Apri il menu principale
Transiturus de hoc mundo
Bolla pontificia
Stemma di Urbano IV
Pontefice Urbano IV
Data 11 agosto 1264
Traduzione del titolo Quando stava per passare da questo mondo
Argomenti trattati Istituzione della festa del Corpus Domini

Transiturus de hoc mundo (titolo latino, in italiano "Quando stava per passare da questo mondo"[1]) è la bolla con cui, l'11 agosto 1264[2], da Orvieto, papa Urbano IV istituì la solennità del Corpus Domini come festa di precetto e la estese a tutta la Chiesa, fissandola al giovedì dopo l'ottava della Pentecoste.

La bolla rievoca con discrezione anche le esperienze mistiche di santa Giuliana di Cornillon, alla quale Gesù avrebbe dato l'incarico, in una rivelazione privata, di adoperarsi per l'istituzione di una festa dell'Eucaristia.

NoteModifica

  1. ^ 13,1.
  2. ^ Tale data è quella riportata da papa Benedetto XVI nell'udienza generale dedicata a santa Giuliana di Cornillon, nonché dal Denzinger; Paolo Toschi (1950) 611, situa invece la bolla all'8 settembre dello stesso anno.