornarsene su Cybertron, ma viene smascherato da Bumblebee. In seguito si unisce alla banda di Steeljaw.
  • Clampdown: granchio robotico famoso per essere un doppiogiochista, in passato fu lui a far arrestare Thunderhoof. Anche se significa che deve trovarsi a contatto con Thunderhoof, che ce l'ha ancora con lui, si unisce alla banda di Steeljaw quando questo lo salva da cattura certa.

Altri personaggiModifica

  • Megatronus, conosciuto come "The Fallen": uno dei 13 Prime originali nonché il nemico più forte della serie. e, assieme a Steeljaw, l'antagonista principale della prima stagione. Rinchiuso in una prigione dimensionale dopo aver ucciso Solus Prime, compare nella puntata 21 dove fa un patto con Steeljaw convincendolo con l'inganno a liberarlo (quando lo contatta Megatronus rivela di aver causato lui la caduta dell'alchemor in modo da contattare un qualsiasi Decepticon che fosse disposto a liberarlo (ovviamente con l'inganno)). Riappare nei due episodi finali dove viene finalmente liberato. Alla fine della prima stagione verrà distrutto dal potere combinato dei Cacciatori di Decepticon usati da Bumblebee, Sideswipe e Strongarm, ma nonostante sia stato distrutto gli Autobot sospettano che potrebbe essere ancora vivo. Questa versione di Megatronus assomiglia al Galvatron della G1, inoltre nella serie ha il potere della telecinesi, un omaggio alla sua controparte del secondo film "La vendetta del caduto". Sotto il braccio destro nasconde una lancia che può essere usata anche come spada, che verrà distrutta durante lo scontro con Optimus. Sa trasformarsi in un futuristico carro armato ipertecnologico.
  • Bisk: robot dalle fattezze di aragosta ossessionato dal mettersi costantemente in competizione, trattando la sua vita come fosse un videogioco e dandosi punteggi per qualsiasi cosa faccia. Riesce ad abbattere Grimlock, ma viene sconfitto definitivamente da quest'ultimo e rinchiuso nella capsula da cui era fuggito da Bumblebee e Strongarm.
  • Chop Shop: un robot dalle fattezze aracnoidi capace composto da cinque ragni meccanici. Quando viene attaccato da Strongarm perde un braccio e lo sostituisce temporaneamente con Fixit, ma proprio grazie al coraggio di quest'ultimo viene catturato e rinchiuso nella capsula dalla quale era fuggito. Il ragno/braccio perduto (di nome "Righty") rimane libero e in seguito va a liberare il resto del gruppo dalla capsula, ma gli Autobot riescono a ricatturarlo per intero. Anche lui appartiene alla specie degli Insecticon come Kickback.
  • Hammerstrike: uno Sharkticon che ha disprezzo per la terraferma, capace di dare il meglio di sé solo in acqua o su terreno bagnato.
  • Terrashock: veloce e massiccio, impiegato dal malavitoso Cybertroniano Contrail come guardia del corpo. In seguito al suo risveglio sulla Terra cerca disperatamente un modo di contattare Contrail, ignaro del fatto che non è più su Cybertron. Verrà sconfitto e rinchiuso nella capsula di stasi.
  • Filch: una Corvicon cleptomane dalle sembianze di enorme gazza, esclama in continuazione "Brilla!"
  • Minitron: un piccolo Cyber-tick, avente la possibilità di attaccarsi ad altri Cybertroniani e controllarli.
  • Springload: rana complottista ossessionata dalla ricerca della città perduta di Doradus. Riesce a secernere sulla pelle uno strato di potente acido corrosivo.
  • Ped: robot dalle fattezze di verme che soffre di complessi di inferiorità. Scava tunnel infiniti e lancia scariche elettriche dalle mandibole.
  • Quillfire: riccio anarchico che spara aculei tossici che provocano alterazioni comportamentali a chi viene colpito.
  • Malodor: leader degli Skunkticon, puzzole robot che fa perdere temporaneamente la vista e l'udito di chi viene colpito dal loro liquido tossico.
  • Fancyclaws: assomiglia a un puma. Inoltre, può sparare laser dai suoi artigli. viene catturato dagli autobot nella prima stagione.
  • Nightstrike: robot pipistrello che usa il suo urlo sonico per intrappolare le sue vittime nei loro incubi, intrappolarle e poter quindi risucchiare il loro Energon.
  • Vertebreak: uno scienziato pazzo (come Shockwave, visto in Prime) dalla forma di serpente. Cerca disperatamente di diventare il "Transformer perfetto".
  • Octopunch: un polpo robotico, imprigionato per furti e violenze. I suoi tentacoli sono super sensibili.
  • Groundpounder: enorme gorilla robotico, campione dell'arena dei gladiatori su Kaon. Afferma di aver affrontato e sconfitto i Dinobot. La sua forma lo fa assomigliare a Devastator (personaggio comparso nel film "Transformers - La vendetta del caduto"), l'unione dei Constructicon.
  • Headlock: il manager di Groundpounder, il cui aspetto è basato su Mickey Goldwill (l'allenatore di Rocky Balboa in Rocky). Un imbroglione che sabota chiunque riesca a mettere alle corde Groundpounder.
  • Kickback: insecticon dalle fattezze di cavalletta conosciuto per essere un servo fedele dei boss della malavita. Nella seconda stagione entra a far parte dell'equipaggio di Glowstrike.
  • Scowl: un Dinobot rosso che ama spaccare tutto. Grimlock si affeziona a lui in quanto entrambi Dinobot, ma alla fine si vede costretto a catturarlo. Si trasforma in un Ankylosaurus.
  • Zizza: ape regina che rende servo chiunque grazie al suo veleno. Non sopporta le basse temperature.
  • Pseudo: la più grande spia di Cybertron, arrestato per aver venduto dei segreti. Riesce a trasformarsi in qualsiasi forma.
  • Primus: dio dei Transformers, nonché loro creatore. Nella serie compare in un flashback di Windblade. È il gemello e controparte di Unicron.
  • Solus Prime: unico membro femminile dei 13 Prime originali nonché la prima vittima di Megatronus. Nella serie non compare ma viene menzionata da Fixit nell'ultimo episodio, che afferma che sia stata uccisa da Megatronus.
  • Starscream: grande traditore dei Decepticon, viene menzionato 2 volte ("oltre le apparenze" e "cosa farebbe optimus?). Nel fumetto della serie, Optimus Prime e Windblade vanno in una caverna ingaggiando un breve scontro con una loro vecchia conoscenza, Predaking. Alla fine del fumetto viene ritrovata una delle sue armi, il suo missile: questo implica che dopo gli eventi di "Predacons Rising" sia morto divorato dai Predacon, anche se i Vehicon dicono che tornerà insieme a Megatron. Nella mini serie ritorna affermando di volersi vendicare di Megatron. Nell'episodio "Minicon madness" rivelerà come sopravvissuto all'attacco dei Predacon alla Darkmount, la fortezza decepticon, nel suo flashback Starscream è mostrato con il suo vecchio design implicando che si e rifimattato. Nella mini serie Starscream fa la sua prima apparizione nell'episodio "Mighty big trouble" sebbene nell'episodio "Pretzel logic" si vede shadelock parlare con lui con il comunicatore. Verrà sconfitto dagli autobot e fatto prigioniero da Optimus prime che lo riporta su Cybertron. Diventa un futuristico Jet simile ad un Su-47.
  • Vector Prime: altro membro dei 13 Prime. Compare nell'episodio 25 dove, insieme agli altri Prime, dona più potere a Optimus.
  • Micronus Prime: istruttore di Optimus, gli insegna ad usare la sua nuova arma e a prepararlo a fronteggiare Megatronus. Anche lui, insieme agli altri Prime, dona più potere a Optimus nell'episodio 25. Nel primo episodio della seconda stagione riappare solo per privare Optimus del potere confetogli dai Prime, dato che la battaglia con Megatronus si è conclusa, lasciandolo con poche energie.
  • Overload: spia Decepticon dai modi alquanto teatrali, ha conti in sospeso con Bumblebee e fu catturato personalmente da Optimus Prime. Una volta liberatosi fa squadra con i Mini-Con Ciclone Ransack e Backtrack, ma viene catturato in seguito ad un attacco da parte degli stessi che Bumblebee gli ha aizzato contro.
  • Polar Claw: boss malavitoso Cybertroniano dalle fattezze di orso polare, emana urli sonici ed è solito andare in letargo per lunghi periodi. Nonostante l'aspetto soffre le temperature troppo basse, che riducono l'efficacia del suo urlo sonico.
  • Crazybolt: un Decepticon che prende sul serio la filosofia della velocità e brucia ogni ostacolo che ha davanti.
  • Soundwave: il luogotenente di Megatron ai tempi della grande guerra. Dopo gli eventi di Predacons Rising era stato ritenuto morto quando Unicron distrusse la Nemesis. In questa serie si scopre che è ancora vivo, infatti appare nella seconda stagione nell'episodio 10 insieme al suo Mini-Con Laserbeak, dove affronta Bumblebee e la sua squadra. Riesce a spedire Bumblebee nella zona d'ombra ma alla fine viene sconfitto da Bumblebee e rimandato nella zona d'ombra con l'aiuto della sua squadra. Torna nella terza stagione insieme a un team di quattro nuovi Mini-Con, Hi-Test, Goldgear, Trickout e Stuntwing, grazie ai quali riesce a mettere mano su un paio di Caccia Decepticon usati da Bumblebee e Sideswipe per poterli usare contro gli Autobot. Viene sconfitto da Optimus Prime, che lo riporta su Cybertron dove verrà processato. Nella sua prima apparizione ha la stessa forma antropomorfa e veivolare della serie Prime mentre in seguito riesce ad aggiornare il suo corpo crescendo notevolmente e diventa un SUV ultratecnologico.
  • Slicedice: il Mini-Con di Crazybolt, che lo venera come suo profeta.
  • Razorpaw: un puma cybertroniano come Fancyclaws. È in grado di drenare l'Energon da altri cybertroniani tramite le uhghie delle dita per condannarle alla morte lasciandolo le sue vittime prive del loro "fluido vitale" (Energon). È accompagnato da due Mini-Con, Swelter e Glacius (che sono identici a Divebomb, uno dei Mini-Con di Fracture).
  • Torpor: un Mini-Con che spara raggi che mandano in trance dal suo occhio.
  • Simacore: un orango cybertroniano somigliante a Groundpounder (i due sono quasi identici). È accompagnato da due Mini-Con, Theorem e Axiom. ha più o meno la stessa forza di Groundpounder ma non le sue abilità. Era un genio ma piuttosto incline alla rabbia.
  • Clout e Bludgeon: una coppia di Mini-Con bellicosi, spesso inclini a provocarsi a vicenda.
  • Anvil e Hammer: due Mini-Con alquanto stupidi che vengono presi da Bisk come compagni.
  • Silverhound: Decepticon dalle fattezze canidi, simile a Terrashock nella corporatura. Era uno degli scagnozzi di Thunderhoof.
  • Back e Forth: due Mini-Con dalle abilità magnetiche che diventano alleati di Quillfire.
  • Stockade: un generale Decepticon pluridecorato che fu arrestato in seguito a un colpo di stato fallito. Ha fattezze canidi, è solito tenere in bocca una vite come fosse una sigaretta e comanda un esercito di Mini-Con, i Major Mayhem.
  • Toolbox e Cinch: due dei tanti Mini-Con di guardia dell'Alchemor (ergo identici a Fixit) che sono stati rapiti dall'armata di Glowstrike come schiavi.
  • Shadelock: un Vehicon di taglia massiccia che pare fare da guardia del corpo a Starscream.
  • Crustacion; un criminale ossessivo e che ha il vizio di distrarsi facilmente, oltre a fidarsi troppo della buona sorte.
  • Ragebyte: uno scienziato ossessionato dal suo lavoro, dai modi poco etici.
  • zorillor uno stunkticon comune era nella prigione ma divenne ossesionato da una sfera antica
  • boostwing,jacknab,pilfer sono tre fratelli corvi decepticon. furfanti malavitosi e ambiziosi
  • shadow raker ex maestro di drift allena i piu cattivi mercanari della galassia si trasforma in un ragno
  • nightra ex amica di strongram era una agente di polizia ma venne cacciate per un crimine. e ora fa il mercenario
  • flamesnort un vecchio decepticon che ah vissuto i secoli sulla terra senza sapere che la guerra e finita da un pezzo.assomiglia a un drago

Equipaggio di GlowstrikeModifica

  • Glowstrike: un Insecticon che si trasforma in una lucciola cybertroniana. Non sopporta i membri del suo equipaggio (ad eccezione forse di Saberhorn e Scorponok) perché li considera degli incompetenti. Sembra andare molto d'accordo con Steeljaw, ovviamente perché lo considera un Decepticon su cui può fare affidamento. Alla fine della serie Steeljaw tradisce lei e Saberhorn per avere il completo controllo sul loro equipaggio. Dopo l'apparente morte di Steeljaw verrà catturata dagli Autobot insieme al suo intero equipaggio e ai Decepticon liberati da Steeljaw.
  • Saberhorn: un Decepticon\Insecticon spadaccino, di certo uno dei nemici più forti per gli Autobots. Può diventare uno scarabeo rinoceronte. Alla fine della serie viene tradito, insieme a Glowstrike, da Steeljaw per poi essere catturato dagli Autobot.
  • Scorponok: un Insecticon, che come suggerisce il nome si trasforma in uno scorpione. Dopo uno scontro con Bumblebee e Grimlock verrà catturato insieme a Crazybolt e Slicedice.

ScavengersModifica

  • Paralon: Membro degli Scavengers, cacciatori di reliquie Decepticon. Fa di tutto per essere il primo a mettere le mani sugli artefatti più preziosi. Ha fattezze simili a quelle di Scorponok
  • Scatterspike: Rude cacciatrice di tesori, simile a Quillfire sia nell'aspetto che nei poteri. Per ragioni sconosciute, nel doppiaggio italiano è diventata un maschio.
  • Clawtrap: Il capo degli Scavengers. Il suo aspetto è pressoché identico a quello di Clampdown.
  • Thermidor: Pirata che si è unito agli Scavengers dopo che la sua nave è stata portata via da Clawtrap. Riprende il design di Bisk.

StunticonsModifica

Antagonisti principali della terza stagione, gli Stunticons sono un gruppo di Decepticon che vogliono dominare le strade di tutto l'universo.

  • Motormaster: il leader degli Stunticons. Ossessionato col voler diventare re della strada, è un bruto che distrugge tutto ciò che trova davanti a sè.
  • Drag Strip: un opportunista che punta sempre più in alto che può.
  • Heatseeker: un amante della distruzione, dotato a missili a ricerca di calore (come dal suo nome)
  • Wildbreak: debole e incapace, sta sempre dietro a Drag Strip come suo fedele sgherro.
  • Slashmark: si ritiene superiore al resto del gruppo e ha il vizio di insultare chiunque reputi inferiore a lui.
    • Menasor: la forma combinata degli Stunticons.
    • Dragbreak: la forma combinata di Drag Strip e Wildbreak.
    • Heatmark: la forma combinata di Heatseeker e Slashmark.

CuriositàModifica

  • Starscream, al contrario di Transformers: Prime, appare in questa serie con una forma molto simile a quella degli originali cartoni animati di Transformers. Inoltre Bumblebee afferma che questa è la "forma originale" di Starscream, forse questo e un riferimento a ai videogiochi War for Cybertron e Fall of Cybertron.
  • Soundwave, nella terza stagione, riprende a parlare con la sua vera voce.
  • Nightra è la prima antagonista Autobot nell'intera saga "Aligned"[1].
  • Breakdown, Wildrider e Dead End erano degli Stunticons ma sono stati rimpiazzati rispettivamente da Wildbreak, Heatseeker e Slashmark, il primo perché ucciso nella serie precedente, gli altri due (comparsi solo nella linea di giocattoli e nei videogiochi) per motivi ignoti[2].

DoppiatoriModifica

Personaggio Doppiatore originale Doppiatore giapponese Doppiatore italiano
Bumblebee Will Friedle Ryōhei Kimura Alessandro Capra
Sideswipe Darren Criss Daiki Hamano Ruggero Andreozzi
Strongarm Constance Zimmer Yui Kondo Katia Sorrentino
Fixit Mitchell Whitfield Yoshiyuki Matsura Federico Viola
Grimlock Khary Payton Masaomi Yamahashi Sergio Romanò
Drift Eric Bauza Tomokazu Sugita Raffaele Farina
Jetstorm Roger Craig Smith Tasuku Hatanaka Renato Novara
Slipstream Isamu Yusen Marco Benedetti
Jazz Arif S. Kinchen Wataru Takagi Gabriele Calindri
Windblade Kristy Wu (stagioni 1-2 e miniserie)
Erica Lindbeck (stagione 3)
Hiromi Nabatame Cristiana Rossi
Optimus Prime Peter Cullen Taiten Kusunoki Marco Balzarotti
Russell Clay Stuart Allan Tomo Muranaka Andrea Oldani
Danny Clay Ted McGinley Masamichi Kitada Riccardo Lombardo (stagioni 1-2 e miniserie)
Giovanni Battezzato (stagione 3)
Butch Will Friedle Ryo Yuasa Stefano Pozzi
Hank Bailey Gambertoglio Miyuki Sato Tiziana Martello
Steeljaw Troy Baker Yuichi Nakamura Andrea Bolognini
Underbite Liam O'Brien Kosuke Goto Silvio Pandolfi
Thunderhoof Frank Stallone Hiroaki Hirata Alberto Sette
Fracture Kevin Pollak Anri Katsu Alessandro Zurla
Airazor Roger Craig Smith Nishio Manmosu Massimo Di Benedetto
Divebomb Khary Payton Akihiro Matsushima Simone Lupinacci
Clampdown Jim Cummings Setsuji Sato Francesco Orlando
Hammerstrike David Kaye Tomotaka Hachisuka Stefano Albertini
Bisk Khary Payton Setsuji Sato Daniele Demma
Chop Shop David Hunt Yohei Tadano Alessandro Zurla
Terrashock Kevin Michael Richardson Masafumi Kimura Walter Rivetti
Filch Constance Zimmer Yu Kobayashi Simona Biasetti
Springload John Steven Rocha Nobuo Tobita Luca Ghignone
Ped Eddie Deezen Daisuke Sakaguchi Matteo Zanotti
Quillfire Andy Milder Daisuke Kishio Gabriele Marchingiglio
Malodor Daniel Roebuck Kentaro Ito Mattia Bressan
Nightstrike Tom Kenny Yutaka Aoyama Luca Catanzaro
Vertebreak Charlie Schlatter Mitsuaki Madono Lorenzo Scattorin
Octopunch Ted Biaselli Chafurin Claudio Ridolfo
Groundpounder John DiMaggio Tetsu Inada Maurizio Trombini
Headlock Eric Bauza Jin Urayama Mario Scarabelli
Righty Will Friedle Akihiro Matsushima Pino Pirovano
Kickback Liam O'Brien Yuki Tai Matteo Brusamonti
Scowl Mark Hildreth Mitsuaki Kanuka Pietro Ubaldi
Zizza Jackée Harry Kikuko Inoue
Pseudo Eric Bauza Koji Ochiai
Micronus Adrian Pasdar Kazuhiko Inoue Natale Ciravolo
Megatronus Gil Gerard Fumihiko Tachiki
Overload Dave Fennoy Junichi Suwabe Giorgio Bonino
Ransack Steve Blum Akira Ishida Marco Benedetti
Backtrack Satoshi Tsuruoka -originale
Polar Claw Masami Iwasaki Francesco Rizzi
Saberhorn Fred Tatasciore Kenjiro Tsuda Paolo Sesana
Scorponok Victor Brandt Toru Okawa Francesco Rizzi
Glowstrike Grey DeLisle Aya Hisakawa Marisa Della Pasqua
Crazybolt James Arnold Taylor Tessho Genda Roberto Accornero
Slicedice Gary Anthony Williams Koji Ochiai Claudio Ridolfo
Razorpaw Johnatan Adams Tomokazu Seki Claudio Colombo
Swelter Robbie Rist Kenjiro Kobayashi Jacopo Calatroni
Glacius Yuri Lowenthal Chikahiro Kobayashi Omar Maestroni
Simacore Matthew Yang King Cho Cesare Rasini
Theorem Jeff Bennet Takayuki Nakatsukasa Jacopo Calatroni
Axiom Takuma Sasaki Omar Maestroni
Bludgeon Dee Bradley Baker Ikuya Sawaki Francesco Orlando
Clout Kenso Kato Alberto Sette
Anvil Carlos Alazraqui -originale
Hammer
Silverhound Eric Bauza
Back
Forth
Stockade Gregg Berger Hisao Egawa Riccardo Rovatti
Ratchet Jeffrey Combs Tomomichi Nishimura Claudio Moneta
Toolbox Mitchell Whitfield Yoshiyuki Matsura Federico Viola
Cinch Yoshiyuki Matsura Federico Viola
Paralon Jason Spisak Rintaro Nishi Diego Sabre
Scatterspike Robin Weigert Michiko Kaiden Francesco Mei
Thermidor Jim Cummings Minoru Hirota Giovanni Battezzato
Starscream Steve Blum Daisuke Hirakawa Gianluca Iacono
Clawtrap André Sogliuzzo Haruo Yamagishi Michele Radice
Shadelock Kirk Thornton Kosuke Sakaki Pino Pirovano
Buzzstrike Rick Pasqualone Tomokazu Yajima Stefano Lucchelli
Sawtooth Crispin Freeman Shinobu Matsumoto Alessandro Germano
Aerobolt Steve Blum Masato Obara Massimiliano Lotti
Tricerashot Robbie Rist Riki Kagami Luca Ghignone
Heatseeker Mikey Kelley Maurizio Desinan
Motormaster Travis Willingham Silvio Pandolfi
Soundwave Frank Welker Pino Pirovano (quando si sente solo la voce)
Marco Balbi
Crustacion Chris Edgerly Matteo Brusamonti
Blurr Max Mittelman Mattia Bressan
Ragebyte Christopher Swindle Pino Pirovano
Zorillor Michael Yurchak Giorgio Falcone
Drag Strip Maurice LaMarche Diego Baldoin
Wildbreak Dave Wittenberg Massimo Di Benedetto
Dragbreak Maurice LaMarche Diego Baldoin
Boostwing James Arnold Taylor Luca Ghignone
Jacknab Robin Atkin Downes Davide Fumagalli
Pilfer Giorgio Falcone
Shadow Raker Ian James Corlett Oliviero Corbetta
Slashmark David Kaye Lorenzo Scattorin
Nightra Lori Petty Beatrice Caggiula
Blastwave Roger Craig Smith Silvio Pandolfi
Flamesnort Robin Atkin Downes Vittorio Bestoso
Heatmark Mikey Kelley Maurizio Desinan

EpisodiModifica

Prima stagioneModifica

Titolo italiano
Titolo inglese
In onda
USAItaliano
1Più di quanto non sembri (prima parte)
「Pilot, Part 1」
14 marzo 2015
7 marzo 2015[3]
2Più di quanto non sembri (seconda parte)
「Pilot, Part 2」
14 marzo 2015
7 marzo 2015[3]
3Esercizi di fiducia
「Trust Exercises」
4 aprile 2015
11 marzo 2015
4Oltre le apparenze
「More Than Meets the Eye」
11 aprile 2015
12 marzo 2015
5Che cosa farebbe Optimus?
「W.W.O.D.?」
18 aprile 2015
13 marzo 2015
6Come vuole Kospego
「As the Kospego Commands!」
25 aprile 2015
16 marzo 2015
7Gazza ladra
「Collect 'Em All」
2 maggio 2015
17 marzo 2015
8Da che parte stai?
「True Colors」
9 maggio 2015
18 marzo 2015
9Divergenze
「Rumble in the Jungle」
16 maggio 2015
19 marzo 2015
10Sotto terra
「Can You Dig It?」
23 maggio 2015
20 marzo 2015
11Bumblebee torna bambino
「Adventures in Bumblebee-Sitting!」
30 maggio 2015
23 marzo 2015
12La stagione di caccia
「Hunting Season」
6 giugno 2015
24 marzo 2015
13Sfocato
「Out of Focus」
13 giugno 2015
7 settembre 2015
14Accordi sottobanco
「Sideways」
20 giugno 2015
25 marzo 2015
15Anche i robot hanno gli incubi
「Even Robots Have Nightmares」
27 giugno 2015
8 settembre 2015
16Un corpo, una testa
「Some Body, Any Body」
4 luglio 2015
9 settembre 2015
17Si è perso un Mini-Con
「One of Our Mini-Cons Is Missing」
11 luglio 2015
10 settembre 2015
18Cattive acque
「Deep Trouble」
18 luglio 2015
14 settembre 2015
19Il campione
「The Champ」
25 luglio 2015
15 settembre 2015
20Il problema di Fixit
「The Trouble with Fixit」
1º agosto 2015
16 settembre 2015
21Sfrattati
「Lockout」
8 agosto 2015
17 settembre 2015
22Ugualmente diversi
「Similarly Different」
15 agosto 2015
21 settembre 2015
23Windblade
「The Buzz on Windblade」
22 agosto 2015
22 settembre 2015
24Fantasmi e impostori
「Ghosts and Impostors」
29 agosto 2015
23 settembre 2015
25Campi di battaglia (prima parte)
「Battlegrounds, Part 1」
5 settembre 2015
24 settembre 2015
26Campi di battaglia (seconda parte)
「Battlegrounds, Part 2」
12 settembre 2015
28 settembre 2015

Seconda stagioneModifica

Titolo italiano
Titolo inglese
In onda
USAItaliano
1Sovraccarico Overload (prima prima)
「Overloaded: Part 1」
20 febbraio 2016
22 febbraio 2016
2Sovraccarico Overload (seconda parte)
「Overloaded: Part 2」
27 febbraio 2016
22 febbraio 2016
3Fusione di metallo
「Metal Meltdown」
5 marzo 2016
21 marzo 2016
4In congedo
「Suspended」
12 marzo 2016
21 marzo 2016
5Bersaglio facile
「Cover Me」
19 marzo 2016
9 maggio 2016
6Forza cerebrale
「Brainpower」
26 marzo 2016
10 maggio 2016
7Illusione
「Misdirection」
2 aprile 2016
11 maggio 2016
8Un concerto per Bumblebee
「Bumblebee's Night Off」
9 aprile 2016
12 maggio 2016
9Rimossi
「Impounded」
16 aprile 2016
16 maggio 2016
10Portali
「Portals」
23 aprile 2016
17 maggio 2016
11Voglia di libertà
「Graduation Exercises」
30 aprile 2016
18 maggio 2016
12L'isola dei Decepticon (prima parte)
「Decepticon Island: Part 1」
7 maggio 2016
19 maggio 2016
13L'isola dei Decepticon (seconda parte)
「Decepticon Island: Part 2」
14 maggio 2016
23 maggio 2016

Mini serieModifica

Titolo italiano
Titolo inglese
In onda
USAItaliano
1Lezioni di storia
「History Lessons」
22 ottobre 2016
16 novembre 2016
2La media di Strongarm
「Strongarm's Big Score」
29 ottobre 2016
16 novembre 2016
3La logica del pretzel
「Pretzel Logic」
5 novembre 2016
23 novembre 2016
4Problemi in vista
「Mighty Big Trouble」
12 novembre 2016
23 novembre 2016
5Mini-Con mania
「Mini-Con Madness」
19 novembre 2016
30 novembre 2016
6Questioni di merito
「Worthy」
3 dicembre 2016
30 novembre 2016

Terza stagione: Combiner ForceModifica

Titolo italiano
Titolo inglese
In onda
USAItaliano
1Il re della collina (prima parte)
「King of the Hill, Part 1」
29 aprile 2017
2 ottobre 2017
2Il re della collina (seconda parte)
「King of the Hill, Part 2」
29 aprile 2017
3 ottobre 2017
3Scongelato
「Defrosted」
6 maggio 2017
4 ottobre 2017
4Nuovo acquisto
「Blurred」
13 maggio 2017
5 ottobre 2017
5Sfera di interessi
「Sphere of Influence」
20 maggio 2017
9 ottobre 2017
6Essere Trendy
「Bee Cool」
27 maggio 2017
10 ottobre 2017
7Due metà
「The Great Divide」
3 giugno 2017
11 ottobre 2017
8A caccia di indizi
「Get a Clue」
10 giugno 2017
12 ottobre 2017
9Fuori dalle ombre
「Out of the Shadows」
17 giugno 2017
16 ottobre 2017
10Disturbi di Personalità
「Disordered Personalities」
24 giugno 2017
17 ottobre 2017
11Ufficialmente Colpevole
「Guilty as Charged」
29 luglio 2017
18 ottobre 2017
12Il cavaliere dorato
「The Golden Knight」
12 agosto 2017
19 ottobre 2017
13Il Dinobot più veloce della galassia
「The Fastest Bot Alive!」
12 agosto 2017
23 ottobre 2017
14Furia sui binari
「Railroad Rage」
19 agosto 2017
24 ottobre 2017
15Unisci e impera
「Combine and Conquer」
26 agosto 2017
25 ottobre 2017
16Operazione lunare
「Moon Breaker」
2 settembre 2017
26 ottobre 2017
17Esuli
「Exiles」
9 settembre 2017
30 ottobre 2017
18Spazio vitale
「Breathing Room」
16 settembre 2017
1º novembre 2017
19Rischio nucleare
「Prepare for Departure」
23 settembre 2017
2 novembre 2017
20La convenzione di Cheope
「Prisoner Principles」
30 settembre 2017
6 novembre 2017
21Danno collaterale
「Collateral Damage」
7 ottobre 2017
7 novembre 2017
22Indigestione
「Something He Ate」
14 ottobre 2017
8 novembre 2017
23Epidemia
「Sick as a Bot」
21 ottobre 2017
9 novembre 2017
24Cinque in fuga
「Five Fugitives」
28 ottobre 2017
13 novembre 2017
25Il nemico del mio nemico
「Enemy of My Enemy」
4 novembre 2017
14 novembre 2017
26Lotta per la libertà
「Freedom Fighters」
11 novembre 2017
15 novembre 2017

NoteModifica

  1. ^ (EN) Nightra - Transformers Wiki, su tfwiki.net. URL consultato il 25 ottobre 2017.
  2. ^ (EN) Stunticon (Prime) - Transformers Wiki, su tfwiki.net. URL consultato il 25 ottobre 2017.
  3. ^ a b Un'anteprima dei primi due episodi è stata trasmessa nei cinema della catena UCI Cinemas il 28 febbraio 2015

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica